Combatti i brufoli durante la gravidanza

L'acne non colpisce solo gli adolescenti. L'acne, che può essere vista in tutte le fasce d'età, è più ostinata dell'acne adolescenziale, soprattutto negli adulti. Inoltre, questa situazione può essere estremamente deprimente per gli adulti che non hanno problemi di acne durante l'adolescenza.

A causa dell'aumento di alcuni ormoni durante la gravidanza e dell'aumento della pelle grassa, può causare acne sulla pelle o un aumento dell'acne esistente. Soprattutto l'aumento dell'ormone androgeno nelle donne in gravidanza stimola le ghiandole sebacee della pelle e provoca un aumento del sebo, che può causare l'acne facilitando la crescita di batteri e infiammazioni. Durante la gravidanza, l'acne può essere osservata a livelli lievi, moderati o gravi. Può apparire e scomparire solo in un periodo di gravidanza o può continuare a crescere fino alla fine della gravidanza.

Suggerimenti per ridurre l'acne;

Lavati delicatamente il viso con le mani due volte al giorno con sapone o prodotto detergente.

Dopo aver lavato il viso, asciugalo delicatamente con un asciugamano: se lo strofini per asciugarlo, potresti irritare e aumentare l'acne.

Se usi una crema idratante, assicurati che non unga.

Non spremere i brufoli, non strofinare o esplodere. Questi possono far aumentare l'acne e lasciare cicatrici.

Presta attenzione anche alla tua dieta durante la gravidanza.

I cibi piccanti e piccanti possono aumentare gli sfoghi di acne.

Non usare un prodotto per i tuoi brufoli, a meno che tu non conosca la mente.

Assicurati di consultare uno specialista in merito al prodotto per la cura e poi acquistalo e usalo perché alcuni medicinali, creme o gel possono essere dannosi per il tuo bambino durante la gravidanza.

Il tuo ostetrico e dermatologo ti offriranno soluzioni che puoi applicare durante la gravidanza.

messaggi recenti