L'importanza di una corretta diagnosi nell'ernia del disco cervicale

Affermando che una diagnosi corretta è molto importante nel trattamento dell'ernia del collo, Assoc. Dott. Ahmet Yıldızhan ha anche detto quanto segue su questo tema:

Le ernie del collo possono essere divise in due come ernie del collo che richiedono un intervento chirurgico e ernie del collo che non richiedono un intervento chirurgico per comodità nella pratica medica quotidiana. Innanzitutto, se all'inizio del lavoro viene effettuata la corretta separazione, le possibilità di successo nel trattamento dell'ernia del disco cervicale sono molto alte. Qui l'esperienza del medico gioca un ruolo importante.

Nel trattamento dell'ernia cervicale, la corretta diagnosi e i dettagli della diagnosi sono così importanti che se è necessario un intervento chirurgico, anche la forma di questa operazione cambierà completamente dall'intervento anteriore (intervento anteriore) o posteriore.

Occorre prestare attenzione ai sintomi del paziente.

Dolore al collo in un paziente con ernia cervicale; dolore, intorpidimento, formicolio, debolezza, affaticamento delle braccia e delle mani; Potrebbe esserci uno scioglimento dei muscoli delle braccia e delle mani. Spasmi muscolari, rettilineità o curvatura del collo, limitazione dei movimenti del collo, vertigini, nausea e tinnito sono sintomi riscontrati nell'ernia del collo. Il dolore al collo può irradiarsi alla parte posteriore della testa, alle spalle, tra le due scapole, al torace e al cuore. I sintomi possono essere unilaterali o bilaterali. L'ernia del collo avanzata a volte può causare disturbi dell'andatura comprimendo gli elementi nervosi che vanno alle gambe. A volte il dolore al collo e al braccio è così grave da non far dormire il paziente.

Se l'ernia del disco cervicale non viene trattata in tempo, il quadro clinico può portare alla paralisi di entrambe le braccia e di entrambe le gambe. Possono verificarsi situazioni come perdita di sensibilità che coinvolge tutto il corpo, incontinenza o incapacità di urinare e defecazione. La stenosi del canale spinale, che chiamiamo stenosi spinale del collo, in altre parole lo stretto canale spinale, può mostrare sintomi simili con l'ernia cervicale. A volte i tumori della regione del collo, l'ernia della schiena, il canale stretto nella schiena e il dolore del tumore della regione della schiena possono essere confusi con il dolore dell'ernia del collo. È molto importante prestare attenzione a questo nella diagnosi e distinguere queste malattie l'una dall'altra. Perché il trattamento cambierà di conseguenza.

Per la corretta diagnosi dell'ernia del disco cervicale, prima di tutto, la storia del paziente dovrebbe essere ascoltata bene.

Se si verifica una perdita di forza, sensibilità o cambiamenti riflessi durante l'esame, questi dovrebbero essere presi in considerazione. Dopo un buon esame, la diagnosi viene solitamente effettuata mediante risonanza magnetica per immagini. I dispositivi aperti di risonanza magnetica possono essere utilizzati per i pazienti che temono spazi ristretti. La tomografia computerizzata, la radiografia diretta, l'elettromiografia (EMG) e alcuni altri metodi possono essere richiesti per la diagnosi differenziale. Come risultato di questi esami, alcuni pazienti possono avere calcificazioni nel collo e stenosi del canale spinale nella regione del collo, vale a dire stenosi spinale. È necessario distinguere questa malattia, chiamata canale stretto nel collo o stenosi del canale spinale, dall'ernia cervicale. Inoltre, i tumori della regione del collo, l'ernia della schiena, il canale stretto nella schiena, i tumori della regione della schiena e altre malattie dovrebbero essere considerati nella diagnosi differenziale. Perché i loro trattamenti sono diversi l'uno dall'altro.

Una corretta diagnosi aumenta il tasso di successo nel trattamento dell'ernia del disco cervicale.

Come nel trattamento dell'ernia lombare e della schiena, se le condizioni del paziente sono adeguate, è necessario provare prima i metodi non chirurgici chiamati trattamento conservativo. Il riposo, i farmaci, l'uso di un collare a breve termine, la terapia fisica e pratiche simili dovrebbero essere considerati con priorità. Tuttavia, se il medico specialista ha deciso di operare, non dovrebbe essere ritardato. Perché a causa del ritardo possono verificarsi risultati irrecuperabili.

Affermando che la chirurgia dell'ernia del collo è un intervento chirurgico speciale che richiede esperienza e meticolosità, Assoc. Dott. Ahmet Yıldızhan ha affermato che se si prendono in considerazione alcuni problemi, i risultati possono essere generalmente piacevoli. Mentre il paziente con ernia cervicale viene operato, vengono studiate molte strutture anatomiche sensibili come esofago, trachea, arteria carotide, canale linfatico, midollo spinale ed elementi nervosi. Pertanto, è molto importante che il chirurgo abbia esperienza e lavori con la microtecnica a partire dalla pelle.

La chirurgia dell'ernia del collo può essere eseguita dalla parte anteriore (intervento anteriore) o dalla parte posteriore (intervento posteriore). Qui, il chirurgo dovrebbe valutare ogni paziente individualmente e prendere la sua decisione includendo la sua esperienza. Durante l'intervento di ernia cervicale, è importante non danneggiare prima il paziente. Per questo, il medico che eseguirà l'operazione dovrebbe prendere ogni tipo di precauzione. Lavorare con la microtecnica partendo dalla pelle aumenta la sicurezza dell'intervento. Mentre la microtecnica viene utilizzata nella chirurgia dell'ernia cervicale, è necessario eseguire strumenti chirurgici molto sottili e delicati vicino agli elementi nervosi.

Un paziente selezionato correttamente, strumenti chirurgici appropriati, tecnica appropriata, team appropriato e un chirurgo esperto sono fattori che aumentano le possibilità di successo. I pazienti di oggi sono più fortunati di ieri. I pazienti con ernia del disco cervicale che operiamo in sicurezza con la microtecnica possono alzarsi e camminare lo stesso giorno e vengono dimessi il giorno successivo. La scienza medica, come l'umanità, è in costante miglioramento. Giorni molto migliori attendono le persone in futuro.

messaggi recenti