Non è sicuro far esplodere l'ebollizione?

Non è giusto far scoppiare i foruncoli immaturi, rosso vivo, molto dolorosi. Quando si tenta di farli esplodere, non esplodono comunque.

Ma possono esplodere verso l'interno, sotto il tessuto. In questo caso, la diffusione dell'infiammazione sottocutanea provoca risultati peggiori. Può diffondersi ai tessuti, nei casi più avanzati può entrare nel flusso sanguigno. Pertanto, le bolle nella fase iniziale non dovrebbero essere soffiate.

Tuttavia, quando le bolle mature con pus bianco che si accumula nel mezzo vengono fatte esplodere con metodi chirurgici in modo sterile, anche la loro guarigione viene accelerata.

Evacuazione a casa

Nella fase successiva di guarigione, la crosta non deve essere rimossa dalle bolle incrostate. Perché la crosta svolge un ruolo protettivo nel tessuto curativo sottostante. Nel primo periodo, quando la crosta viene rimossa prima che la guarigione sia completata, il terreno viene preparato per una cicatrice da fossa.

Chi non ha l'opportunità di andare in un istituto sanitario o un medico può perforare un'ebollizione matura con un ago sterile e far defluire l'infiammazione. Oppure, dopo che la punta di un coltello affilato è passata attraverso la fiamma, si può fare un piccolo graffio per facilitare lo scarico dell'infiammazione.

È necessario rimuovere le talpe?



messaggi recenti