In che modo l'occhio gonfio torna alla normalità dopo aver pianto?

Che tu abbia un carattere duro o emotivo; tutti hanno bisogno di piangere ed evacuare di tanto in tanto. Il pianto di solito dà sollievo ed è psicologicamente buono, ma se non vuoi che gli altri lo sappiano, devi eliminare i segni sul tuo viso.

Il gonfiore degli occhi, il rossore degli occhi e del naso dopo aver pianto indurranno le persone intorno a te a chiedere cosa ti è successo. Tuttavia, puoi eliminare questi sintomi in pochi passaggi.

La prima misura contro il gonfiore degli occhi dopo aver pianto viene effettivamente presa durante il pianto. Rilassa il viso e lascia scorrere le lacrime. Trattenere il respiro e stringere il viso, trattenere le lacrime peggiorerà il rossore e il gonfiore del viso. Prova a respirare regolarmente e profondamente, piangi. Dopo averlo fatto, puoi avere un aspetto migliore ed essere più rilassato.

Per prevenire arrossamenti e gonfiori, lava il viso con acqua fredda e concentrati sulle aree più prominenti. Se hai il trucco ed è rotto, aggiustalo con un fazzoletto. Pulisci il naso soffiandolo con un fazzoletto morbido.

Se il naso è pieno e rosso, significa che stai piangendo. Non utilizzare un tovagliolo di asciugamano in quanto può peggiorare il rossore a causa della sua consistenza dura. Tuttavia, il tovagliolo di tovagliolo ha un uso più appropriato. Bagnalo con acqua molto fredda e posizionalo sulle zone gonfie intorno agli occhi. Se sei a casa, puoi fare lo stesso con i cucchiai che metti nel congelatore per 10-15 minuti. Inizia premendo leggermente sui condotti lacrimali e procedi verso gli angoli esterni.

Puoi usare un collirio lenitivo per rendere meno evidente il gonfiore degli occhi dopo aver pianto. Alcuni colliri sono realizzati appositamente per ridurre il rossore, ma funzionano anche i colliri convenzionali. Puoi gocciolare 1-2 gocce in ciascun occhio. Copri il rosso rimanente con un correttore a base di giallo o verde. Applicare il correttore sotto gli occhi e intorno al naso, quindi applicare una cipria leggera.

Fai alcuni respiri profondi e guardati allo specchio. A volte, quando le lacrime iniziano a scorrere, è difficile fermarsi completamente. Tieni un fazzoletto con te se senti che torneranno. Asciugare delicatamente le lacrime può prevenire i sintomi facciali prima che si verifichino. Se hai più tempo, puoi anche posizionare fette di cetriolo o bustine di tè verde refrigerate sugli occhi.

Entrambi contengono sostanze che prevengono naturalmente il gonfiore. Mettendo un cuscino sotto la testa, puoi anche aiutare i liquidi che causano il gonfiore a scendere dal viso. È consigliabile farlo, soprattutto se hai intenzione di dormire subito dopo aver pianto, poiché gli occhi potrebbero trattenere più acqua poiché non sbatterai le palpebre e i liquidi non verranno drenati mentre dormi.

Salute immediata

messaggi recenti