Cos'è l'arresto cardiaco improvviso? Quali sono i sintomi?

Come tutti i nostri organi, è molto importante per la salute del nostro cuore. È importante che tu conosca i sintomi di un attacco cardiaco improvviso in modo da sapere cosa fare in quel momento se hai un attacco cardiaco improvviso. Gli attacchi di cuore improvvisi, che stanno diventando più comuni oggi, minacciano la nostra salute. Se sai come determinarlo, consentirai al tuo medico di apprendere le informazioni necessarie e di imparare a cosa prestare attenzione. Allora, qual è l'arresto cardiaco improvviso? Quali sono i sintomi? Cosa fare in caso di attacco cardiaco improvviso?

Cos'è l'arresto cardiaco improvviso?

Un arresto cardiaco improvviso o un attacco cardiaco si verifica quando c'è un coagulo o un'ostruzione nelle vene e questo interrompe il flusso sanguigno al cuore. A causa di questo blocco, il cuore non può ricevere l'ossigeno necessario e le cellule cardiache muoiono. In una tale situazione, si verifica un ritmo cardiaco anormale chiamato fibrillazione ventricolare. L'arresto cardiaco improvviso raramente dà sintomi. Poiché il sangue non scorre al cervello e ad altri organi, si verifica una perdita di coscienza in pochi secondi.

Segni di arresto cardiaco improvviso

Respirazione difficoltosa

Se ti senti stanco e hai difficoltà a respirare, fai attenzione perché potrebbe essere un segno di un attacco cardiaco improvviso. Questa è chiamata dal punto di vista medico dispnea ei suoi sintomi sono più comuni nelle donne. Potrebbe non essere qualcosa che richiede attenzione immediata. Può verificarsi anche un mese prima che tu abbia avuto un attacco di cuore. Questo sintomo evidente di solito si verifica con estrema stanchezza. Quindi, se ti senti stanco senza motivo, consulta il tuo medico il prima possibile.

Sudorazione eccessiva

L'eccessiva sudorazione è un altro sintomo di un attacco cardiaco improvviso. Se sudi eccessivamente mentre non ti alleni, potrebbe significare che c'è un problema con il tuo cuore. Se hai un blocco, il tuo cuore dovrà fare uno sforzo molto maggiore per pompare il sangue attraverso il tuo corpo. Questo ti fa sudare molto di più mentre il tuo corpo cerca di mantenere costante la sua temperatura normale.

Indigestione e vomito

Anche se si pensa che non ci possa essere una relazione tra attacco cardiaco improvviso e problemi digestivi, lo è certamente. Spesso si verificano problemi digestivi come nausea e vomito prima di un improvviso attacco di cuore. Sebbene sia difficile dire che il vomito o la nausea siano sicuramente correlati a un attacco di cuore, dovresti fare attenzione se hai uno stomaco simile all'acciaio e non hai mangiato nient'altro che quello che mangi normalmente, poiché questo potrebbe indicare un problema serio.

Dolore al petto

Questo è il sintomo più facilmente comprensibile di un attacco cardiaco improvviso. Ma dovresti anche sapere che non c'è sempre dolore al petto in un attacco di cuore improvviso. Se il dolore al petto è dovuto a un infarto, tendono a persistere per circa 15 minuti. Senti un'intensa pressione sul petto e questa pressione si diffonde sulla spalla e sul braccio. Questo dolore si verifica sul lato sinistro del corpo e può continuare per diversi giorni.

Dolore alla schiena e alla mascella

Se stai per avere un attacco di cuore, sentirai dolore alla schiena e alla mascella. Questi sintomi sono più comuni nelle donne rispetto agli uomini. Se improvvisamente inizi a sentire questi sintomi, consulta immediatamente il medico.

Vertigini

Le vertigini possono essere un segno di un attacco cardiaco improvviso. Normalmente questo potrebbe peggiorare. La persona perde l'equilibrio e si sente sopraffatta. Ecco perché è così importante mantenere la calma e assicurarsi di non fare movimenti bruschi.

Se noti uno di questi sintomi e non sono correlati a un altro problema, come lo stress, assicurati di consultare un medico.

messaggi recenti