Rischio di pressione alta nell'aspirina

Secondo la ricerca pubblicata negli USA, gli analgesici corrono il rischio di aumentare la pressione sanguigna se assunti in determinate dosi.

La ricerca è stata condotta per 4 anni su 16mila uomini con un'età media di 64,6 anni. I soggetti non si sono lamentati della pressione sanguigna all'inizio dello studio. La ricerca ha mostrato che coloro che hanno utilizzato il paracetamolo 6-7 volte a settimana, che è stato commercializzato come "Tylenol", hanno avuto un aumento del 34% del rischio di ipertensione.

Coloro che bevevano regolarmente aspirina avevano un rischio aumentato del 26% di ipertensione.

    �

Lo studio ha dimostrato che gli analgesici non steroidei come "naprossene" e "ibuprofene" aumentano il rischio di ipertensione del 38%.

Secondo una ricerca condotta da esperti della Harvard University di Boston, il rischio di ipertensione negli uomini che hanno assunto almeno 15 pillole analgesiche a settimana è aumentato del 48% rispetto a coloro che non hanno bevuto alcun farmaco.

    �

Gli esperti hanno sottolineato che questi comuni analgesici dovrebbero essere usati con cautela.

In precedenza sono stati pubblicati due studi sul legame tra questi analgesici e l'ipertensione nelle donne. È la prima volta che si fa una ricerca sugli uomini.

messaggi recenti