Cosa sono le infezioni del tratto respiratorio superiore? Cause di infezione alla gola nei bambini, quali sono i sintomi?

Quali sono le infezioni alla gola più comuni nei bambini in inverno?

Le infezioni della gola e delle vie respiratorie superiori comuni nei bambini durante la stagione invernale sono: influenza, sinusite, tonsillite (tonsillite), infiammazione della gola (faringite), infiammazione delle corde vocali (laringite), tracheite o combinazioni di queste infezioni.

Quali sono le cause delle infezioni del tratto respiratorio superiore?

Un'ampia varietà di virus e batteri causa infezioni del tratto respiratorio superiore. Una persona malata rilascia vapore acqueo sotto forma di aerosol, cioè goccioline microscopiche, attraverso attività come la respirazione, gli starnuti e la tosse. Virus e batteri che causano infezioni del tratto respiratorio superiore possono rimanere sospesi nell'aria per ore in queste goccioline. Chiunque respiri queste goccioline è a rischio di contrarre la malattia. Nel frattempo, il sistema immunitario indebolito del paziente aumenta la possibilità di contrarre un'infezione. Fattori come avere contemporaneamente un'altra grave infezione, inquinamento atmosferico, fumo passivo o attivo, grave affaticamento, secchezza delle vie respiratorie superiori, forti brividi sotto forma di tremori, assunzione di trattamenti immunosoppressivi come il cortisone, sono istantanei o continui. può indebolire i meccanismi di difesa locale delle prime vie respiratorie. Un altro importante mezzo di trasmissione delle infezioni delle alte vie respiratorie è quello di entrare in contatto con le secrezioni dei malati contenenti germi. Dopo aver tremato con una persona che starnutisce e chiude la bocca con la mano, i germi passeranno nelle tue mani. Se raggiungono le vie respiratorie superiori da qui, puoi anche contrarre la stessa malattia.

Perché le infezioni del tratto respiratorio superiore sono più comuni in inverno?

Contrariamente alla credenza popolare, l'aria fredda non causa infezioni del tratto respiratorio superiore. Il motivo per cui le infezioni del tratto respiratorio superiore sono più comuni nei mesi invernali è che la nostra vita quotidiana viene trascorsa in ambienti chiusi come la casa, il posto di lavoro, la scuola, i mezzi pubblici, piuttosto che all'aperto. Inoltre questi ambienti sono molto meno ventilati durante i mesi invernali a causa del freddo. La convivenza di un gran numero di persone in ambienti chiusi e scarsamente ventilati rende estremamente facile la diffusione delle infezioni delle alte vie respiratorie.

Quanto sono comuni le infezioni del tratto respiratorio superiore?

Le infezioni del tratto respiratorio superiore sono tra le infezioni più comuni. Studi sociali su questo tema danno dati che una media di ogni persona nella popolazione generale ha infezioni del tratto respiratorio superiore da 2 a 4 volte l'anno. Le infezioni del tratto respiratorio superiore sono più comuni nei bambini, soprattutto in inverno. Pertanto, dovrebbe essere considerato naturale che un bambino che va all'asilo oa scuola si ammali 8-10 volte l'anno.

Perché le infezioni del tratto respiratorio superiore sono più comuni nei bambini?

Il neonato è protetto per un po 'dalle infezioni delle alte vie respiratorie a causa di alcune sostanze immunogeniche assunte dalla madre. I bambini che vengono regolarmente allattati con latte materno continuano a ricevere dalla madre una serie di fattori di donazione immunitaria e regolatori diversi e sono ampiamente protetti dalle infezioni. Durante questo periodo, il sistema immunitario del bambino si sviluppa e inizia a riconoscere i virus e i batteri che lo circondano uno per uno e sviluppa una resistenza contro di loro. I bambini vengono immunizzati contro microbi importanti in modo artificiale con programmi di vaccinazione. Tuttavia, ci sono molti e vari virus e batteri che causano infezioni del tratto respiratorio superiore nel nostro ambiente. Per questo motivo, i bambini contraggono infezioni del tratto respiratorio superiore più frequentemente degli adulti nel periodo tra i 2 e gli 8 anni. Questa situazione diventa più evidente nei bambini che vivono in ambienti con molti bambini come l'asilo, l'asilo e la scuola.

Quali sono i sintomi delle infezioni del tratto respiratorio superiore?

Influenza: secrezione nasale acquosa, starnuti, febbre lieve, debolezza. Questi sintomi scompaiono gradualmente entro 2-3 giorni. Dopo la sovrapposizione di raffreddori o se c'è una crescita adenoide ostruttiva nel bambino, può trasformarsi in sinusite batterica acuta.

Sinusite: si osservano secrezione nasale di colore scuro, gocciolamento postnasale, tosse dell'espettorato, congestione nasale. I bambini potrebbero non avere mal di testa.

Tonsillite: la parola può cambiare a causa di febbre alta, alitosi, anoressia, debolezza, difficoltà a deglutire, gonfiore alle tonsille. Quando si guarda la gola, si possono vedere le tonsille gonfie, rosse e coperte. Se non trattata adeguatamente, può causare ascesso tonsillare o febbre reumatica.

Faringite: è simile alla tonsillite con sintomi come febbre alta, alitosi, anoressia, debolezza, difficoltà a deglutire, ma non è il tessuto tonsillare infiammato, ma lo strato di membrana che copre la gola.

Laringite e tracheite: febbre, raucedine, tosse secca, fischi durante la respirazione possono progredire rapidamente nei bambini, causando mancanza di respiro e possono essere pericolosi. Pertanto, è necessario consultare il medico nel primo periodo e iniziare il trattamento.

Che tipo di problemi causano se non vengono trattati?

Le infezioni alla gola possono portare a febbre reumatica nei bambini e negli adolescenti se sono sviluppate dal microbo Beta (streptococco ß-emolitico di gruppo A) e non vengono trattate. La febbre reumatica può anche causare malattie molto gravi a carico delle articolazioni, del muscolo cardiaco e dei reni. Inoltre, le infezioni ricorrenti del tratto respiratorio superiore possono causare problemi permanenti nei bambini come ingrossamento permanente delle adenoidi e congestione nasale, sinusite, infezione dell'orecchio medio (otite) e accumulo di liquidi nell'orecchio medio (otite secretoria).

Notizie correlate Cosa fa bene al mal di gola? L'infezione alla gola mi fa non deglutire con l'infiammazione, come passa? (Rimedi casalinghi)

Di cosa dovrebbero occuparsi le famiglie per proteggere i bambini dalle infezioni alla gola?

È possibile proteggere completamente un bambino dalle infezioni del tratto respiratorio superiore solo confinandolo in una stanza ermetica e prevenendo il contatto con le persone. Come accennato in precedenza, è inevitabile che ogni bambino soffra di un certo numero di malattie durante l'anno, soprattutto se frequenta l'asilo e la scuola. Le misure da adottare per ridurre questo numero possono essere le seguenti: i neonati non dovrebbero essere privati ​​dei fattori immunitari della madre nutrendosi con latte materno per il periodo raccomandato dal pediatra, dovrebbero essere nutriti con una dieta adeguatamente equilibrata in futuro e dovrebbe assumere integratori vitaminici consigliati dal medico. Dovrebbero essere vestiti in modo da evitare che si raffreddino nelle giornate fredde, ma non dovrebbero essere lasciati senza aria in ambienti chiusi a causa della preoccupazione che si raffredderanno. In particolare, gli ambienti in cui molti bambini dovrebbero stare insieme come asili e scuole possono essere ventilati frequentemente, anche nelle giornate fredde, per evitare che i bambini si infettino a vicenda tramite goccioline. Poiché il numero totale di bambini all'asilo e alla scuola aumenta, la trasmissione delle malattie diventa più facile, quindi gli asili e le scuole con un numero ridotto di bambini possono essere vantaggiosi in termini di trasmissione della malattia. Tuttavia, dovrebbe essere considerato normale che un bambino che sta appena iniziando la scuola o l'asilo abbia frequenti infezioni durante i primi sei anni.

Acquisire l'abitudine di lavarsi le mani con il sapone in ogni occasione è anche il fattore più importante per ridurre le infezioni trasmesse per contatto. Anche le persone che si prendono cura del bambino dovrebbero prestare attenzione a questa abitudine.

Poiché la congestione nasale si sviluppa nei bambini con grave congestione nasale, un semplice raffreddore che può essere superato facilmente richiede molto tempo e si trasforma in sinusite batterica e il trattamento diventa difficile. La rimozione dell'adenoide ostruttiva in questi bambini consente al bambino di soffrire facilmente di infezioni del tratto respiratorio superiore.

messaggi recenti