I danni del solarium

Una pelle bronzea permanente è il sogno di tutti. Ma questo desiderio si trasforma in dipendenza in alcuni. Soprattutto le donne vogliono rimanere in bronzo in tutte le stagioni. Per questo, si applica al solarium, che è il modo più veloce e più semplice. Non c'è nessuno che non conosca i danni del solarium. Almeno dannoso quanto il fumo e l'alcol. Specialista in dermatologia Dr. Burcu Işık,

“L'abbronzatura è ancora fuori moda e c'è molta richiesta di abbronzatura tra i giovani. Considerando il rischio di sviluppare il cancro in età avanzata, quelli sotto i 18 anni, quelli con colore della pelle chiara con capelli rossi o biondi, quelli con una storia di cancro della pelle in se stessi o nella loro famiglia, specialmente quelli con un gran numero di nei non dovrebbe entrare nel solarium.

Le lampade ultraviolette artificiali utilizzate nei solarium emettono il 95% di UVA e il 5% di UVB. Mentre la luce UVA è più efficace nell'invecchiamento della pelle, la luce UVB è ritenuta responsabile dei tumori della pelle. È necessario conoscere la relazione tra radiazioni ultraviolette e cancro della pelle. Più lunga è l'esposizione alle radiazioni ultraviolette, maggiore è il rischio di sviluppare il cancro della pelle.

Inoltre, la pelle invecchia più velocemente. Soprattutto quelli che vengono introdotti come dispositivi abbronzanti veloci o di 10 minuti sono molto dannosi in quanto emettono alte dosi di luce ultravioletta. È necessario starne alla larga. In uno studio condotto negli Stati Uniti, è emerso che l'uso del solarium di età inferiore ai 35 anni aumenta il rischio di sviluppare il melanoma del 75%. Poiché il rischio di melanoma aumenta con l'aumentare del numero di anni di utilizzo, occorrono 10-15 anni perché si manifesti l'effetto cancerogeno. Si stima che aumenterà anche il numero di melanomi che si prevede si svilupperanno in questo periodo.

Il rischio aumenta in quelli con tatuaggi e nei

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che i dispositivi solari a raggi ultravioletti causano il cancro in molte persone e il Centro internazionale per la ricerca sul cancro ha definito i lettini abbronzanti come cancerogeni nel 2009. Alla luce di tutte queste informazioni, non è possibile menzionare che il solarium fornisce una sana abbronzatura. Soprattutto nei saloni i cui filtri e lampadine non vengono cambiati in tempo, e anche se i filtri vengono rimossi e utilizzati, il rischio è ancora più alto nei saloni con prezzi di sessione relativamente economici rispetto al mercato. Inoltre, il rischio di sviluppare il cancro della pelle; Dipende anche da molti fattori come il tipo di pelle, l'età, la dose totale e il numero di sedute, i nei sul corpo.

Attenzione alla pelle chiara

Persone con pelle chiara, capelli biondi o rossi, occhi chiari, di età inferiore ai 18 anni, con più nei, con una storia di scottature solari frequenti durante l'infanzia, coloro che hanno avuto un cancro della pelle o quelli con lesioni precursori del cancro della pelle, quelli con una storia familiare di cancro della pelle non dovrebbe entrare nel salone di abbronzatura. D'altra parte, le persone che hanno macchie e segni sulla pelle a causa del sole, coloro che usano prodotti cosmetici e coloro che hanno tatuaggi sul corpo dovrebbero stare lontani dal solarium. Non dovresti andare al solarium dopo l'epilazione o la cura della pelle.

Il primo divieto di solarium al mondo è iniziato in Brasile. Successivamente, in molti paesi come Belgio, Austria, Germania, Spagna e Canada, ai minori di 18 anni è stato vietato l'uso del solarium. Sta conducendo uno studio simile su questo tema in Turchia. Mentre è vietato l'uso del solarium al di sotto dei 18 anni, ai maggiori di 18 anni sarà consentito di utilizzare consapevolmente il solarium firmando il modulo di consenso. Sarà inoltre riorganizzata la standardizzazione dei centri solarium.

I danni del solarium sulla pelle

* Può aumentare le infezioni, in particolare l'herpes, colpendo il sistema immunitario con il rischio di ustioni nel primo periodo.

* Se usato a lungo, accelera l'invecchiamento della pelle.

* Se la pelle viene eseguita senza pulire completamente (cosmetici, trucco, profumo, situazioni post-epilazione), possono verificarsi macchie.

* L'utilizzo di farmaci sensibilizzanti alla luce può causare reazioni fototossiche e fotoallergiche.

* La sala abbronzante aumenta il rischio di melanoma e altri tumori della pelle

messaggi recenti