È possibile trattare i noduli tiroidei senza intervento chirurgico?

“La ghiandola tiroidea influenza quasi tutti i processi metabolici del corpo attraverso gli ormoni che produce. Le condizioni della tiroide vanno dal gozzo piccolo e innocuo (ghiandola ingrossata) che non necessita di trattamento al cancro potenzialmente letale. I problemi tiroidei più comuni includono la produzione anormale di ormoni tiroidei. Troppo ormone tiroideo causa una condizione nota come ipertiroidismo. Una produzione di ormoni insufficiente porta all'ipotiroidismo. Sebbene gli effetti siano inquietanti, la maggior parte dei problemi alla tiroide può essere controllata con la diagnosi e il trattamento corretti. Il trattamento della tiroide è determinato in base al tipo di tiroide e ai problemi che provoca nelle persone ".

Cause ed effetti dell'ipertiroidismo

“Tutti i tipi di ipertiroidismo sono causati da una sovrapproduzione di ormoni tiroidei, ma la condizione può manifestarsi in vari modi. Una produzione eccessiva di ormoni tiroidei porta alla malattia di Graves. I noduli che si sviluppano nella ghiandola tiroidea iniziano a rilasciare ormoni tiroidei che interrompono l'equilibrio chimico del corpo. L'infiammazione della tiroide, che causa la fuoriuscita di ormoni in eccesso dalla ghiandola, di solito dura alcune settimane, ma può provocare ipertiroidismo transitorio che può persistere per mesi. I malfunzionamenti della ghiandola pituitaria o le escrescenze cancerose nella ghiandola tiroidea possono raramente portare a ipertiroidismo.

Cause ed effetti dell'ipotiroidismo

“L'ipotiroidismo è causato da una sottoproduzione di ormoni tiroidei. Poiché la produzione di energia del tuo corpo richiede una certa quantità di ormone tiroideo, una diminuzione della produzione di ormoni si traduce in un livello di energia inferiore. La tiroidite autoimmune di Hashimoto è una malattia che attacca il tessuto tiroideo del corpo. Il tessuto alla fine muore e smette di produrre ormoni. La ghiandola tiroidea potrebbe essere stata rimossa chirurgicamente o distrutta chimicamente. L'esposizione a quantità eccessive di ioduro può anche causare ipotiroidismo. L'ipotiroidismo, se non curato per lungo tempo, può portare al mixedemacoma, una condizione rara ma fatale che richiede quasi una terapia ormonale.

Nodulo tiroideo e trattamento del cancro

“I noduli tiroidei sono grumi solidi o pieni di liquido che si formano nella tiroide, una piccola ghiandola alla base del collo appena sopra lo sterno. La maggior parte dei noduli tiroidei non è grave e non causa sintomi. Il cancro della tiroide è estremamente raro e si verifica in circa il 5% dei noduli tiroidei. Possono esserci uno o più noduli tiroidei per diversi anni fino a quando non si determina che sono cancerogeni. Spesso non è noto avere un nodulo tiroideo fino a quando non viene diagnosticato da una visita medica. Tuttavia, alcuni noduli tiroidei possono diventare abbastanza grandi da essere visti, rendendo difficile la deglutizione o la respirazione. Le opzioni di trattamento dipendono dal tipo di nodulo tiroideo che hai. "

Se il nodulo tiroideo non è canceroso, non è necessario un intervento chirurgico.

"Se la biopsia mostra che hai un nodulo tiroideo benigno, il medico può raccomandare semplicemente di monitorare le tue condizioni, il che di solito significa che hai regolari esami fisici e test di funzionalità tiroidea. Inoltre, se il nodulo diventa più grande, è probabile che tu abbia un'altra biopsia. Se un nodulo tiroideo benigno rimane invariato, potrebbe non essere necessario un intervento chirurgico. In questo caso, viene applicata la terapia con ormoni tiroidei. Ciò include il trattamento di un nodulo benigno con un tipo sintetico di tiroxina che si assume sotto forma di pillola.

L'obiettivo è fornire ulteriore ormone tiroideo, segnalando all'ipofisi di produrre meno TSH, che stimola la crescita del tessuto tiroideo. A volte può anche richiedere un intervento chirurgico sul nodulo benigno, soprattutto se è abbastanza grande da rendere difficile la respirazione o la deglutizione. La chirurgia è anche considerata per i pazienti con gozzo multinodulare esteso, specialmente quando i gozzi ostruiscono le loro vie aeree, esofago o vasi sanguigni. I noduli diagnosticati come incerti o sospetti dalla biopsia devono essere rimossi chirurgicamente; pertanto, può essere esaminato in termini di sintomi del cancro ".

Tecniche di trattamento della tiroide non chirurgiche

"Se il nodulo tiroideo sta producendo ormoni tiroidei, sovraccaricando i normali livelli di produzione di ormoni della ghiandola tiroidea, potrebbe raccomandare una terapia ipertiroidea. La più importante di queste è la terapia con iodio radioattivo. Lo iodio radioattivo può essere usato per trattare gli adenomi iperfunzionali o il gozzo multinodulare. Preso in una capsula o in forma liquida, lo iodio radioattivo viene assorbito dalla ghiandola tiroidea, aiutando i noduli a ridursi e i sintomi e i sintomi dell'ipertiroidismo a risolversi entro 2-3 mesi. In alcuni casi, si consigliano farmaci anti-tiroide per ridurre i sintomi dell'ipertiroidismo.

Prof. Dott. Yeşim Erbil “Se non esiste un'opzione di trattamento con iodio radioattivo o farmaci antitiroidei, potrebbe essere necessario rimuovere chirurgicamente la ghiandola tiroidea. Il trattamento del nodulo canceroso viene solitamente trattato con un intervento chirurgico. La maggior parte del tessuto tiroideo viene rimosso chirurgicamente utilizzando una tecnica chiamata tiroidectomia totale. Dopo la tiroidectomia, è necessario un trattamento permanente con levotiroxina per fornire al corpo le quantità necessarie di ormone tiroideo ".

messaggi recenti