Attenzione alle bevande gassate!

Si afferma che il benzoato di sodio, chiamato anche E211, è usato per prevenire la muffa e viene utilizzato anche nei sottaceti e in alcune salse.

Secondo il titolo del quotidiano inglese Independent on Sunday, in uno studio condotto dalla Sheffield University sulle cellule di lievito, si è visto che la sostanza protettiva chiamata benzoato di sodio (E211) causava danni al DNA nei mitocondri, che è definito come il "potere stazione "delle celle. "Queste sostanze chimiche disabilitano completamente il DNA nei mitocondri", ha detto Peter Piper, professore di biologia molecolare e biotecnologia che ha condotto lo studio.

Affermando che i mitocondri convertono l'ossigeno in energia, il Prof. "Il danno qui provoca una grave degradazione delle cellule. Esiste un legame tra danni al DNA, Parkinson, disturbi del sistema nervoso e invecchiamento", ha detto Piper.

"Vecchi test inadeguati"

È stato affermato che il benzoato di sodio è stato approvato dalla British Food Standards Agency e dall'UE, ma dopo questa ricerca, i legislatori britannici volevano che i test venissero rinnovati.

"L'industria alimentare dirà che queste sostanze sono state testate e sono completamente sicure. Ma i vecchi test di sicurezza sono inadeguati", ha detto Piper, aggiungendo che sono necessari nuovi test. Piper ha sottolineato che i bambini in particolare consumano queste bevande in grandi quantità e ha avvertito i genitori di fare attenzione quando prendono bevande fino a quando non vengono effettuati nuovi test.

Il giornale ha anche notato che la sostanza è stata trovata in prodotti tra cui Coca-Cola, Fanta, Sprite, Pepsi Max e Diet Pepsi.

messaggi recenti