10 punti importanti a cui le madri che allattano dovrebbero prestare attenzione

La nutrizionista Ayşe Tuğba Şengel ha affermato che il cibo più prezioso per il bambino è il latte materno e afferma che i bambini dovrebbero essere nutriti solo con latte materno nei primi 6 mesi. Riassume i punti a cui le madri che allattano dovrebbero prestare attenzione in termini di salute della madre e del bambino come segue: "La nutrizione durante l'allattamento è molto importante sia per la salute del bambino che della madre. Il cibo più prezioso per il bambino è il latte materno e il bambino dovrebbe essere alimentato solo con latte materno nei primi sei mesi. la secrezione è assicurata dall'assunzione da parte della madre di più energia, proteine, vitamine e minerali rispetto al suo normale fabbisogno. Durante il periodo dell'allattamento sarà sufficiente che la madre assuma 300-500 calorie oltre al suo normale fabbisogno calorico.

Il latte materno protegge il bambino dalle malattie croniche

Il latte materno svolge un ruolo importante nella protezione del tuo bambino dalle malattie croniche e nel rafforzamento del sistema immunitario. Il miglior regalo che farai al tuo bambino sarà il latte materno. Inoltre, ci sono studi che suggeriscono che i bambini allattati al seno sono individui più calmi e affettuosi.

Le diete shock post-gravidanza riducono il valore del latte

Non va dimenticato che il latte secreto dalla madre è il prodotto del cibo che riceve. Pertanto, la madre dovrebbe aver cura di mangiare da diversi gruppi di alimenti e di consumare spuntini sani tra i pasti. Una madre che allatta deve prima di tutto avere una dieta ricca di energia, proteine ​​e calcio. Il fattore più importante da considerare in questo periodo è che le diete shock non vengono applicate per perdere peso.

Perché questo può nuocere alla salute sia della madre che del bambino. Se vengono fatte diete shock, il latte può essere svezzato e la fonte nutritiva più importante del bambino andrà persa.

Se il bambino è sensibile ad alcuni alimenti consumati dalla madre o se si sente a disagio dopo l'allattamento, il consumo di quel cibo deve essere sospeso. In tal caso, se noti il ​​disagio del bambino, è utile non consumare quel cibo durante il periodo dell'allattamento al seno. In alcuni studi, è stato scoperto che gli alimenti con odori pungenti come cavolo, tè verde, cavolfiore, cipolla e aglio aumentano il dolore gassoso nei bambini. Pertanto, la madre dovrebbe stare attenta mentre consuma tali alimenti.

Anche il numero e la tecnica dell'allattamento al seno sono molto importanti per aumentare il latte materno. Con l'allattamento al seno, la secrezione di latte aumenta. Ogni giorno, il bambino dovrebbe essere allattato al seno ogni 2-3 ore. "Puoi allattare 8-10 volte al giorno."

Raccomandazioni nutrizionali durante l'allattamento al seno:

• Man mano che il fabbisogno di liquidi aumenta durante il periodo dell'allattamento al seno, aumenta anche il fabbisogno idrico della madre. La quantità totale di acqua consumata durante il giorno dovrebbe essere di 3-4 litri. Per questo, puoi bere 1-2 bicchieri d'acqua in ogni sessione di allattamento.

• Il dattero, la tisana al finocchio, la tisana all'ortica, l'aneto, il bulgur sono tra gli alimenti che aumentano il latte materno, vanno aggiunti quotidianamente alla dieta.

• Le uova e la carne rossa, che sono fonti di proteine, dovrebbero essere consumate ogni giorno e il pesce dovrebbe essere mangiato due volte a settimana.

• Non va trascurato il consumo di latte, yogurt e formaggi ricchi di calcio.

• La vitamina B12 è importante per la produttività del latte. Anche le migliori fonti di questo sono le uova e la carne rossa magra.

• Frutta e verdura ricche di vitamine dovrebbero essere incluse in ogni pasto.

• Prestare attenzione a non consumare alimenti trasformati contenenti additivi come salame, salsiccia e soudjouk.

• La frutta secca e la frutta secca contengono minerali di ferro e calcio, oltre a contenere un'intensa energia. Questi alimenti possono essere consumati con spuntini.

• Alimenti come fagioli secchi, ceci, lenticchie e bulgur; Dovrebbe essere consumato con fonti di vitamina C come pomodori, peperoni verdi, prezzemolo e scalogno.

• I succhi di frutta appena spremuti o l'ayran dovrebbero essere preferiti al posto dei succhi di frutta pronti e delle bevande acide.

Ha perso 8 chili dopo la gravidanza con l'applicazione del telefono cellulare

La signora Gonca, che ha perso 8 chili dopo la nascita, ha affermato che le diete che ha fatto a causa delle sue esperienze alimentari sbagliate la stavano costringendo e ha sottolineato l'importanza della comunicazione immediata con il dietologo facendo della dieta uno stile di vita. Continua le sue parole come segue: "Ho avuto una pancia molto scomoda a causa del taglio cesareo dopo il parto. Esperienze alimentari sbagliate mi hanno reso molto difficile. Poi ho trovato la mia insegnante Ayşe Tuğba Şengel su Internet. Ho perso 8 chili con le diete sane che noi applicato. E il mio problema di pancia è diminuito molto. "La mia motivazione è rimasta alta con la domanda di dietista perché ho raggiunto il mio dietista ogni momento e abbiamo parlato tutti i giorni. Le distanze non sono un ostacolo.

messaggi recenti