Tutto ciò che devi sapere sul cancro della vescica (vescica)

I tumori della vescica (tumori della vescica urinaria), il cancro della vescica (vescica urinaria), che sono i quarti più comuni negli uomini, sono tumori maligni originati dai tessuti che formano la parete della vescica. Si manifesta con sintomi come minzione frequente, bruciore durante la minzione, sanguinamento, incontinenza urinaria, urgenza improvvisa.

In alcuni tipi di cancro della vescica, l'unico trattamento della malattia può essere fornito rimuovendo la vescica (vescica urinaria). Nei casi in cui la vescica del paziente deve essere rimossa, ritardano questa operazione, la ragione più importante è che porteranno una borsa.

Tuttavia, quando sanno che una cosa del genere non accadrà, prendono la decisione di un intervento chirurgico molto prima, il che aumenta notevolmente il tasso di guarigione dalla malattia. Il metodo della vescica intestinale (vescica artificiale) è un intervento chirurgico che consente ai pazienti di urinare attraverso un normale foro urinario per una vita più confortevole.

"Il vantaggio più importante è che non riduce la qualità della vita ed è socialmente accettabile". Prof. Dott. Tahir Karadeniz ha spiegato il trattamento del cancro alla vescica.

Quali sono le cause del cancro della vescica (vescica urinaria)?

La vescica è un organo sferico che immagazzina l'urina di entrambi i reni, chiamata vescica urinaria, attraverso le vie urinarie (ureteri). I tumori maligni originati dalla superficie interna di questo organo sono chiamati cancro della vescica (vescica urinaria). Il cancro alla vescica è più comune negli uomini che nelle donne. I principali motivi noti sono il fumo e il contatto con sostanze chimiche in alcuni operai.

Quali sono i sintomi del cancro della vescica (vescica urinaria)?

Il sintomo più importante è il sanguinamento indolore dalle urine e dalla coagulazione. Oltre a questo, a seconda dei tipi di cancro, ci sono disturbi che vengono chiamati urina dolorosa continua, che brucia verso la fine durante la minzione. A volte questo sanguinamento potrebbe non essere visibile, ma si trova nell'analisi delle urine.

Come viene fatta la diagnosi (diagnosi) nel cancro della vescica (vescica urinaria)?

La maggior parte delle volte, una massa nella vescica può essere diagnosticata facilmente con l'ecografia del sistema addominale o urinario e può anche essere diagnosticata con la TC addominale superiore e inferiore (Tomografia computerizzata), che viene somministrata per via endovenosa. Tuttavia, a volte, se non si può dire nulla di definito con questi esami, la diagnosi viene fatta entrando nella vescica attraverso il foro della vescica con un sistema video con una telecamera e vedendo l'interno della vescica. Dopo la diagnosi, viene eseguito un intervento chirurgico TUR Tm chiuso (Trans Uretral Resection Tm) con una telecamera endoscopica.

Come viene eseguita la chirurgia TUR Tm?

Può essere eseguito con anestesia generale o anestesia regionale. Si entra attraverso il foro urinario e si raggiunge la vescica e la parte cancerosa viene rimossa tagliandola con uno speciale dispositivo elettrico in modo da poter prelevare campioni da tutti gli strati della vescica. Il paziente si alza in piedi il giorno successivo all'intervento e viene dimesso dopo aver rimosso il catetere urinario al 2 ° o 3 ° giorno.

Quando è necessario un intervento di cistectomia radicale?

In questo intervento vengono rimossi la vescica, la prostata, parte delle basse vie urinarie, lo sperma e i tessuti linfatici attorno ai grandi vasi nelle vicinanze. Se viene fatto completamente, occorrono 6-8 ore, dopo l'operazione il paziente rimane in terapia intensiva per almeno 24 ore se necessario, e viene portato in camera il giorno successivo. Di solito viene dimesso dall'ospedale dopo 10-14 giorni.

Perché è importante rimuovere e contare il tessuto linfatico?

Questa è forse la parte più importante della chirurgia della cistectomia radicale. La rimozione dei tessuti linfatici richiede una formazione ed esperienza speciali. Tuttavia, più linfonodi vengono rimossi in questo intervento chirurgico, maggiore è la durata della vita dei pazienti e, in presenza di cancro nei tessuti linfatici, può essere chiaramente dimostrato fino a che punto la malattia progredisce effettivamente o non progredisce per la chemioterapia aggiuntiva .

In che modo i pazienti urinano dopo la rimozione della vescica?

Il metodo più comunemente utilizzato è il "condotto ileale". Due tubi urinari (ureteri) sono collegati a un'estremità di un pezzo di intestino tenue di 12-15 cm e l'altra estremità del pezzo di intestino è collegata alla pelle addominale. L'urina che arriva a questa parte intestinale dagli ureteri (tubi urinari) riempie una sacca che si attacca alla pelle e il paziente svuota la sacca man mano che la sacca viene riempita. La borsa che si attacca alla pelle va cambiata ogni 2-3 giorni. Un'importante alternativa a questo vecchio metodo è il metodo della vescica artificiale (vescica intestinale) chiamato "vescica ortotopica".

Quali sono i vantaggi della chirurgia neovescicale dall'intestino?

Se nasce la necessità di rimuovere la vescica, non è facile per il paziente decidere un intervento così importante e questo ritardo influisce molto negativamente sulla vita del paziente. Il vantaggio più importante del metodo della vescica intestinale (vescica artificiale) è che "non riduce la qualità della vita" ed è "socialmente accettabile". È un intervento chirurgico eseguito per consentire ai pazienti di urinare attraverso il normale foro urinario per una vita più confortevole.

Una parte dell'intestino è separata e sferica, e ad essa sono collegate entrambe le vie urinarie provenienti dai reni, un lato di questa nuova vescica è collegato alle vie urinarie intra-peniene. 15-18. Tra i giorni, il catetere urinario del paziente viene rimosso e viene impartito l'addestramento per urinare con nuove vesciche. Imparare a urinare richiede circa 4-5 giorni, alla fine di questo processo, i pazienti possono svuotare completamente la loro nuova vescica.

Come capire il cancro al colon?

    messaggi recenti