Cos'è un gozzo? Quali sono i sintomi e i tipi di gozzo?

Il gozzo, che si manifesta con l'allargamento della tiroide, provoca disagio sia esternamente che internamente. Poiché i tipi e le cause del gozzo differiscono da persona a persona, è importante determinare correttamente la malattia.

Sintomi

Quando si verificano i sintomi possono includere:

Significativo gonfiore al collo, soprattutto durante la rasatura o l'uso

Sensazione di tensione in gola

Tosse

Raucedine

Difficoltà a deglutire

Respirazione forzata

La ghiandola tiroidea produce due ormoni principali, questi sono la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3). Questi ormoni viaggiano nelle vene e aiutano a regolare il metabolismo. Mantiene il tasso di utilizzo di grassi e carboidrati da parte del corpo, aiuta a controllare la temperatura corporea, influisce sulla frequenza cardiaca e aiuta a regolare la produzione di proteine.

Avere un gozzo non significa che la ghiandola tiroidea non funzioni adeguatamente. Anche se è ingrandita, la tua tiroide può produrre una quantità normale di ormoni. Tuttavia, può anche produrre troppo o troppo poco T4 e T3.

Molti fattori possono causare l'allargamento della ghiandola tiroidea. I più comuni sono:

Carenza di iodio: Lo iodio, necessario per la produzione di ormoni tiroidei, si trova principalmente nell'acqua di mare e nel suolo costiero. Le persone che vivono al chiuso o ad alta quota spesso mancano di iodio e possono causare gozzo quando la tiroide cresce nel tentativo di ottenere più iodio.

Sebbene la carenza di iodio nutrizionale sia la causa principale del gozzo in molte parti del mondo, non è comune nei paesi in cui lo iodio viene regolarmente aggiunto al sale da cucina e ad altri alimenti.

Malattia di Graves: Il gozzo a volte può verificarsi quando la ghiandola tiroidea produce una quantità eccessiva di ormone tiroideo (ipertiroidismo). Nella malattia di Graves, gli anticorpi prodotti dal tuo sistema immunitario attaccano erroneamente la tua ghiandola tiroidea, inducendola a produrre quantità eccessive di T4. Questa sovrastimolazione fa gonfiare la tiroide.

La malattia di Hashimoto: Un gozzo può anche essere il risultato di una diminuzione dell'ormone tiroideo (ipotiroidismo). Come la malattia di Graves, la malattia di Hashimoto è una malattia autoimmune. Ma invece di indurre la tiroide a produrre troppi ormoni, il danno di Hashimoto alla tiroide è quando ne produce troppo poco.

Gozzo multinodulare: In questa condizione, strutture solide o piene di liquido chiamate noduli si sviluppano su entrambi i lati della tiroide, causando la crescita della ghiandola.

Noduli tiroidei solitari: In questa condizione, un singolo nodulo si sviluppa in una parte della ghiandola tiroidea. La maggior parte dei noduli è benigna e non causa il cancro.

Cancro alla tiroide: Il cancro della tiroide è molto meno comune dei noduli tiroidei benigni. La biopsia del nodulo tiroideo è molto accurata nel determinare se è cancerogeno o meno.

Gravidanza: L'ormone [gonadotropina corionica umana (HCG)] prodotto durante la gravidanza può far crescere leggermente la ghiandola tiroidea.

Infiammazione: La tiroidite è una condizione infiammatoria della tiroide che può causare dolore e gonfiore. Può anche causare un'eccessiva o sottoproduzione di T4.

Fattori di rischio

Le cause del gozzo possono colpire chiunque. Possono essere presenti alla nascita e possono verificarsi in qualsiasi momento durante la vita. Alcuni fattori di rischio comuni per i gozzi includono:

Carenza di iodio alimentare

Sii donna

Della tua età

Storia medica

Gravidanza e menopausa

Alcuni farmaci

Esposizione alle radiazioni

Trattamento

Il trattamento del gozzo dipende dalle dimensioni del gozzo, dai segni e sintomi e dalla causa sottostante.

Il tuo medico potrebbe suggerirti:

Osservazione; Se il tuo gozzo è piccolo e non causa alcun problema e la tua tiroide funziona normalmente, il medico potrebbe consigliarti un approccio attendista.

Medicinali; In caso di ipotiroidismo, la sostituzione dell'ormone tiroideo con levotiroxina (Levoxyl, Synthroid, Thyrosint) allevia i sintomi dell'ipotiroidismo e rallenta il rilascio dell'ormone stimolante la tiroide dalla ghiandola pituitaria e spesso riduce le dimensioni del gozzo.

Per l'infiammazione della tiroide, il medico può raccomandare l'aspirina o la terapia con corticosteroidi per trattare l'infiammazione. Per il gozzo associato all'ipertiroidismo, potresti aver bisogno di farmaci per normalizzare i livelli ormonali.

Operazione; La rimozione di tutta o parte della ghiandola tiroidea (tiroidectomia totale o parziale) può essere un'opzione se hai un gozzo grande che è a disagio o ha difficoltà a respirare o deglutire, o se hai un gozzo nodulare che causa ipertiroidismo in alcuni casi.

messaggi recenti