Primi 28 giorni di vita

La prima e facile parte del ciclo di vita, iniziata a livello cellulare, sta per essere completata ... Con l'imminente nascita, la vita che è continuata nell'ambiente confortevole del grembo materno per più di 9 mesi ora deve essere continuato da solo. Imparare prima a respirare, poi l'alimentazione e gli altri rispettivamente ...

I primi 28 giorni di vita sono definiti come il periodo "neonato" e in questo periodo viene data la prima prova dell'avventura di cui abbiamo parlato. Con il taglio del cordone ombelicale del bambino, le cui esigenze sono soddisfatte dalla madre in un ambiente estremamente confortevole mentre è nel grembo materno, ora deve mantenere tutto l'equilibrio da sola.

I polmoni, che erano chiusi nel grembo materno, si aprono con il primo respiro, il bambino inizia a respirare, il tasso di ossigeno nel sangue aumenta rapidamente e il cordone ombelicale cerca di mantenere da solo molti equilibri metabolici. I pochi giorni dopo la nascita sono un periodo per il bambino per adattarsi al nuovo mondo.

Tuttavia, in una ogni 10 gravidanze senza incidenti, il bambino ha bisogno di aiuto per l'adattamento alla nascita. Nella nascita di 1 su 100 donne incinte sane e senza problemi in totale, potrebbe essere necessario eseguire procedure come eseguire un massaggio cardiaco al bambino o collegarlo a un apparato respiratorio per inviare aria ai polmoni. Acıbadem Hospital Bakırköy, neonatologo, specialista in salute e malattie pediatriche dell'Unità di terapia intensiva neonatale. Murat Palabıyık afferma che per prevenire problemi che possono verificarsi durante il parto, raccomandano che un medico e un infermiere siano presenti ad ogni nascita per prendersi cura del bambino. Sottolineando che questa regola è rigorosamente seguita come Acıbadem Hospitals Group, il Dr. Palabıyık sottolinea che l'ossigenazione dovrebbe essere fornita non appena il bambino è nato. Dott. Palabıyık parla come segue:

“Nei primi minuti di vita, possono sorgere molti problemi seri dal non fare il lavoro che deve essere svolto correttamente. Se il processo di ossigenazione viene ritardato, tutti gli organi, in particolare il cervello, vengono danneggiati. La diminuzione dell'ossigeno e l'aumento della quantità di anidride carbonica provocano un quadro chiamato acidosi e le cellule cerebrali iniziano a morire. Poiché le cellule cerebrali non possono rigenerarsi, nuove cellule non possono essere sostituite. Come risultato di questa situazione che chiamiamo asfissia, possono verificarsi molti problemi futuri come ritardo dello sviluppo fisico e mentale, epilessia, insuccessi scolastici o, peggio ancora, spaticità.

Assicurazione sanitaria del latte materno bambino

Gli eventi metabolici si verificano subito dopo che i problemi di adattamento sono stati risolti. Mentre il bambino riceve tutti i suoi nutrienti attraverso il cordone ombelicale nel grembo materno, deve essere nutrito e allattato al seno subito dopo la nascita. Dott. Secondo le informazioni fornite da Palabıyık, l'applicazione più importante che può essere eseguita per garantire che il bambino riceva il latte materno in anticipo è garantire che il bambino e la madre non siano separati. Per questo motivo, vengono compiuti sforzi per garantire che il bambino sia allattato al seno il prima possibile in tutti gli ospedali dell'Acıbadem Health Group. Dott. Murat Palabıyık affermando che l'assunzione di latte materno da parte del bambino non appena nasce è una sorta di assicurazione sanitaria, ha detto: “Il latte nel seno della madre contiene le cellule dell'intero sistema immunitario della madre. E fornisce un'ottima protezione contro i germi. Pertanto, se il bambino riceve il primo latte, che chiamiamo colostro, nelle prime ore dopo la nascita, viene fornita protezione contro molte malattie ", dice. Dott. Murat Palabıyık afferma che nei programmi di educazione in gravidanza organizzati in Acıbadem Health Group, tutti questi dettagli vengono trasmessi alle future mamme e ai padri e vengono forniti per fare il primo passo per diventare genitori consapevoli.

Quando la famiglia dovrebbe incontrare il pediatra?

Un altro punto estremamente importante dell'evento è il tempo per incontrare la madre e il pediatra del padre. Dott. Murat Palabıyık afferma che il momento ideale per incontrarsi dovrebbe avvenire prima della nascita, vicino alla nascita. Così, il meccanismo di fiducia tra il medico e la famiglia inizia a funzionare e la madre entra nella nascita molto più comodamente.

Se c'è un problema nel bambino o nella madre durante il follow-up del bambino e la gravidanza verrà interrotta prima del previsto a causa di questo problema, o se il bambino sarà un bambino a rischio, la comunicazione tra il pediatra e la madre e padre diventa più importante a quel punto. I primi minuti e le prime ore dopo la nascita sono molto importanti e tutto deve essere sincronizzato. Il team che monitora il bambino è composto dal medico, dall'infermiera e dalla famiglia del bambino. Dott. Murat Palabıyık afferma che la famiglia è sempre stata un membro importante di questa squadra e il successo del medico e dell'infermiere dipende in un certo senso dal successo della famiglia. Per garantire questa armonia, la comunicazione deve essere fornita prima della nascita.

Bambino che aiuta la mamma a prendere il latte

Quando il bambino nasce, il pediatra prende il bambino e fa i passi necessari per iniziare la prima respirazione. La maggior parte dei bambini che si spostano da un ambiente umido a uno secco iniziano a piangere non appena si asciugano, la loro pelle diventa rosa e torna alla normalità. Se il cordone ombelicale viene tagliato e il parto è normale, il bambino può essere asciugato e adagiato sulla madre prima di lasciare la sala parto. Alcuni bambini che giacciono sul ventre trovano istintivamente il seno della madre. Al tavolo da parto, se il bambino tiene il seno della madre e allatta lì, dà un grande avvertimento alla madre e il cervello ordina la produzione di latte. Il latte inizia a uscire dal seno. Dicendo che raccomandano un parto normale piuttosto che un parto cesareo per questi motivi, il dott. Murat Palabıyık sottolinea che dopo un parto normale, la madre può allattare il suo bambino in brevissimo tempo. Il bambino, che inizia ad essere allattato al seno, viene rimandato a casa il prima possibile.

Test di screening effettuati prima di lasciare l'ospedale

Alcuni test di screening devono essere eseguiti prima che il bambino torni a casa. Questi test sono di particolare importanza nella diagnosi precoce di malattie metaboliche congenite che non mostrano alcun sintomo nell'infanzia, ma emergono con l'età e sono troppo tardi per il trattamento quando iniziano a mostrare i sintomi.

Dott. Secondo le informazioni fornite da Palabıyık, i primi di questi test sono la fenilchetonuria e l'ipotiroidismo. Quando queste malattie iniziano a mostrare sintomi clinici, è troppo tardi e provocano un ritardo mentale molto difficile da trattare. Un risultato importante in questi problemi è che se il test di screening della fenilchetonuria può essere eseguito e diagnosticato nell'infanzia, quando il trattamento necessario viene assunto entro il primo mese, il bambino continua a crescere completamente normalmente. Lo screening del fenilcetilene viene effettuato con una goccia di sangue prelevata dal tallone. I risultati vengono visualizzati in circa 10 giorni. In quelli con sospetta fenilchetonuria, il test viene ripetuto ancora una volta. Dott. Murat Palabıyık fornisce i seguenti dettagli sull'argomento

“Poiché si tratta di un test di screening, le famiglie dovrebbero sentirsi a proprio agio, l'importante è che nessun bambino venga saltato. Perché i risultati del test possono essere positivi in ​​molti bambini sani. Quando testiamo questi bambini per un secondo e più dettagliato test, i bambini sani possono essere separati più facilmente. Sebbene ci sia 1 fenilchetonuria su circa 5.000 persone, il primo screening risulta molto più sospetto. Per questo motivo, quando i risultati del test sono positivi, le famiglie non devono causare troppi problemi, il risultato effettivo sarà determinato a seguito del secondo test. Ecco perché manteniamo numeroso il gruppo di sospetti ".

Dott. Palabıyık fornisce le seguenti informazioni su cosa fare nei bambini che hanno una diagnosi positiva di fenilchetonuria:

"Se il test è positivo, al bambino viene applicata una dieta speciale. In questa malattia, i bambini non possono scomporre l'aminoacido chiamato fenilalanina negli alimenti che assumiamo dall'esterno. Per questo motivo, non dovrebbero assumere alcuna fenilalanina, quando prendila, la fenilalanina si trasforma in fenilchetoni e si accumula nel corpo perché non può essere digerita e inizia a danneggiare il cervello nel tempo. L'alanina si trova in tutti gli alimenti contenenti proteine ​​e man mano che il bambino cresce, vengono preparate diete adeguate all'età .

Il latte materno può essere somministrato in quantità misurate ai bambini con fenilchetonuria. Grazie allo sviluppo della tecnologia alimentare odierna, è iniziata la produzione di alimenti proteici adatti a questi pazienti. In questo modo, il ritardo dello sviluppo nei bambini è stato eliminato ".

Test di screening per l'ipotiroidismo

Con il test di screening ipotiroideo, viene monitorato il lavoro della ghiandola tiroidea. Perché la tiroide è un organo estremamente importante del corpo. Se funziona velocemente, accelera il metabolismo. A causa del metabolismo veloce, possono verificarsi problemi come perdita di peso, irritabilità e tremori alle mani. Al contrario, se la tiroide lavora lentamente, si osservano aumento di peso, affaticamento e rallentamento dei movimenti. Nei bambini, l'ipotiroidismo influisce direttamente sullo sviluppo del cervello. Se la tiroide funziona lentamente, si verifica una malattia ipotiroidea chiamata cretinismo perché lo sviluppo del cervello non può essere raggiunto. Dott. Murat Palabıyık trasmette le seguenti informazioni su questo problema con grave ritardo mentale:

“In effetti, anche il test di screening dell'ipotiroidismo viene eseguito in modo molto semplice. È possibile raggiungere un risultato con una goccia di sangue prelevata come nella fenilchetonuria. Il fattore di rischio più importante per l'ipotiroidismo nel bambino sono le caratteristiche ereditarie. Tuttavia, le sue ragioni non sono ancora ben note. Ha un'incidenza di 1 su 10mila. Un quadro con grave ritardo mentale emerge nei bambini non trattati. Per questo motivo, deve essere diagnosticato e il trattamento deve essere avviato ".

Sottolineando che sebbene sia un problema così importante, il trattamento è anche facile ed economico dopo la diagnosi. Murat Palabıyık ha detto: “Nelle malattie della tiroide viene applicato un trattamento farmacologico. È necessario iniziare il trattamento non appena viene fatta la diagnosi. Sebbene sia somministrato sotto forma di compresse, si dissolve facilmente in acqua, quindi non ci sono problemi a deglutire il bambino. È anche un metodo molto efficace ed economico ", afferma.

Quando si possono notare fenilchetonuria e ipotiroidismo?

Se i test di screening non vengono eseguiti in tempo, i problemi iniziano a mostrare i sintomi entro i primi due o tre mesi. Il bambino non si preoccupa molto dell'ambiente circostante. Durante questo periodo, mentre dovrebbe sorridere a sua madre e guardarsi intorno, questi comportamenti non vengono osservati. Si osservano sintomi speciali di ipotiroidismo. La stitichezza arriva all'inizio di questi. Il bambino soffre di stitichezza entro il primo mese. Si osserva che è molto immobile e gli spazi vuoti nella testa chiamati fontanella sono molto ampi. Questi risultati fanno sospettare al medico la presenza di ipotiroidismo. Dott. Murat Palabıyık sottolinea che è una perdita molto triste che l'ipotiroidismo non venga scansionato in tutta la Turchia. Sottolineando che i bambini a cui viene diagnosticato l'ipotiroidismo e il cui trattamento è iniziato in tempo seguiranno uno sviluppo normale come i bambini sani e che le famiglie dovrebbero sentirsi a proprio agio a questo proposito, il dott. Palabıyık afferma: "La differenza di questi bambini rispetto a bambini sani è che sono seguiti da un endocrinologo pediatrico e da pediatri. Il follow-up dei bambini con fenilchetonuria viene effettuato da uno specialista metabolico pediatrico insieme a un pediatra.

Dott. Secondo le informazioni fornite da Murat Palabıyık, se c'è una storia di matrimonio consanguineo, un diverso problema metabolico o morte infantile in famiglia, viene applicato un test di screening esteso. Una ventina di malattie vengono esaminate nel test di screening esteso con una goccia di sangue prelevata dal tallone. Il momento ideale per i test di screening è 7-10. tra i giorni. L'ultimo screening del neonato è uno screening dell'udito eseguito quando il bambino ha un mese di età e un'ecografia dell'anca. In questo modo, mentre la perdita dell'udito può essere diagnosticata in una fase molto precoce, l'ecografia dell'anca determina anche il rischio di lussazione dell'anca in futuro.

Al fine di prevenire il problema chiamato malattia emorragica del neonato, viene somministrato 1 milligrammo di vitamina K a ciascun bambino appena nato. Dott. Sottolineando che la vitamina K è estremamente importante e deve essere fatta, Palabıyık afferma che poiché la vitamina K nel latte materno non sarà sufficiente nei bambini alimentati con latte materno puro, è necessario somministrare vitamina K per via orale due volte quando il bambino ha 15 giorni e 1 mese di età.

Quali sono i problemi che aspettano un bambino sano?

Uno dei problemi che attendono un bambino sano è l'ittero neonatale. Dott. Secondo le informazioni fornite da Murat Palabıyık, la sostanza che causa l'ittero è la bilirubina e questa sostanza si forma a seguito della disgregazione delle cellule del sangue. La bilirubina è più nel corpo dei bambini e il fegato prende questa sostanza con la bile e la invia all'intestino, e da lì viene escreta con le feci. Poiché il fegato dei neonati funziona più lentamente degli adulti, il rilascio di bilirubina viene ritardato e il livello di bilirubina nel corpo aumenta, provocando la comparsa di ittero. Ma se la madre e il bambino hanno un'incompatibilità del sangue, i globuli rossi dei bambini iniziano a degradarsi molto più velocemente e viene prodotta una quantità molto elevata di bilirubina. Poiché non può essere escreto dal fegato, può raggiungere livelli tossici. Quando si arriva a questo punto, il primo effetto è di nuovo sul cervello ei nervi uditivi vengono danneggiati per primi, e se un bambino con ittero alto non viene trattato a sufficienza, potrebbe sperimentare alcuni problemi neurologici che può sopportare per tutta la vita nel futuro. Potrebbe anche esserci il rischio di essere spastici in età avanzata a causa dell'ittero elevato nei bambini che non sono stati seguiti.

Dott.Murat Palabıyık ha ricordato che l'ittero del bambino può essere visto in quasi la metà dei bambini e per lo più passa con un leggero decorso, ma sottolinea che la gravità aumenterà in caso di incompatibilità del sangue: “Ogni bambino ha determinati limiti. I valori di bilirubina per trasfusione di scambio e bilirubina per fototerapia sono diversi. E dovrebbe essere noto che la fototerapia non è dannosa per i bambini. Gli occhi dei bambini sono protetti durante l'applicazione della fototerapia. Se la bilirubina aumenta troppo, il trattamento da fare è lo scambio di sangue ".

Sottolineando l'importanza dell'allattamento al seno nei bambini con lieve ittero, il dott. Murat Palabıyık afferma che raccomandano di assumere grandi quantità di latte materno in questi bambini.

Punti da considerare quando si torna a casa

Dott. Murat Palabıyık afferma che quando il bambino viene portato a casa, il criterio più importante per la continuazione di una crescita sana e regolare è continuare ad essere nutrito con latte materno e trasmette le seguenti informazioni.

- Durante la gravidanza e dopo il parto, sia la madre che il padre non devono fumare in alcun modo. Anche in questo caso, il bambino non dovrebbe essere esposto in alcun modo al fumo di sigaretta.

- È sufficiente una temperatura ambiente di 22-24 gradi. È dannoso tenere i bambini in ambienti molto caldi, vicino ai fornelli, soprattutto durante i mesi invernali. Posizionare il letto vicino alla stufa o alla stufa aumenta le morti improvvise dei neonati. Per questo motivo, il bambino dovrebbe essere tenuto il più possibile lontano dai termosifoni e non dovrebbe essere avvolto a strati.

- Un altro fattore di rischio nelle morti improvvise dei neonati è che il bambino giace a faccia in giù. Per questo motivo, vogliamo che i bambini dormano sulla schiena durante la notte.

- I pannolini intermedi dovrebbero essere assolutamente usati per lo sviluppo della salute dell'anca del bambino.

- In nutrizione, consigliamo solo latte materno e raccomandiamo anche alcune vitamine essenziali. I bambini devono usare 4 gocce di vitamina D al giorno a partire dalla seconda settimana circa. In questo modo, le ossa in rapida crescita vengono rafforzate.

messaggi recenti