Cosa causa tremori alle mani, come passa? Quali sono le cause e i metodi di trattamento delle strette di mano?

I tremori alle mani, che possono verificarsi in ogni individuo, indipendentemente dall'età giovane, media o avanzata, possono essere trattati con metodi basati sulla causa. Prof. Dott. Sevin Balkan ha fornito informazioni sui tremori alle mani e sul suo trattamento.

Le situazioni emotive sono uno dei fattori più importanti

I movimenti ritmici che avvengono involontariamente nelle mani a riposo o durante il movimento sono definiti tremori delle mani, in altre parole tremore della mano. Il tipo più comune di tremore alle mani si verifica in caso di cambiamenti di umore come eccitazione, rabbia e paura. L'immagine che scompare quando si calma è il tremore fisiologico. Un altro tipo comune è chiamato tremore essenziale (ET). Questo tipo di tremore è anche il disturbo del movimento più comune. Di solito inizia da un lato e poi prende l'altra mano. Sebbene inizialmente solo in situazioni emotive, questo può aumentare nel tempo. Sebbene le persone si sentano più a loro agio quando sono sole, i tremori aumentano quando sono eccitate all'idea di tremare intorno agli altri. Per questo motivo, alcuni pazienti possono isolarsi dalla società e persino abbandonare la propria professione.

Può diffondersi ad altre parti del corpo nel tempo

Il tremore può aumentare nel processo e diffondersi ad altre parti del corpo come gambe, testa, corpo, mento, lingua e voce. Poiché non esiste un'altra diagnosi neurologica di accompagnamento, i tremori possono essere pronunciati durante un movimento o dovuti alla postura. Si possono vedere difficoltà nel bere cibi liquidi e movimenti motori fini come la scrittura. Sebbene di solito si riscontri dopo i 40 anni, la malattia può verificarsi anche nei giovani. La trasmissione familiare nei tremori delle mani è del 50 percento. Inoltre, la malattia di Parkinson può essere osservata nel 20% di questi pazienti.

La malattia di Parkinson può anche causare tremori alle mani

Tra le lamentele del morbo di Parkinson ci sono tremori alle mani unilaterali o bilaterali. Questa malattia progressiva, che spesso inizia oltre i 60 anni, può essere osservata raramente nel gruppo più giovane. Agitare; Di solito è unilaterale, a riposo, sotto forma di movimento ritmico del pollice e dell'indice e può essere il primo sintomo nei pazienti. Inoltre, durante il movimento, possono verificarsi situazioni come resistenza alle articolazioni, contrazione nella scrittura a mano, rallentamento dei movimenti, contrazione a passi, disturbi dell'andatura e flessione in avanti. Nel corso degli anni, i tremori possono diffondersi anche al braccio, alla gamba dallo stesso lato e al braccio e alla gamba opposti. Negli stadi avanzati della malattia, i tremori possono anche essere visti nelle labbra e nel mento.

Anche un basso livello di zucchero nel sangue è tra le cause

I tremori alle mani possono anche essere riscontrati negli attacchi di ipoglicemia. In genere, ciò si verifica 2-3 ore dopo aver mangiato. I tremori alle mani osservati nella resistenza all'insulina sono più comuni nei giovani adulti. I sintomi di accompagnamento di bassa energia, debolezza e vertigini riducono la qualità della vita. Tali pazienti dovrebbero assolutamente rivolgersi a un endocrinologo.

In quali situazioni si vedono tremori alle mani?

Uso eccessivo di alcol

Ipertiroidismo o gozzo tossico

Epilessia

Sclerosi multipla o malattia della SM

Malattie del cervelletto

Malattia cerebrovascolare

Uso di alcuni farmaci

Carenza di vitamina B12

Distonia che provoca contrazioni involontarie nel corpo

I tremori alle mani possono verificarsi in casi come la polineuropatia, in cui i nervi del corpo perdono le loro funzioni.

Il metodo di trattamento è determinato in base alle condizioni del paziente.

Lo scopo del trattamento dei tremori alle mani, che è un sintomo piuttosto che una malattia, non è solo quello di alleviare questa condizione. Se c'è, è anche importante eliminare lo stimolo e la causa che causa questo quadro, o applicare un trattamento eseguendo esami se c'è una malattia. Vengono applicati farmaci per via orale, botox o intervento chirurgico. La chirurgia è generalmente considerata nei pazienti con tremore essenziale e Parkinson quando il tremore non può essere controllato con farmaci nel periodo successivo. Quando si prende la decisione di un intervento chirurgico; Nonostante le droghe, vengono in primo piano l'interruzione di funzioni come l'acqua potabile, il mangiare, la scrittura e una significativa difficoltà nello svolgere il lavoro quotidiano e professionale.

messaggi recenti