Quali sono le cause del gonfiore alle gambe?

İkizker ha affermato che il gonfiore delle gambe sarà dovuto a disturbi generali che coinvolgono tutto il corpo oa un problema locale correlato solo a quella gamba. Assoc. Dott. Murat İkizker ha detto: “Questi possono essere forieri di alcune malattie sistemiche o locali, a seconda del modo in cui vengono visti, del loro grado e della loro durata. D'altra parte, ragioni collaterali come l'uso di droghe e la gravidanza possono causare gonfiore alle gambe ", ha detto.

Ti fa pensare a una malattia sistemica

Notando che il gonfiore che appare simmetricamente in entrambe le gambe rappresenta disturbi come il gozzo, alcune malattie metaboliche, malattie renali, insufficienza cardiaca, che possono causare edema nel corpo e interessare tutto il corpo, Assoc. Dott. Gemelli ha detto: "In tali malattie, il gonfiore può essere accompagnato da ulteriori disturbi come mancanza di respiro, palpitazioni, dolori alla vita e al petto.

Stanchezza, perdita di forza, facile affaticamento, riluttanza, bassa resistenza del corpo e capacità di sforzo possono essere visti anche nella persona a causa di una malattia cronica. "Raramente può verificarsi un gonfiore simmetrico di basso grado alle gambe a causa di un edema linfatico simmetrico".

Il gonfiore asimmetrico ha il rischio di coagulazione

Affermando che il gonfiore si verifica in una sola gamba, di solito si osserva nelle malattie dei vasi sanguigni o dei dotti linfatici appartenenti a quella gamba. Dott. Gemini ha detto: “Le vene delle gambe sono strutture che lavorano contro la gravità e sono responsabili del trasporto di sangue sporco al cuore. Il deterioramento strutturale di questi vasi causato da sovrappeso, alzarsi in piedi, partorire troppo o caratteristiche familiari fa sì che i vasi lavorino meno e il sangue si accumuli nelle gambe. Questa condizione, che si chiama insufficienza venosa, provoca gonfiore in quella gamba a seconda del grado di malattia e delle caratteristiche fisiche e vitali della persona.

Per ragioni simili, la coagulazione del sangue nelle vene e la formazione di un coagulo venoso (trombosi venosa) sono tra le cause comuni di gonfiore improvviso della gamba. I coaguli venosi che richiedono necessariamente un trattamento e che a volte possono essere pericolosi per la vita sono accompagnati da sintomi come gonfiore alle gambe, dolore, aumento della temperatura e arrossamento o scurimento del colore delle gambe che si verificano entro poche ore. Ci sono anche canali linfatici nel corpo attraverso i quali circolano i fluidi che si sono diffusi tra i tessuti. Questi canali, che ricoprono tutto il corpo sotto forma di canali microscopici, formano stazioni linfonodali in zone come l'inguine e le ascelle, trasportando i fluidi linfatici del corpo verso l'alto contro gravità.

Soprattutto nelle persone in sovrappeso, meno mobili, che lavorano in piedi, questi dotti linfatici sono gonfiati in primo luogo a causa di meno lavoro o ostruzione. Questa malattia, che a volte causa un edema permanente simile alla malattia avanzata degli elefanti, è tra le cause più comuni del gonfiore delle gambe ", ha detto.

La gravidanza causa anche gonfiore alle gambe

Anche l'ipertensione, gli ormoni, i farmaci per il diabete, gli steroidi e alcuni antidepressivi utilizzati nel trattamento di diversi disturbi possono causare gonfiore alle gambe. Tuttavia, si può osservare gonfiore alle gambe a causa degli effetti ormonali e dell'edema che si verificano durante la gravidanza. Assoc. Dott. I gemelli hanno sottolineato che il gonfiore alle gambe che si verifica dopo il sesto mese dovrebbe essere preso sul serio e hanno detto: "Il bambino in crescita e il sacco parto occupano uno spazio nel bacino della madre con l'effetto di aumentare il volume e il peso. Ciò esercita pressione sulla vena principale e sui dotti linfatici della madre.

La posizione asimmetrica del bambino nel grembo materno e il sovraccarico da un lato possono causare un gonfiore crescente e grave in quella gamba. Ancora più importante, possono formarsi coaguli di sangue nelle vene con flusso sanguigno rallentato a causa della compressione. È quindi assolutamente necessario consultare uno specialista per il gonfiore unilaterale o bilaterale delle gambe che inizia dopo il sesto mese di gravidanza ”.

Come viene trattata?

Fornendo informazioni sul metodo di trattamento, Assoc. Dott. I Gemelli hanno continuato come segue:

“Prima di tutto, viene trattata la malattia sottostante che causa il gonfiore delle gambe. È di grande importanza che le malattie sistemiche siano esaminate dalla branca competente e che il trattamento necessario sia avviato rapidamente al fine di prevenire complicazioni permanenti. Nel trattamento delle malattie legate alle vene, quando necessario, può essere utile l'uso di farmaci fluidificanti che favoriscono il lavoro venoso. Tuttavia, tali farmaci devono essere assunti con la raccomandazione di un medico ".

messaggi recenti