Ricetta baklava casalinga facile

Trucchi per il baklava casalingo

L'impasto del baklava dovrebbe essere aperto molto sottilmente. Di solito vengono stesi 40 strati di pasta. Se l'impasto è arrotolato sottilmente, è necessario utilizzare abbastanza uova per essere durevole. La farina di grano duro è consigliata nell'impasto.

Se vuoi che il baklava sia croccante, aggiungi mezzo succo di limone all'impasto.

Il burro aumenta il sapore del baklava. Se non preferisci il burro, puoi anche usare la margarina ad alto contenuto di latte.

I pistacchi e le noci che userete per cospargerli all'interno e sopra devono essere freschi. Usa le nuove colture raccolte nel miglior modo possibile.

Se possibile, dovresti cuocere il baklava sul fuoco di legna. Puoi cucinare il baklava che hai preparato per questo nel forno nel tuo quartiere.

Il quarto di limone che aggiungi al sorbetto impedirà al sorbetto di zuccherare. Dovresti versare il sorbetto dopo che gli impasti si sono raffreddati. Se versi gli impasti mentre sono caldi, potrebbero diventare pasta. Se lo versi mentre è freddo, il baklava avrà la giusta consistenza.

Materiali necessari per il baklava domestico;

Amido di mais

200 grammi di margarina

250 grammi di noci o nocciole tostate

Quanta farina che ottieni

Mezzo cucchiaino di sale

1 cucchiaino di aceto

1 pezzo di lievito per dolci

1 misurino d'olio in un bicchiere d'acqua

1 bicchiere d'acqua Latte

3 uova

Per Sherbet;

4 tazze di zucchero

5 bicchieri d'acqua

2-3 gocce di succo di limone

Fare il baklava in casa;

Rompiamo 3 uova in una ciotola e aggiungiamo un bicchiere di latte, un bicchiere di olio liquido, un cucchiaio da dessert di aceto e mezzo cucchiaino di sale, mescoliamo e aggiungiamo farina quanto basta.

Impastiamo bene la pasta fino ad ottenere una pasta morbida.

Dividiamo la pasta che abbiamo impastato nella morbidezza del lobo dell'orecchio in 30 parti uguali e stendiamo bene la pasta (dimensione noce).

Prendiamo 1 dell'impasto che abbiamo steso, ci cospargiamo di amido di mais e lo apriamo a grandezza di un piattino con l'aiuto di un mattarello.

Allo stesso modo mettete la pasta rimanente con il mattarello e la maizena.

Lo apriamo a grandezza di un piatto e lo raccogliamo dieci per 10. Con l'aiuto di amido e mattarello, modelliamo i primi dieci pezzi in una sfoglia delle dimensioni di una teglia.

Mettiamo i primi dieci pezzi di pasta nella teglia e cospargiamo le noci o le nocciole che abbiamo estratto dal robot.

Con l'aiuto di un mattarello e della maizena prepariamo gli altri dieci pezzi di pasta, prima delle dimensioni di un piattino e poi delle dimensioni di una teglia, e adagiarli sulla teglia.

Cospargiamo di nuovo le noci o le nocciole che abbiamo estratto dal robot e formiamo il secondo piano del baklava.

Con l'aiuto di mattarello e amido di mais, apriamo prima i restanti dieci pezzi sotto forma di piattino e li impiliamo uno sopra l'altro, poi li arrotoliamo in una teglia con l'aiuto di mattarello e amido di mais e posizionare bene gli ultimi dieci pezzi sul vassoio.

Quindi, lo tagliamo nella forma del baklava che vogliamo, sciogliamo 200 grammi di margarina e lo versiamo uniformemente sul baklava e lo cuociamo in forno fino a quando non sarà dorato. Nota: sarà sotto forma di preparazione del solito sciroppo.

Versiamo il sorbetto che abbiamo preparato sul baklava e lo prepariamo per il servizio.

messaggi recenti