Quali sono le cause delle infezioni del tratto respiratorio superiore, come si trasmettono?

I cambiamenti di temperatura durante i cambiamenti stagionali creano anche una base per le infezioni del tratto respiratorio superiore come molte malattie.

La diminuzione della resistenza del corpo insieme all'indebolimento del sistema immunitario provoca un aumento delle infezioni del tratto respiratorio superiore durante questi periodi. Queste infezioni acute che coinvolgono le vie respiratorie superiori come naso, seni paranasali, faringe, laringe o bronchi sono anche la causa più comune di perdita di lavoro e di scuola.

Specialista ORL Prof. Dott. Emre Üstündağ mette in guardia contro le infezioni molto comuni del tratto respiratorio superiore.

Le infezioni delle alte vie respiratorie, che sono in cima alle ragioni per recarsi in ospedale in Turchia e nel mondo, possono essere osservate 2-4 volte l'anno negli adulti, mentre questo numero può aumentare fino a 3-8 all'anno in infanzia.

Queste infezioni, la maggior parte delle quali sono causate da virus, possono essere trattate più facilmente come raffreddori e influenza, così come infezioni molto più gravi come sinusiti, faringiti, laringiti, tonsilliti e otiti. Prof. Dott. Emre Üstündağ sottolinea che il processo patologico di lunga durata richiede un'attenzione speciale, soprattutto negli anziani e nei bambini, poiché può colpire diversi sistemi come il sistema respiratorio, il cuore e i reni.

All'aumentare del numero di particelle virali in un ambiente chiuso, aumenta la possibilità di infezione. Per questo motivo la malattia può trasmettersi più velocemente in ambienti ad alto contatto umano come luoghi di lavoro, scuole, centri commerciali. Affermando che il forte sistema immunitario è l'arma più potente per ammalarsi e proteggere, il Prof. Dott. Emre Üstündağ afferma: "Poiché possono esserci problemi nel sistema immunitario di chi soffre di malattie croniche, queste persone si ammalano più spesso e la malattia può progredire in modo più grave".

Attenzione alle frequenti infezioni del tratto respiratorio superiore!

Affermando che avere frequenti infezioni del tratto respiratorio superiore può indicare diverse malattie, il Prof. Dott. Emre Üstündağ, affermando che in questi pazienti è necessario lo screening delle malattie croniche e delle allergie, continua le sue parole come segue: “Anche le carenze vitaminiche diverse dalle allergie possono causare infezioni del tratto respiratorio superiore.

A causa della carenza di vitamina D che non possiamo sintetizzare in inverno, possono verificarsi alcuni malfunzionamenti nel nostro sistema immunitario. Gli studi dimostrano che le persone con carenza di vitamina D soffrono di infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore più frequentemente ".

Il farmaco non deve essere utilizzato senza il controllo del medico

Le infezioni del tratto respiratorio superiore, che costituiscono le malattie acute più comuni, di solito hanno alcuni tratti caratteristici come febbre lieve, tosse, affaticamento, starnuti e congestione nasale. Affermando che la diagnosi differenziale dovrebbe essere fatta bene per il trattamento corretto, il Prof. Dott. Emre Üstündağ fornisce le seguenti informazioni sull'approccio terapeutico da applicare: “Lo scopo del trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore è eliminare i sintomi causati dall'infezione e garantire il normale funzionamento fisiologico. A tale scopo, vengono utilizzati farmaci orali o spray nasali per ridurre la congestione nasale e la secrezione.

Il trattamento del paziente è organizzato in base ad altri sintomi come la frequenza di starnuti e tosse. Particolare attenzione viene prestata al controllo del dolore e della febbre del paziente durante questo periodo ". La maggior parte delle persone con infezioni del tratto respiratorio superiore guarisce entro una settimana con farmaci adeguati e una buona igiene. I casi non trattati possono causare gravi complicazioni come otite media, bronchite, polmonite e meningite.

Gli antibiotici non hanno posto nel trattamento

Sottolineando che nonostante tutti gli sforzi di sensibilizzazione, l'uso inconscio di antibiotici continua nelle infezioni del tratto respiratorio superiore. Dott. Emre Üstündağ fornisce le seguenti informazioni sulle situazioni in cui dovrebbero essere usati gli antibiotici: “Gli antibiotici sono farmaci efficaci contro i batteri. Tuttavia, non è necessario assumere antibiotici perché la maggior parte delle infezioni del tratto respiratorio superiore sono virali. Tuttavia, gli antibiotici aiutano se le infezioni persistono a lungo e portano a sinusite, otite media o malattie polmonari.

Nella rinosinusite acuta, potrebbe non essere sempre possibile differenziare sintomi e segni dall'infezione batterico-virale. Se è possibile un attento monitoraggio nell'otite media acuta, gli antibiotici potrebbero non essere iniziati immediatamente. Tuttavia, il trattamento antibiotico è solitamente richiesto nei bambini diagnosticati a causa di problemi che possono verificarsi durante uno stretto follow-up. Ancora una volta, nella tonsillofaringite acuta (infezioni alla gola), la febbre oltre i 38 gradi e i linfonodi dolorosi nel collo richiedono l'uso di antibiotici.

Prof. Dott. Emre Üstündağ sottolinea che i medicinali disponibili sul mercato devono essere utilizzati sotto la supervisione di un medico al fine di eliminare alcuni reclami come le secrezioni nasali che danno fastidio al paziente nelle infezioni delle alte vie respiratorie.

Un trattamento inadeguato e scorretto può causare complicazioni

Spiegando che nei casi in cui il paziente non può ricevere un trattamento corretto e adeguato, possono verificarsi molte situazioni come il prolungamento dei reclami, la mancanza di concentrazione, il lavoro inefficiente, il Prof. Dott. Emre Üstündağ ha dichiarato: “In caso di complicazioni, possono sorgere problemi di salute più gravi. La condizione più comune è lo sviluppo di sinusite acuta. "L'infiammazione dell'orecchio medio è anche una malattia molto dolorosa e cronica che è comune soprattutto nei bambini".

Per evitare la malattia ...

Poiché le infezioni del tratto respiratorio superiore sono generalmente contagiose, il contatto ravvicinato dovrebbe essere evitato in ambienti con elevata interazione. Tuttavia, le semplici misure che possono essere prese sia per la prevenzione che per sbarazzarsi rapidamente della malattia sono elencate come segue:

• Prestare attenzione all'igiene delle mani: la migliore protezione è il lavaggio delle mani. Prima e dopo aver mangiato qualsiasi cosa. Lavarsi sempre le mani con acqua e sapone dopo aver usato il bagno, dopo aver tossito o starnutito.

• Chiudi la bocca quando tossisci: dopo aver tossito e starnutito, assicurati di coprirti la bocca con la mano poiché i germi possono diffondersi facilmente nell'aria. Non dimenticare di lavarti le mani dopo.

• Presta attenzione alla tua dieta: includi più frutta e verdura fresca nella tua dieta quotidiana e cerca di bere molti liquidi. Non condividere cibo o bevande con altri, poiché i germi del naso, della bocca e delle mani possono essere facilmente trasmessi ad altri.

• Riposo ed esercizio: alcune ricerche dimostrano che uno stile di vita sociale attivo riduce gli ormoni dello stress e può aiutare a prevenire possibili infezioni. Pertanto, rimani in salute, cerca di fare esercizio regolarmente e di riposare. Ricorda che un sonno adeguato aumenta la forza fisica ed emotiva e rafforza il sistema immunitario.

Rimedi erboristici per la congestione nasale

    messaggi recenti