Cos'è la febbre dei capelli? - Quanti giorni dura la febbre dei capelli?

Sapevi cos'è la febbre dei capelli? La febbre dei capelli è una malattia che si verifica nei capelli che non sono ben asciugati dopo la doccia, il mare e la piscina. In generale, le donne hanno bisogno di capelli puliti per poter acconciare facilmente i capelli. Le donne dai capelli mossi, invece, possono praticamente modellare i loro capelli puliti utilizzando prodotti come mousse e gel. Ma in questo caso, non asciugare completamente i capelli può causare vari problemi. La febbre dei capelli è il più grave di questi problemi. Ebbene, cos'è la febbre da capelli? Quali sono i sintomi della febbre dei capelli? Cosa causa la febbre dei capelli? Quanti giorni dura la febbre dei capelli? Come va via la febbre? Cosa fa bene alla febbre dei capelli? A quale medico devo rivolgermi per la febbre dei capelli? Qui abbiamo cercato per te le risposte a tutte queste domande ...

Cos'è la febbre dei capelli?

La febbre dei capelli è una malattia che si verifica nei capelli che non sono ben asciugati dopo la doccia, il mare e la piscina. La febbre dei capelli, che si manifesta con una sensazione di bruciore e bruciore costante, è un problema di salute solitamente sperimentato dalle donne. La febbre dei capelli è una malattia che provoca una sensazione dolorosa nel cuoio capelluto e il dolore a volte si trasforma in prurito e bruciore. Questa malattia è più comune nelle donne.

Quali sono i sintomi della febbre dei capelli?

Abbiamo studiato le caratteristiche più importanti di questo disturbo, noto principalmente come febbre dei capelli ma anche chiamato malattia di Rapunzel o malattia della principessa.

Dolore e sensazione di bruciore possono verificarsi nel cuoio capelluto, specialmente nei follicoli piliferi.

- Se non vengono prese precauzioni quando viene notato per la prima volta, potrebbero verificarsi cicatrici e un'eccessiva perdita di capelli in futuro.

La spiegazione della febbre dei capelli è stata spiegata secondo due diverse teorie:

Primo: I nervi che collegano i follicoli piliferi nel cuoio capelluto al sistema nervoso del cervello inviano un messaggio di dolore al cervello quando non ci sono capelli sul follicolo. Questa situazione si verifica come nel dolore dell'arto fantasma. In altre parole, è simile al dolore provato in un organo che viene tagliato o meno dal corpo.

Quest'ultimo: ItIl cuoio capelluto delle persone affette da questa malattia ha nervi estremamente sensibili. Questa sensibilità aumenta quando i capelli lunghi rimangono ben saldi e per lungo tempo. Affinché i follicoli piliferi e la pelle non ricevano abbastanza aria, si verifica un problema chiamato sindrome della coda di cavallo. Gli studi dimostrano che questo problema è strettamente correlato alla caduta dei capelli. Tuttavia, non c'è certezza su quale uno ne causa l'altro.

Cosa causa la febbre dei capelli?

- La causa principale del disagio che provoca spilli e aghi, prurito intenso, bruciore e sensazione di dolore al cuoio capelluto, è la tenuta dei capelli stretti per lungo tempo. I capelli, che sono strettamente attaccati dall'alto verso il basso, rendono difficile la respirazione dei follicoli piliferi e della pelle, fanno restringere la pelle, costringono i follicoli piliferi e provocano rotture e fuoriuscite.

-L'altra ragione è che i capelli particolarmente lunghi non vengono asciugati completamente dopo il lavaggio. I follicoli piliferi, che sono maggiormente a rischio di danni con il freddo e il vento, perdono la loro forza quando non vengono essiccati e lasciati bagnati, causando prurito e fuoriuscite.

-I tuoi capelli, asciugacapelli, ecc. L'esposizione ai trattamenti può causare la febbre dei capelli. Soprattutto l'applicazione intensiva degli hair styler sui capelli provoca anche la febbre dei capelli. L'asciugacapelli fa sì che l'aria calda irriti la pelle e i prodotti cosmetici la mantengono fredda. Allo stesso modo, anche le persone i cui capelli sono allergici a determinati coloranti possono soffrire di febbre.

- Anche l'alimentazione irregolare e la carenza di vitamine e proteine ​​sono correlate alla salute dei capelli. La carenza di vitamina D, in particolare, indebolisce i capelli e apre la strada alla febbre.

Sebbene la sua relazione diretta non sia stata dimostrata, si ritiene che la febbre dei capelli possa anche essere causata da cause psicosomatiche come depressione, stress, disturbo ossessivo-compulsivo e ansia.

Quanti giorni dura la febbre dei capelli?

Se la malattia raggiunge un livello grave, è assolutamente necessario applicare il metodo di trattamento. La febbre dei capelli può durare per 1 settimana, ma se è più di 1 mese, è necessario fare attenzione in questo caso.

Cosa fa bene alla febbre dei capelli?

Al fine di ridurre al minimo la possibilità di avere la febbre dei capelli; Dopo il bagno, i capelli devono essere asciugati accuratamente e non devono uscire immediatamente dopo il bagno. I modelli di capelli che allungano molto il cuoio capelluto sono i modelli che le donne che non vogliono avere la febbre dei capelli dovrebbero evitare.

Come va via la febbre? Quale medico dovrei consultare per la febbre dei capelli?

Sfortunatamente, non esiste un trattamento chiaro e specifico per questa malattia. Pertanto, prima di tutto, dovrebbero essere identificate ed eliminate le situazioni che causano disagio. Se il problema persiste, è necessario consultare un medico la cui specialità è la dermatologia. Poiché i sintomi di solito differiscono da persona a persona, anche il metodo di eliminazione del disagio sarà personale. Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione a questi elementi:

Si dovrebbe prestare attenzione a una dieta regolare. Consumando cibi ricchi di proteine ​​e vitamine come uova, pesce, carne e latte, i capelli dovrebbero essere più forti.

-Le diete ruvide e veloci dovrebbero essere evitate.

- Lo stress dovrebbe essere evitato.

Anche i problemi ormonali influiscono sulla salute dei capelli. Gli squilibri ormonali sperimentati dal corpo dovrebbero essere corretti con l'aiuto di un medico.

La cura dei capelli deve essere eseguita con prodotti biologici e il più attentamente possibile. I prodotti cosmetici, in particolare la gelatina, non dovrebbero essere sovradosati e usati frequentemente. I capelli dovrebbero essere lasciati nel loro stato naturale a intervalli regolari.

- Dovrebbero essere preferiti shampoo idratanti che impediscono ai capelli di seccarsi.

- La doccia non deve essere fatta con acqua molto calda o molto fredda. L'acqua calda è l'ideale per il cuoio capelluto.

Dopo aver lavato i capelli, devono essere asciugati con un asciugamano, quindi asciugati con un asciugacapelli a temperatura non elevata.

-Dopo aver fatto la doccia, non si dovrebbe uscire per 2-3 ore. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a questo quando fa freddo Se è assolutamente necessario uscire, assicurati che i capelli siano asciutti.

- Le acconciature che forzeranno e stringeranno il cuoio capelluto non dovrebbero essere usate e i capelli non dovrebbero essere raccolti strettamente.

Sarà utile massaggiare delicatamente il cuoio capelluto a intervalli regolari.

Oltre a tutto ciò, dovresti assolutamente consultare uno specialista.

messaggi recenti