Rischio di vene varicose nel fegato

Aysegul Aydogan Atakan

Quando vengono menzionate le vene varicose, di solito vengono in mente le immagini che sono espresse nelle vene delle gambe e dei piedi. Tuttavia, le vene varicose possono verificarsi in molte parti del corpo. Direttore del Dipartimento di Gastroenterologia dell'Ospedale Americano VKV Dr. Kasim Kazbay ha risposto alle nostre domande sulle vene varicose osservate nello stomaco e nell'esofago.

In quali parti del corpo si verificano le vene varicose e perché?

Le vene varicose possono essere definite come un ispessimento del sistema venoso in generale. Le vene varicose possono verificarsi ovunque ci siano vene. Tuttavia, può portare a problemi clinici in tre luoghi più comuni; nelle gambe e nei piedi, nell'esofago e nello stomaco, nei testicoli (varicocele).

Quali sono le cause delle vene varicose nello stomaco e nell'esofago?

L'esofago e le varici dello stomaco sono generalmente presenti nelle malattie del fegato e della milza. L'aumento della pressione sanguigna che passa attraverso il fegato, il più delle volte con cirrosi, provoca la dilatazione dei vasi che portano il sangue qui e delle loro vie alternative (Shunt). Potrebbe essere il primo sintomo a rivelare la malattia nei pazienti cirrotici.

Com'è il decorso della malattia?

Queste vene in espansione si rompono a causa dell'assottigliamento delle loro pareti e della pressione. Provoca emorragie improvvise e massicce. Questi pazienti di solito vengono al pronto soccorso con vomito di sangue, feci nere, pressione bassa e di conseguenza incoscienza.

Quali sono i sintomi tipici che sono forieri di queste vene varicose?

Di solito si manifesta come un'improvvisa e grande quantità di sanguinamento superiore e inferiore senza alcuna stimolazione o dolore. Tuttavia, è evidente che ci sono cambiamenti cirrotici nei pazienti. Questi cambiamenti possono essere elencati come ittero, accumulo di liquidi nell'addome, prominenza del seno negli uomini e cambiamenti nella pelle della cirrosi.

A che età si vede?

Può essere visto in tutte le fasce d'età con malattie del fegato.

Ci sono fattori che innescano le vene varicose dello stomaco e dell'esofago?

Il cibo non ha effetti avversi noti. Tuttavia, sia l'alcol che il fumo hanno effetti negativi.

Come vengono eseguiti la diagnosi e il trattamento?

Prima di tutto, è importante la diagnosi precoce e il trattamento della malattia del fegato che causa la cirrosi. Se è tardi e si instaura la cirrosi, i farmaci di tipo beta-bloccante che riducono il rischio di sanguinamento delle vene varicose o dovrebbero essere eliminati per via endoscopica. I due metodi utilizzati per questo sono la combustione chimica di queste vene varicose o lo strangolamento attaccando un nastro alle varici. Endoscopicamente, i farmaci che coagulano il sangue vengono solitamente iniettati nella vena, oppure le vene varicose vengono soffocate indossando un elastico attorno alle vene varicose.

Qual è la percentuale di successo nel trattamento?

La percentuale di successo è piuttosto alta nel prevenire l'insorgenza di emorragie con trattamento endoscopico o farmaci o endoscopicamente in caso di sanguinamento. In buone mani, questa percentuale di successo raggiunge l'80-90 percento. Tuttavia, la continuazione della cirrosi è efficace in questi pazienti che hanno nuovamente problemi a lungo termine.

messaggi recenti