La sindrome di Sjögren minaccia le donne

La sindrome di Sjögren, che rientra nel gruppo delle malattie "autoimmuni" causate dall'infiammazione delle ghiandole esterne, in particolare delle ghiandole salivari con lacrime, minaccia soprattutto le donne tra i 30 ei 40 anni. La diagnosi tardiva della malattia può causare danni ad altri organi o sistemi come l'occhio, il sistema nervoso e i polmoni.

Specialista in Reumatologia e Medicina Interna Prof. Dott. Mehmet Soy fornisce le seguenti informazioni:

SI SENTE COME SABBIA NEGLI OCCHI

Quando si dice "bocca secca", la prima malattia che viene in mente è il diabete, cioè il diabete. Inoltre, molti farmaci, in particolare gli antidepressivi, causano secchezza delle fauci. Tuttavia, un'altra malattia molto importante che si verifica a causa dell'infiammazione delle ghiandole salivari può essere la causa della bocca secca. Questa malattia, che colpisce anche le ghiandole lacrimali oltre alla ghiandola salivare, è nota come "sindrome di Sjogren". La principale lamentela dei pazienti è bere molta acqua, secchezza delle fauci e secchezza e sensazione di bruciore come sabbia negli occhi.

L'ISOLAMENTO SI VERIFICA IN OTTIMI PANNOLINI

In questa malattia c'è un'infiammazione causata dal sistema immunitario alle ghiandole esterne per motivi che non conosciamo. Come risultato di questa infiammazione, la perdita di funzione si sviluppa nel tempo in molte ghiandole esterne, specialmente nelle ghiandole salivari e lacrimali. Questa malattia può essere sola o accompagnare altre malattie autoimmuni, in particolare l'artrite reumatoide e il lupus sistemico (LES).

C'E 'IL RISCHIO DI MISCELARE CON I FUNGHI!

In questi pazienti, l'obiettivo sono principalmente le ghiandole esterne. Come risultato dell'infiammazione che si sviluppa in luoghi come ghiandole salivari, ghiandole lacrimali, ghiandole sudoripare, ghiandole secretorie esterne negli organi genitali, parte secretoria esterna del pancreas, la funzione delle ghiandole lì inizia a essere interrotta. Prima di tutto, a causa dell'insufficienza della ghiandola salivare e delle ghiandole lacrimali nel paziente, della diminuzione della secrezione salivare e della secrezione lacrimale e di conseguenza, secchezza delle fauci; C'è una sensazione di secchezza pungente negli occhi. Gonfiore e dolore intermittenti si verificano nelle grandi ghiandole salivari situate davanti alle orecchie, chiamate parotidi. In questo periodo, se il medico non ha una buona storia, viene scambiato per parotite. La parotite è una malattia virale solitamente trasmessa durante l'infanzia. Se un adulto ha un gonfiore ricorrente simile alla parotite davanti alle orecchie, dovrebbe essere presa in considerazione la sindrome di Sjogren.

PU CAUSARE LA MORTE DEL BAMBINO IN GRAVIDANZA!

Dolore e gonfiore alle articolazioni nel corso della sindrome di Sjögren; Possono svilupparsi problemi aggiuntivi come varie eruzioni cutanee, interessamento polmonare, formazione di calcoli renali e calcificazione renale (nefrocalcinosi). Può anche interessare il midollo osseo, provocando un calo delle cellule del sangue (anemia, leucopenia e trombocitopenia). A causa della secchezza delle fauci, potrebbe esserci una carie precoce e ricorrente nei denti. A causa dell'occhio secco, nel corso degli anni potrebbero esserci abrasioni sullo strato anteriore dell'occhio chiamato sclera. Può causare neuropatia interessando le terminazioni nervose. In alcuni casi, se si verifica una gravidanza, può causare la morte del neonato causando problemi cardiaci nel feto. Pertanto, è richiesto un follow-up speciale per i pazienti con sindrome di Sjögren.

AUMENTA IL CANCRO DELLA LINFA

Questa malattia non è un cancro. Tuttavia, nel corso di questa malattia, la suscettibilità al cancro linfatico originato da alcune cellule del sangue note come linfociti B. Pertanto, coloro che hanno il problema della sindrome di Sjögren dovrebbero sottoporsi periodicamente a screening del cancro e follow-up.

PUO 'ESSERE RICHIESTO CON BIOPSIA PER PANNOLINI SALTARIE

Prima di tutto, è essenziale una cronologia corretta. Ogni paziente con secchezza delle fauci dovrebbe essere interrogato a questo riguardo. La secchezza degli occhi potrebbe non essere predominante; Deve essere eseguita anche una visita oculistica. Inoltre, vengono applicati alcuni esami del sangue (come RF, FANA anti SSA (Ro), Anti SSB (La), ecc.). Se necessario, viene eseguita la biopsia delle ghiandole salivari. Questa biopsia viene solitamente eseguita sul labbro inferiore con una procedura chirurgica minore. Inoltre, è possibile eseguire la misurazione della saliva e il test di Schirmer per gli occhi asciutti per valutare la bocca secca in modo più obiettivo. Dovrebbe anche essere esaminato in termini di altre malattie che possono accompagnare.

NON RIMANERE A LUNGO TEMPO AL COMPUTER!

Questa malattia non scompare dal corpo. I danni causati dalla malattia possono essere soppressi con alcuni farmaci. Viene prestata attenzione per garantire che l'ambiente in cui si trova il paziente non sia asciutto, non rimanere a lungo davanti al computer ed evitare ambienti polverosi e fumosi. Per la salute dentale occorre prestare attenzione all'igiene orale; dovrebbe andare dal dentista controllo intermittente. Dovrebbe bere molta acqua. Dovrebbero preferire cibi morbidi e succosi.

STAMPE DI SINDROME VERDE, FRUTTA ROSSA E VEGETALE

Con yogurt, maionese e salse, i cibi possono essere messi a bagno e ammorbiditi e possono essere deglutiti più facilmente. Inoltre, i cibi liquidi possono essere preferiti al posto dei cibi secchi. La frutta e la verdura di colore arancione, giallo, verde e rosso sono ricche di antiossidanti e possono aiutare a sopprimere l'infiammazione nel corpo. L'olio di canola e l'olio di mais possono aumentare l'infiammazione perché sono ricchi di omega-6. Inoltre, lo sciroppo di mais, che viene spesso utilizzato nei prodotti dolci confezionati, può aumentare l'infiammazione attraverso la secrezione di insulina. Anche l'alcol e il caffè possono aumentare la secchezza delle fauci. Dolci e caramelle possono accelerare la carie. Lacrime artificiali come medicina; Per i loro effetti sistemici, utilizziamo farmaci contenenti idrossiclorochina, noti come farmaci per la malaria, e diversi farmaci aggiuntivi a seconda della situazione. In conclusione, secchezza delle fauci e occhi dovrebbero essere presi sul serio e nei casi in cui non c'è motivo di spiegare, è utile indagare in termini di sindrome di Sjogren.

PRENDI SERIAMENTE QUESTI SINTOMI!

Grave secchezza delle fauci

Difficoltà a masticare, deglutire e parlare

Rossore, bruciore, prurito ed eccessiva sensibilità alla luce a causa della secchezza degli occhi

Debolezza e dolori articolari

Sensibilità al freddo e cambiamenti di colore come sbiancamento e lividi sulla punta delle dita al freddo

Una tosse secca e una sensazione di formicolio alla gola

Gonfiore delle ghiandole salivari, alterazioni del gusto e dell'olfatto

Secchezza del naso, della pelle e degli organi genitali femminili

    messaggi recenti