Attenzione agli shock caldi e freddi!

Tuttavia, se l'organismo è esposto a più calore di quanto possa sopportare, possono verificarsi malattie: crampi da calore, esaurimento da calore e colpo di calore. Oppure, al contrario, se esposto a temperature inferiori a quelle che può sopportare, sorgeranno comunque problemi: come il congelamento parziale o completo.

CRAMPI CALDI:

Spasmi muscolari dolorosi che di solito si verificano nei muscoli delle gambe dopo un intenso esercizio fisico.

Primo soccorso:

* La persona viene portata in un luogo ombreggiato e / o fresco,

* Il paziente può essere disteso (o seduto) e i muscoli vengono riposati fino alla scomparsa del crampo. Soprattutto atleti

devono riposare per almeno 12 ore prima di poter iniziare.

* È possibile bere acqua (o soluzione elettrolitica bilanciata; limonata, ayran ecc.). In un crampo da calore c'è abbastanza elettrolita nel corpo, ma il crampo

A causa della sua distribuzione equilibrata, è molto importante riposare oltre a bere molti liquidi.

* Se non trattato, può trasformarsi in esaurimento da calore.

 PIANTA CALDA (stanchezza; svenimento):

È una delle emergenze calde più comuni. A causa dell'eccessiva sudorazione, si verifica un'eccessiva perdita di liquido-elettrolita (acqua - sale). Di conseguenza, si vedono i seguenti sintomi:

- A causa dell'eccessiva sudorazione, la pelle è fredda e umida,

- Potrebbero esserci capogiri, sensazione di svenimento,

Il polso è veloce e debole,

- La temperatura corporea è aumentata, ma non supera i 39 ° C.

Primo soccorso:

* La persona viene portata in un luogo fresco e / o ombreggiato, gli abiti in eccesso vengono rimossi,

* Se è cosciente (se può bere da solo); Si bevono bevande come acqua e latticello (fino a 1 litro). NON BERE MAI BEVANDE ALCOLICHE!

* Se le sue condizioni non migliorano o peggiorano, verrà portato immediatamente in ospedale.

Se non trattata, si sviluppa un colpo di calore.

SHOCK CALDO:

Se il corpo è stato esposto a un calore eccessivo di quello che può sopportare, la temperatura corporea sale rapidamente al livello che causa danni ai tessuti e può provocare la morte.

Cause del colpo di calore: attività fisica eccessiva in ambienti chiusi poco ventilati-umidi, vivere in edifici che non dispongono di sistemi di ventilazione o non sono ventilati durante le ondate di calore (a rischio soprattutto anziani, bambini, persone con malattie cardiache o croniche) , i bambini sono rinchiusi in una calda giornata estiva, lasciandoli in macchina, facendo sport o lavori pesanti all'aperto con temperature elevate e umidità elevata.

Quando l'umidità nell'aria supera il 70%, poiché l'ambiente è saturo di umidità, non ci sarà sudorazione, non può verificarsi perdita di calore dal corpo, quindi la temperatura corporea aumenta, la pelle è calda, secca e arrossata perché non può rilasciare calore.

Sintomi:

- La temperatura corporea aumenta rapidamente, oltre i 39 ° C,

- La pelle è secca, calda e arrossata,

- L'interesse della persona per l'ambiente diminuisce rapidamente, si sviluppa la perdita di coscienza,

- Il polso è lento e debole (la pressione sanguigna diminuisce),

Primo soccorso:

* Il corpo viene raffreddato rapidamente fino a 39 ° C, dopo 39 ° C viene raffreddato lentamente.

Due metodi di raffreddamento vengono utilizzati insieme nel raffreddamento rapido:

1- Il corpo viene avvolto in un lenzuolo umido o bagnato con normale acqua di rubinetto,

2- Se c'è, il ventilatore viene aperto o il tiraggio viene fornito aprendo la porta e la finestra.

Solo una di queste due applicazioni viene utilizzata nel raffreddamento lento.

* Se cosciente, dai qualcosa da bere (deve essere una bibita analcolica).

* La persona deve essere portata in ospedale avviando immediatamente il processo di raffreddamento, altrimenti potrebbe causare la morte.

IMPORTANTE:

* ICE NON PU essere applicato direttamente sul corpo per ridurre la temperatura corporea!

Fai una doccia con acqua di rubinetto o asciuga il corpo con acqua di rubinetto.

* Pulire il corpo con acqua di aceto mezzo diluito è un metodo di raffreddamento che può essere utilizzato facilmente nei bambini e negli adulti in caso di febbre.

  ESPOSIZIONE A FREDDO:

Una parte del corpo o l'intero corpo può essere esposto al freddo. Il corpo è influenzato da freddo, umidità e vento pari o inferiore a 0 ° C. L'herpes labiale può verificarsi entro poche ore. Il grado di freddo e la durata dell'esposizione determinano la gravità della ferita.

Sintomi:

- Perdita di movimento nell'organo, letargia,

- Gonfiore, lividi, dolore,

- Vesciche (vesciche visibili nelle ustioni) e ferite.

Primo soccorso:

* Si applica a caldo, l'organo viene immerso in una ciotola di acqua calda-fredda e riscaldato gradualmente aggiungendo un po 'più di acqua calda man mano che ci si abitua. Oppure viene riscaldato avvolgendolo con vestiti e coperte. ORGANO NON TENERLO DIRETTAMENTE AL CALDO !!! (Come tenerlo su una stufa calda)

* Le bolle non vengono scoppiate, le ferite sono coperte con una medicazione sterile e asciutta.

CONGELAMENTO:

Generalmente, si verifica a causa dell'esposizione al freddo di tutto il corpo. I problemi sorgono perché i tessuti non possono essere adeguatamente insanguinati per effetto del freddo e quindi non possono essere nutriti. Si possono osservare sintomi diversi a seconda della gravità del freddo, della durata dell'esposizione, degli indumenti e della resistenza del corpo.

 Sintomi:

- Inizialmente irruvidimento della pelle, stiratura dei capelli, formicolio e formicolio,

- Pallore e freddezza della pelle,

Perdita di sensibilità

Possono verificarsi stanchezza eccessiva, letargia, sonnolenza, peggioramento del sonno e irrigidimento.

Primo soccorso :

* Per evitare il congelamento, si alimentano o si bevono cibi caldi con un alto contenuto di zucchero (cioccolato, melassa, tè, zuppa, ecc.).

* Vestito o coperto con fodere spesse; i vestiti bagnati vengono sostituiti con vestiti asciutti.

* La persona non viene addormentata, i movimenti attivi o passivi vengono effettuati il ​​più possibile.

* La persona viene portata in un ambiente caldo e la temperatura ambiente viene gradualmente aumentata.

NON MAI:

* La persona congelata non viene portata direttamente in un ambiente caldo, vicino alla stufa.

* Non si sfrega con la neve, se lo si desidera si può fare un leggero massaggio superficiale, circolare, ma non è consigliato

* Non dorme

* Le bevande alcoliche non sono servite

messaggi recenti