I cosmetici scaduti versano veleno

La stagione dei matrimoni e dei diplomi è iniziata. È possibile essere una persona completamente diversa e avere un aspetto perfetto con il trucco professionale, che è uno degli elementi essenziali di quella notte, come scarpe, vestiti e capelli. Lasciandoti in mani professionali, ti sei mai chiesto le condizioni di conservazione, le date di scadenza e in quali condizioni dei materiali per il trucco? Specialista in dermatologia del Central Hospital Dr. Hicran Ercan Dice che i prodotti cosmetici dovrebbero essere personali e avverte: “I materiali per il trucco scaduti possono danneggiare seriamente la pelle.

I cosmetici che non vengono utilizzati singolarmente diffondono batteri

Non va trascurato che l'uso di prodotti per il trucco professionale, indispensabili per i giorni speciali, dovrebbe essere molto attento. I prodotti per la cura personale come i prodotti cosmetici dovrebbero essere usati individualmente. Dal giorno in cui vengono utilizzati i prodotti cosmetici, i batteri si accumulano e la loro durata si riduce. La cosa migliore da fare è conservare il prodotto con cura. La conservazione in un ambiente asciutto e fresco evita che i prodotti cosmetici si deteriorino in breve tempo.

Tuttavia, secondo le ricerche, i prodotti per il trucco acquistati contengono batteri, anche se in piccole quantità. Una volta aperta la confezione dei prodotti cosmetici, i batteri presenti nell'aria vi entrano rapidamente. Soprattutto i batteri che si mescolano a seguito dell'uso di questi prodotti con le mani sporche accorciano la vita dei prodotti cosmetici. Le mani devono essere lavate accuratamente con sapone prima di utilizzare questi prodotti. L'area in cui verrà applicato il prodotto deve essere pulita e deve essere assicurato che gli strumenti come spazzole, spugne, applicatori utilizzati per i materiali cosmetici siano puliti. Materiali come il cotone devono essere usa e getta. Se ci sono ferite, infezioni, ecc. Sulla pelle, l'uso di prodotti cosmetici aumenta il rischio di infezione. Con l'applicazione del trucco, infezioni e germi nell'area possono diffondersi ad altre zone del corpo.

I prodotti scaduti causano eruzioni cutanee e infezioni.

Ogni prodotto consumato ha una data di scadenza, nessun prodotto è a vita. Alcuni prodotti cosmetici non hanno una data di scadenza. Per questo motivo, non è noto che i prodotti cosmetici possano avere un'aspettativa di vita anche tra il pubblico. Se i prodotti cosmetici non vengono conservati bene, possono deteriorarsi molto prima della data specificata. Se si osservano cambiamenti nella consistenza o nell'odore di prodotti cosmetici che non hanno date di scadenza, questi prodotti devono essere definitivamente gettati. Alcuni prodotti si trasformano in una consistenza più liquida o più scura. Se ci sono macchie, cambiamenti, pori su di esso, se il colore è cambiato seriamente, se ha un odore diverso dal normale, non dovrebbe essere usato.

Fondotinta, mascara, lucidalabbra e materiali per il trucco liquido sono i materiali per il trucco più basilari per le donne che usano molti materiali per il trucco ogni giorno per il bene della bellezza. La durata di questi materiali è generalmente compresa tra 6 e 12 mesi dalla data di apertura. Le persone che usano prodotti scaduti o che non sono conservati in condizioni appropriate possono avere infezioni della pelle, eruzioni cutanee o altri disturbi legati alla pelle. L'uso di questi prodotti può anche causare fastidiose macchie rosse.

I profumi, indispensabili non solo per le donne ma anche per gli uomini, vanno consumati entro 2 anni dall'apertura della confezione se devono essere utilizzati con il profumo del giorno in cui sono stati acquistati. Si può notare che i profumi incompiuti, che sono rimasti per molti anni dietro gli scaffali, vengono usati un giorno e non hanno più l'odore di prima. Questo sintomo è l'indicatore più importante che il profumo è cattivo. La luce solare e l'aria sono i peggiori nemici del profumo. Per questo motivo, i profumi dovrebbero essere conservati nelle loro scatole e in luoghi senza luce solare.

Sole, sabbia e mare contano come un giorno per il trio e ogni estate andiamo in vacanza. Anche i filtri solari della vacanza precedente vengono sostituiti nelle valigie. Molti filtri solari potrebbero non avere una data di scadenza, ma ciò non significa che i filtri solari verranno utilizzati per sempre. Le creme protettive vanno consumate al massimo entro un anno. In altre parole, i filtri solari dovrebbero essere rinnovati ogni estate.

Quattro anni fa, secondo la raccomandazione dei criteri dell'Unione Europea, era obbligatorio stampare una data di scadenza sui prodotti cosmetici. C'è un simbolo del barattolo aperto all'esterno dei prodotti cosmetici. Mentre questo simbolo rappresenta il periodo dopo l'apertura del prodotto, il numero nel simbolo indica quanti mesi il prodotto può essere utilizzato dopo l'apertura. Ad esempio, se nel simbolo è presente un'espressione 6M, significa che il prodotto deve essere consumato entro 6 mesi dall'apertura. Le date di scadenza dei prodotti cosmetici sono generalmente le seguenti:

Mascara: 3-6 mesi, Blush: 12-18 mesi, Rossetto: 18 mesi, Crema solare: 12 mesi, Fondotinta: 6 mesi,

Ombretto: 12 mesi, Eyeliner: 3-6 mesi, Eyeliner: 24 mesi, Shampoo: 24 mesi, Gel doccia: 24 mesi

Anche i prodotti per la cura della pelle si rompono

Ogni donna acquista molti prodotti per la cura della pelle diversi con funzioni diverse per essere bella. Le donne che acquistano un altro prodotto prima che uno si esaurisca, conservano i vecchi prodotti con la motivazione che un giorno li useranno. È più facile capire che i prodotti per la cura della pelle sono difettosi rispetto ad altri prodotti cosmetici. Perché alcuni cambiamenti si verificano nei colori e nelle consistenze delle creme. I conservanti nelle creme sono diversi l'uno dall'altro. Di conseguenza, anche i tempi di scadenza di questi prodotti differiscono. Per questo motivo, è sbagliato dare un tempo di utilizzo medio nei prodotti per la cura della pelle. Alcuni prodotti per la cura della pelle possono essere conservati per alcuni mesi, mentre altri possono essere utilizzati da 6 a 12 mesi. Quando si acquistano prodotti per la cura della pelle, è necessario selezionare quelli adatti alla struttura e alle esigenze della pelle. Poiché i prodotti a forma di contenitore entrano in contatto con le mani ad ogni utilizzo, il tasso di batteri è superiore a quelli del formato tubo, quindi dovrebbero essere preferite creme a forma di tubo.

I prodotti contenenti parabeni provocano il cancro

Prodotti chimici come i parabeni vengono utilizzati per prolungare la durata dei prodotti cosmetici e per prevenire la crescita batterica in essi. Tuttavia, a seguito di studi condotti su donne affette da cancro al seno, è emerso che tra i campioni di tumore prelevati sono presenti numerose sostanze parabeniche. L'uso di sostanze chimiche che aumentano gli effetti ormonali nel corpo provoca la diffusione del cancro al seno, che aumenta soprattutto con l'ormone estrogeno. Il rapporto di grasso denso nel tessuto mammario fa sì che le sostanze tossiche nel corpo si concentrino lì e il cancro al seno è il tipo più comune di cancro. Le sostanze utilizzate come prolungatori della durata di conservazione possono causare irritazioni di tipo eczema e reazioni allergiche sulla pelle. Recentemente, per informare il cliente, le materie prime utilizzate nei prodotti cosmetici devono essere scritte in etichetta in modo da informare il cliente. Grazie a queste informazioni, importanti per i consumatori, i consumatori possono decidere di non acquistare prodotti con contenuti che non riconoscono. Poiché i parabeni utilizzati nei prodotti cosmetici sono denominati methylparaben, ethylparaben, buthylparaben o benzylparaben, possono essere facilmente riconosciuti dal consumatore.

messaggi recenti