Cos'è la malattia di Lyme?

La domanda su cosa sia la malattia di Lyme ha iniziato ad essere molto curiosa negli ultimi giorni. È necessario disporre di informazioni sufficienti sulla malattia di Lyme, che viene trasmessa attraverso la pelle della zecca. Altrimenti, questa malattia può portare seri problemi di salute, anche fatali. Pertanto, le risposte alla domanda su cosa sia la malattia di Lyme e come trattare la malattia di Lyme sono molto importanti. La malattia di Lyme è causata da quattro tipi principali di batteri: Borrelia burgdorferi, Borrelia mayonii, Borrelia afzelii e Borrelia garinii. Borrelia afzelii e Borrelia grinii sono le principali cause della malattia di Lyme in Europa e in Asia La malattia di Lyme è trasmessa da una puntura di zecca infetta dalle zampe nere, comunemente nota come zecca di cervo. Conosciuta come l'epidemia dell'età, questa malattia può essere ancora più pericolosa dell'AIDS se non trattata.

Cos'è la malattia di Lyme?

Il tuo rischio di contrarre la malattia di Lyme aumenta quando trascorri del tempo in aree erbose e densamente boscose dove prosperano le zecche portatrici di malattie. Nelle aree in cui le zecche sono comuni, è importante prendere precauzioni di buon senso. Altrimenti, il rischio di contrarre la malattia di Lyme è piuttosto alto. 1 zecca deve rimanere sulla pelle per più di 24 ore affinché la malattia di Lyme possa progredire e svilupparsi. Più a lungo la zecca rimane sulla pelle, maggiore è il rischio di sviluppare la malattia di Lyme.

Le persone che vivono o trascorrono del tempo nelle aree forestali hanno maggiori probabilità di contrarre questa malattia. Le persone con animali domestici lasciati nelle aree boschive hanno anche un rischio maggiore di sviluppare la malattia di Lyme.

Segni e sintomi della malattia di Lyme variano e di solito si verificano nelle fasi avanzate. Se ti stai chiedendo quali sono i sintomi della malattia di Lyme, continua a leggere i dettagli delle nostre notizie.

Sintomi della malattia di Lyme

La malattia di Lyme si manifesta come "occhio di bue" che si manifesta nella zona della pelle a seguito di una puntura di zecca. Il motivo per cui si chiama occhio di bue è che la pelle intorno alla pelle è rossa e la parte interna è bianca.

Eruzione cutanea

L'eruzione cutanea si manifesta entro 3-30 giorni dalla puntura di una zecca infetta. L'eruzione cutanea (eritema migrante) si espande lentamente nel corso dei giorni e può estendersi su 12 pollici (30 centimetri). Questa eruzione cutanea di solito non è pruriginosa o dolorosa.

È uno dei tratti distintivi della malattia di Lyme. Per alcune persone, queste eruzioni cutanee possono diffondersi in varie parti del corpo.

Sintomi influenzali. Condizioni come attacchi, tremori, affaticamento, dolori muscolari e mal di testa possono accompagnare l'eruzione cutanea.

Sintomi che si verificano quando non vengono trattati

• Se non trattata, nuovi segni e sintomi di infezione di Lyme possono emergere nei mesi o nelle settimane successive. Questi includono:

• Dolori articolari. Gravi attacchi di dolore alle articolazioni e gonfiore possono colpire in particolare le ginocchia, ma il dolore può passare da un'articolazione all'altra.

Problemi neurologici:Possono verificarsi settimane, mesi o anche anni dopo l'infezione, infiammazione delle membrane che circondano il cervello (meningite), paralisi temporanea a un lato del viso, intorpidimento o debolezza delle gambe e disturbi del movimento muscolare.

Nausea e vomito

Segni e sintomi meno comuni

• Problemi cardiaci come battito cardiaco irregolare. I problemi cardiaci raramente durano più di pochi giorni o settimane.

Infiammazione agli occhi.

• Infiammazione del fegato (epatite).

• Grave stanchezza.

Quando vedere un medico nella malattia di Lyme?

Se sei stato morso da una zecca e hai i sintomi sopra elencati

Solo una minoranza di morsi di zecca senza maniche nere causa la malattia di Lyme. Più a lungo la zecca rimane attaccata alla pelle, maggiore è il rischio di contrarre la malattia. L'infezione di Lyme è improbabile se il segno di spunta è stato attaccato per meno di 36-48 ore.

Se pensi di essere stato morso e hai segni e sintomi della malattia di Lyme, specialmente se vivi in ​​un'area in cui la malattia di Lyme è comune, contatta il tuo medico. Il trattamento per la malattia di Lyme è più efficace se viene avviato precocemente. Altrimenti, può uccidere.

Come si previene la malattia di Lyme?

Il modo migliore per prevenire la malattia di Lyme è prevenire le zecche nei boschi e nelle aree verdi. Se prendi le precauzioni seguenti, la probabilità di contrarre la malattia di Lyme diminuirà.

Nelle zone boschive o erbose, indossa scarpe, dovresti preferire calze lunghe. Puoi indossare camicie e pantaloni a maniche lunghe.

Usa repellenti per insetti

Applicare un repellente per insetti con una concentrazione di DEET pari o superiore al 20% sulla pelle. Ricorda che i repellenti chimici possono essere tossici, quindi leggi attentamente le istruzioni.

Tieni gli occhi aperti

Tieni gli occhi aperti dopo aver trascorso del tempo in aree boschive o erbose. Le zecche che trasmettono Lyme di solito non sono più grandi del cappuccio di un ago, quindi potresti non essere in grado di trovarle se non cerchi attentamente.

Non pensare di essere immune

Non esiste l'immunità alla malattia di Lyme. Puoi contrarre questa malattia più volte.

Specialista in dermatologia e malattie veneree Uzm. Dott. Le informazioni fornite da Füsun Bilgin Karahallı sulla malattia di Lyme sono le seguenti;

Le spirochete di tipo Borrelia causano la malattia di Lyme. Queste spirochete vengono trasmesse all'uomo tramite una puntura di zecca. Se non viene diagnosticato e trattato nella fase iniziale, può coinvolgere molti sistemi e possono verificarsi complicazioni reumatologiche, neurologiche e cardiache.

La malattia inizia con i sintomi della pelle e la maggior parte dei pazienti presenta una puntura di zecca sotto forma di protuberanza rossa. Successivamente, un leggero gonfiore rosso che si diffonde dall'area del morso sotto forma di un anello inizia entro 1-2 settimane. Questa lesione, chiamata eritema migrante, può avere un diametro fino a 15 cm. Alcuni pazienti possono avvertire prurito, bruciore e dolore nella lesione. Tuttavia, nei pazienti possono verificarsi lesioni secondarie più piccole simili alla prima lesione.

Se non trattata, si può sviluppare artrite cronica e si può anche vedere la limitazione del movimento. Potrebbe esserci un coinvolgimento cardiaco con blocco cardiaco completo. Se il sistema neurologico è interessato, possono svilupparsi rigidità del collo, mal di testa e neuropatie.

La malattia di Lyme ha reperti cutanei osservati nelle fasi avanzate e risultati cutanei precoci. Le lesioni chiamate acrodermatite cronica atrofica sono visibili nella fase avanzata. Le lesioni a partire dal dorso delle mani e dei piedi progrediscono verso l'alto. Le aree colpite sono rossastre, atrofiche della pelle e quindi sottili e simili alla carta.

La malattia viene trattata con antibiotici doxiciclina.

messaggi recenti