Cause di sanguinamento delle emorroidi

“La causa più comune di sanguinamento rettale nelle persone sotto i 50 anni di età sono le emorroidi o le emorroidi. Emorroidi o emorroidi osservate in una persona su due intorno ai 50 anni a causa di gravidanza, stitichezza costante e abitudini igieniche sbagliate sono descritte come ingrossamento (erede) delle vene nella regione dell'ano. Potrebbe esserci sangue rosso vivo sulla carta igienica, nella tazza del water o sulle feci e dolore durante la defecazione. Il sanguinamento rettale può essere visto per molte ragioni ".

Sanguinamento dovuto a malattia diverticolare dell'intestino

"È responsabile del 30-50% del sanguinamento che non disturba le condizioni generali del paziente. A parte l'infiammazione (diverticolite), non provocano dolore addominale e il sanguinamento si verifica molto raramente in presenza di diverticolite. Il sanguinamento grave non si verifica nel 70-80% dei pazienti e il sanguinamento nuovo si verifica nel 25%. Il 75% dei diverticoli dell'intestino crasso si trova nella metà sinistra dell'intestino crasso. La ragione per il 50-90% del sanguinamento da diverticolo sono i diverticoli situati nella metà destra dell'intestino crasso. I fluidificanti del sangue e gli antidolorifici aumentano il rischio di sanguinamento ".

Sanguinamento dovuto a polipi intestinali

“A seguito dell'esame di grandi serie, dopo malattie diverticolari dell'intestino, polipi del colon e tumori con una frequenza del 20% sono le cause. Inoltre, dopo la rimozione dei polipi (polipectomia) è possibile osservare uno 0,1-3% di sanguinamento ".

Sanguinamento dovuto al cancro dell'intestino

"Il cancro è responsabile del 10% delle cause di sanguinamento rettale nei pazienti di età superiore ai 50 anni. Si manifesta spesso con sanguinamento rosso vivo. Sintomi: sangue nelle feci (rosso vivo o nero scuro), cambiamenti nelle abitudini intestinali; Costipazione che dura più di una settimana, diarrea, assottigliamento del diametro delle feci, sensazione di svuotamento incompleto delle feci, dolore addominale, anemia e affaticamento inspiegabili e perdita di peso senza motivo ".

Sanguinamento dovuto a piccoli disturbi vascolari

"È l'emorragia dovuta a disturbi dei piccoli vasi, è responsabile del 20-30% dell'emorragia che non disturba le condizioni generali del paziente. È l'anomalia vascolare più comune nel sistema digerente. Si riscontrano nei pazienti anziani e occupano il primo posto tra le emorragie del sistema digerente inferiore osservate di età superiore ai 65 anni. Non causano dolore addominale. Se non vengono trattati, si ripresenta con una percentuale dell'80% Nel trattamento è molto efficace la coagulazione endoscopica del plasma di argon eseguita mediante colonscopia, in altre parole "bruciare il vaso con il laser ad argon".

Sanguinamento da fessura anale (ragade anale)

La "fessura anale" è una piccola lacrima o crepa che provoca dolore, sanguinamento e prurito nella pelle che copre la regione dell'ano (ano) con la sua espressione medica o crepa nell'ano.

Altre cause di sanguinamento rettale

Le fistole rettali (fistole anorettali) sono una connessione simile a un tunnel tra la pelle dell'ano e l'intestino e il sanguinamento rettale può essere osservato raramente a causa delle fistole rettali Emorragia del sistema digerente inferiore dovuta a colite infetta; Frequentemente il tifo (Salmonella), la dissenteria (Shigella) e il batterio Escherichiacoli provocano infiammazione e sanguinamento del colon. Il sanguinamento del sistema digerente inferiore può anche svilupparsi a causa della colite ulcerosa e del morbo di Crohn. Le emorragie da colite da radiazioni sono emorragie del sistema digerente inferiore che si verificano in pazienti sottoposti a radioterapia (radioterapia).

Prof. Dott. Korhan Taviloğlu

messaggi recenti