La menopausa può anche diventare madri

Specialista in Ginecologia, Ostetricia e FIVET Dr. Serkan Oral: "Comunque, ci sono molti sviluppi nella medicina. Farò la mia carriera, partorirò mio figlio verso gli anni '40 e finirò questo lavoro ..." Sta disegnando.

Dopo la notizia che il Ministero della Salute darà 'il diritto di congelare i propri ovuli' a tutte le donne con scarse riserve di ovociti, giovani, sposate, single con scarse riserve di ovociti hanno avuto la possibilità di congelare gli ovociti e diventare madre ogni volta che lo desiderano. .

Alcune donne possono diventare madri anche dopo i 40 anni, mentre altre possono entrare in menopausa a 30 anni. Specialista in Ginecologia, Ostetricia e FIVET Dr. Serkan Oral: "Comunque, ci sono molti sviluppi nella medicina. Farò la mia carriera, partorirò mio figlio verso gli anni '40 e finirò questo lavoro ..." Sta disegnando. Affermando che il numero di spermatozoi maschili è diminuito a causa di fattori ambientali, il numero di uova è diminuito perché la donna voleva avere figli in tarda età a causa della pianificazione della carriera, il dott. Orale; Sottolinea che l'infertilità è in aumento e il tasso di fecondazione in vitro sta gradualmente aumentando.

“L'invecchiamento dell'uovo, non l'invecchiamento dell'utero, rende difficile concepire. Le uova congelate di una donna di 30 anni rimangono le stesse quando raggiunge i 40, quindi l'invecchiamento dell'utero non impedisce che avvenga la fecondazione; L'uovo deve rimanere giovane per la fecondazione. Coloro che non vogliono perdere la possibilità di diventare madre in futuro dovrebbero prendere le loro decisioni oggi ... "ha detto il dott. Fornisce informazioni sulla riserva ovarica orale come segue:

Cos'è la riserva ovarica?

Il potenziale di fertilità di una donna è la sua capacità di concepire. In altre parole, esprime la quantità numerica e la qualità dei follicoli (uova) nelle ovaie di una donna. È molto importante valutare le riserve ovariche, soprattutto nelle coppie che vogliono avere figli. Sulla base dei risultati di questa valutazione, si ottengono importanti informazioni sul metodo da applicare per il trattamento dell'infertilità e sulla possibilità della persona di rimanere incinta. L'elevata riserva ovarica è un'indicazione che le ovaie della donna sono alte, la qualità e la possibilità di rimanere incinta è alta. Il fattore più importante che riflette la quantità di uova nell'ovaio della persona è l'età della persona in quel momento. Con l'avanzare dell'età, il numero e la qualità degli ovuli diminuiscono, soprattutto dopo i 35 anni, e questo evento accelera dopo i 40 anni. In una donna la cui riserva ovarica è ridotta, la possibilità di concepire spontaneamente o con il trattamento diminuisce e, anche se è presente una gravidanza, aumenta il rischio di aborto spontaneo.

Che cos'è l'invecchiamento ovarico precoce?

Ciò che si intende per invecchiamento dell'ovaio è la diminuzione del numero di uova e la diminuzione della qualità delle uova rimanenti. Il potenziale di concepimento diminuisce quando l'invecchiamento ovarico si verifica nelle giovani donne.

Cos'è il congelamento delle uova?

Il congelamento delle uova è il processo di congelamento dell'uovo (ovocita) ottenuto dall'ovaio della donna per un uso futuro. Questo metodo, in cui gli ovuli raccolti dalle ovaie femminili con l'ausilio dell'ecografia vaginale vengono congelati in laboratorio mediante metodo di vetrificazione, garantisce che le uova siano conservate per un tempo molto lungo.

Chi può congelare le uova?

Il Ministero della Salute, che in precedenza permetteva di congelare gli ovociti solo ai malati di cancro, concede "il diritto di congelare gli ovuli" a tutte le donne con scarse riserve di ovociti, con le ultime normative di legge. Donne giovani, sposate e single con scarse riserve di ovociti possono congelare gli ovociti e avere la possibilità di diventare madre ogni volta che lo desiderano. In precedenza, la durata di questo era limitata a 5 anni. Questo periodo è stato ora reso illimitato considerando periodi di 5 anni.

messaggi recenti