Come ridurre il colesterolo e la tensione in 10 giorni?

FATTO 1:

SENZA DROGHE

PUOI ABBASSARE IL COLESTEROLO E LA PRESSIONE SANGUIGNA.

Polpette ben posizionate tra due fette di pane bianco. Patatine fritte, cola e gelato al cioccolato per dessert! Il cibo delizioso come questo ci fa sentire bene per un breve periodo. Tuttavia, mangiarli spesso può aumentare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo. Gli esperti dicono che l'abbassamento del colesterolo e della pressione sanguigna riduce significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Evita il cibo spazzatura

Nel suo libro, The Facts About Foods, Jill Fullerton-Smith sostiene che il colesterolo e la pressione sanguigna possono essere ridotti senza assumere farmaci: "Secondo gli scienziati, tutto ciò che devi fare è dire no al cibo spazzatura e agli snack zuccherati e mangiare come il nostro primi antenati nutriti. I nostri antichi antenati consumavano carne e pesce.

La carne rossa che mangiavano era magra, carica di energia e proteine. La maggior parte della loro dieta consisteva in verdure a foglia, linfa giovane e vari frutti, semi e noci. La dieta dei primi esseri umani era ricca di fibre, che era noto per mantenere bassi i livelli di colesterolo. Il loro cibo era ricco di grassi insaturi, che sono più sani, piuttosto che i "grassi trans" che si trovano in abbondanza nel cibo spazzatura ".

ALIMENTATI COME LE NOSTRE ANBE

Se vuoi provare la dieta dei volontari, valuta la possibilità di apportare i seguenti cambiamenti nella tua dieta:

1. Mangia frutta e verdura di tutti i colori: mangia almeno cinque porzioni di frutta e verdura fresca, congelata o in scatola al giorno, oppure opta per la frutta secca.

2. Ridurre l'assunzione di grassi saturi: ridurre l'assunzione di prodotti a base di carne come carni grasse e salsicce, formaggi a pasta dura e latticini interi. Sostituirli con pesce grasso, carni magre, noci non salate e latticini moderatamente magri.

3. Scegli oli ricchi di grassi insaturi, come l'olio d'oliva e l'olio di colza.

4. Scegli i carboidrati non raffinati dalla farina integrale, come pane e pasta, riso integrale e cereali integrali per la colazione.

5. Ridurre il sale: evitare di aggiungere sale durante la cottura ea tavola. Usa erbe aromatiche, succo di limone e aglio a piacere. Evita cibi molto salati come pancetta, formaggio, patatine, pesce affumicato.

Tre gruppi di alimenti che dovrebbero essere presenti in una lista della spesa dietetica:

1- Frutta e verdura: (Vedi tabella)

2- Frutta a guscio: anacardi, arachidi, noci, nocciole non salati

3- Pesce: sgombro fresco, trota fresca, sogliola fresca.

COME SI È CONCLUSA L'EVOLUZIONE?

Nel suo libro, Jill Fullerton-Smith descrive come le persone hanno raggiunto il difficile obiettivo di "abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna senza somministrare farmaci in 10 giorni": "Abbiamo preso 'Ape Diet' del Professor Jenkins e l'abbiamo chiamato 'Evolution Diet'. Nella prima parte dell'esperimento, la dieta consisteva solo di frutta, verdura e noci crude. Ogni soggetto ha consumato circa 5,5 kg di cibo ogni giorno. Pensiamo che i primi esseri umani abbiano mangiato in questo modo. Nella seconda parte, i volontari potevano mangiare pesce cotto a giorni alterni. Insomma, la dieta era povera di sale e grassi saturi e ricca di fibre. L'alcol non era consentito durante la dieta. Il risultato? In soli 10 giorni, i nostri volontari avevano ridotto il colesterolo di circa un quarto e la pressione sanguigna di circa il 10%. Allora qual è stato l'effetto di mangiare come i nostri antenati lontani 10 giorni? Ciascuno dei nostri volontari ha affermato che i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna sono diminuiti in modo significativo come risultato dell'esperimento. Sebbene questa dieta non sia stata concepita come una dieta dimagrante, ogni partecipante ha perso una media di 4,4 libbre durante la prova. Un punto importante era che ognuno di loro aveva una media di 5,5 cm di assottigliamento della vita.

18 GRAMMI DI FIBRA OGNI GIORNO

Ci sono circa 100 milioni di batteri nell'intestino. Il tuo lavoro è mantenere sani e felici i batteri buoni e renderli più numerosi dei "cattivi". Per questo

dovresti mangiare più fibre.

Le fibre aiutano la flora intestinale

si mantiene forte. Ricco

Fonti di fibre solubili includono avena, noci, piselli e legumi.

frutti di bosco, come mele e mirtilli

ha luogo. Fonti ricche di fibre insolubili sono cibi integrali, cuscus, carote, cetrioli e crusca. La maggior parte della frutta e della verdura contiene effettivamente entrambi i tipi di fibre.

messaggi recenti