Presta attenzione all'emicrania e al mal di testa durante la gravidanza!

Cosa dovresti fare se l'emicrania continua durante la gravidanza?

Quali sono i pericolosi mal di testa che iniziano durante la gravidanza?

L'emicrania è un problema importante visto in una ogni 3-4 donne in età riproduttiva. Attacchi di emicrania molto gravi e assunzioni ripetitive di farmaci fanno riflettere ogni donna incinta. È difficile tollerare dolori emicranici molto gravi senza farmaci. L'impossibilità di utilizzare farmaci durante la gravidanza aggrava ulteriormente il problema.

"Ho 35 anni. La maggior parte dei miei amici ha partorito. Sono sposato da 7 anni. Sia io che mio marito vogliamo dei figli. La mia emicrania è molto frequente. Ho paura di rimanere incinta. Cosa faccio quando rimango incinta? Non riesco a smettere di prendere farmaci ... devo prima affrontare la mia emicrania ".

Il mal di testa si riduce del 70% durante la gravidanza. In particolare, gli attacchi possono scomparire completamente nel periodo successivo ai primi tre mesi. In generale, l'emicrania diminuisce, in alcuni continua. Molto meno. In casi molto rari, durante la gravidanza può verificarsi mal di testa.

“Sono incinta di 6 mesi. Ho un terribile mal di testa. Posso avere un attacco di emicrania 1-2 volte a settimana. Non posso prendere medicine. Vado in ospedale, ricevo il siero. Dopo i primi mesi, hanno detto che l'emicrania sarebbe diminuita, ma non è successo. La mia emicrania continua come prima della gravidanza. L'unica differenza è che non potendo assumere farmaci, sono perlopiù ricoverata in ospedale, non ho capito niente di questa gravidanza.

“Soffro di emicrania da molto tempo. Ero più a mio agio durante la gravidanza. Fatta eccezione per qualche mal di testa nei primi mesi, non ho mai avuto mal di testa durante la gravidanza. Dopo il parto, fino a quando non è iniziato il mio sanguinamento mestruale ... vorrei rimanere incinta sempre ".

Non puoi assumere farmaci durante la gravidanza, ma puoi essere curata. Il trattamento più appropriato che può essere fatto durante la gravidanza è la terapia neurale. Un sollievo generale viene fornito con piccoli aghi di procaina (anestetico locale a brevissima azione) da applicare sulla pelle La piccola quantità di farmaco utilizzata non danneggia il bambino.

Se l'emicrania persiste durante la gravidanza, l'area dirompente è principalmente l'area della gola. Nelle donne in gravidanza, la terapia neurale viene facilmente applicata a quest'area e la futura mamma viene sollevata e la continuazione del trattamento viene lasciata dopo la nascita.

Il più ideale; È il trattamento dell'emicrania delle future mamme trovando i motivi prima di pianificare la gravidanza. Il trattamento pre-gravidanza diventa più importante, soprattutto per coloro che usano farmaci quasi ogni giorno.

Molto raramente, l'emicrania può iniziare durante la gravidanza. Tuttavia, se un mal di testa inizia negli ultimi 3 mesi di gravidanza, che viene chiamato terzo trimestre, soprattutto dopo la 30a settimana, dovrebbe sicuramente venire in mente la condizione chiamata preeclampsia. La pressione alta ed edema si sviluppano nella preeclampsia. È una specie di avvelenamento da gravidanza. La maggior parte dei pazienti con artrite ha mal di testa al collo.

Se c'è un mal di testa persistente che non può essere definito durante la gravidanza, dovrebbe essere sicuramente valutato in termini di eclampsia.Anche se la pressione sanguigna non aumenta nelle pazienti con alta probabilità di sviluppare eclampsia, solo la cefalea può essere un riscontro di eclampsia. L'eclampsia può anche svilupparsi in una donna incinta con emicrania. Se il mal di testa è persistente e c'è tensione sotto la costola destra, consultare immediatamente un medico.

La trombosi del seno durale è una condizione molto grave. È raro. Alcune persone hanno fattori genetici che aumentano la coagulazione del sangue. Il cambiamento ormonale durante la gravidanza rivela questa tendenza. La coagulazione si sviluppa nelle vene del cervello e il flusso sanguigno al cervello è disturbato. Generalmente, il mal di testa è accompagnato da reperti neurologici. Anche se il mal di testa persistente è l'unico riscontro, questa grave malattia dovrebbe essere presa in considerazione.

In questo articolo "C'è una soluzione per l'emicrania!" tratto dal libro.

Neurologo Dr. Emel Gokmen

messaggi recenti