Cos'è il succhiare le dita degli adulti?

Succhiare le dita è un comportamento naturale che può essere visto in molti bambini. È il risultato di una normale urgenza di esortare i neonati a succhiare per ottenere il latte dal seno della madre. In effetti, è comune che il succhiare il dito inizi nell'utero. Alcuni bambini lo fanno solo occasionalmente e lo lasciano in tenera età, mentre altri continuano nella prima infanzia. Il succhiare le dita degli adulti è raro e di solito si verifica perché l'abitudine naturale non viene mai abbandonata.

Le ragioni per succhiare il pollice degli adulti variano, ma molte sono semplicemente abituali. Dal momento che non hanno lasciato andare da bambini, il comportamento si è consolidato nel tempo. Questi individui tendono a riferire di ottenere un forte effetto calmo e calmante dal succhiare le dita. Spesso utilizzato come meccanismo per affrontare lo stress, spesso si verifica durante i periodi difficili della vita. Possono anche usarlo come aiuto naturale per dormire. Come altre abitudini simili, può essere attivato da determinati luoghi e cose. Una piccola percentuale di succhiare le dita degli adulti è associata agli effetti di un grave disturbo psichiatrico.

Non ci sono seri problemi medici sulla suzione del pollice fino a quando il bambino non raggiunge l'età di sei-otto anni. Questo è quando escono i denti permanenti. Questa abitudine può potenzialmente portare a deformità dei denti come cross-bracing o denti di coniglio, e questi problemi possono variare da lievi a gravi. Tuttavia, molte persone che continuano a succhiarsi le dita nell'età adulta non hanno problemi dentali associati. Il fatto che si verifichi o meno dipende dalla pressione esercitata sui denti durante la suzione, dalla durata e dalla frequenza con cui viene eseguita.

In generale, la società vede il succhiare il pollice come infantile o immaturo. Questo stigma fa sì che molte persone che succhiano le dita in età adulta limitino il succhiare il dito a quando sono sole o con persone di cui si fidano. A causa della pressione sociale sotto forma di insistenza o ridicolo da parte dei genitori e di altri bambini, spesso iniziano a nascondere il comportamento nella tarda infanzia. Ma molte persone che mantengono questa abitudine dopo l'infanzia non sperimentano effetti negativi oltre al possibile imbarazzo. Il succhiare le dita degli adulti non è generalmente correlato al livello di maturità di un individuo e al grado di successo nella vita.

Molte persone non desiderano smettere di succhiare le dita, poiché questa è una sensazione positiva e spesso può essere eseguita in segreto. Tuttavia, alcune persone a volte decidono di smettere perché scoprono che il comportamento riduce la loro autostima. La terapia cognitivo comportamentale e uno speciale dispositivo dentale possono aiutare coloro che hanno difficoltà a rinunciarvi. Se il succhiare il dito è associato a problemi di ansia sottostanti, possono essere prescritti farmaci psichiatrici.

Travestitismo

messaggi recenti