Cause e trattamento della bronchite nei bambini

Private Deva Hospital Child Health and Diseases Uzm. Dott. Zerrin Tekinkuş ha affermato che la bronchite, che è causata dall'infiammazione delle vie aeree dei polmoni, è più comune nei bambini, soprattutto in autunno e in inverno, e ha chiesto di stare attenti contro la malattia.

Affermando che la bronchite si sviluppa spesso dopo il raffreddore o altre infezioni polmonari, o forme croniche osservate meno frequentemente nei bambini, Uzm. Dott. Zerrin Tekinkuş ha detto: “La bronchite acuta di solito si risolve entro una settimana, mentre la bronchite cronica ha una caratteristica ripetitiva che dura fino a 3 mesi. Inoltre, se la bronchite acuta si ripresenta frequentemente, può svilupparsi bronchite cronica. Tuttavia, i bambini con bronchite cronica dovrebbero essere studiati in termini di asma e altre cause di bronchite cronica ", ha detto.

Le lamentele più comuni

Tekinkuş ha affermato che i disturbi più comuni nei bambini sono la tosse con catarro, affaticamento e senso di oppressione al respiro. Tekinkuş ha detto: “Se c'è una bronchite acuta, la tosse può continuare per alcune settimane dopo che l'infiammazione nei bronchi si è risolta. "Se i sintomi della tosse sono più di 15-20 giorni, se sveglia il tuo bambino dal sonno di notte con febbre alta, respiro sibilante e mancanza di respiro, è necessario consultare un medico e non trascurarlo.

Cause di bronchite

Affermando che le cause della bronchite acuta sono solitamente virus virali, Tekinkuş ha sottolineato che il trattamento della bronchite viene eseguito sotto la supervisione di un medico e che gli antibiotici non dovrebbero essere usati nel trattamento della bronchite virale poiché gli antibiotici non uccidono i virus. Sottolineando l'importanza di prevenire la bronchite prima di ammalarsi, Tekinkuş ha affermato: “Dobbiamo prima proteggere i bambini dagli ambienti fumatori.

Per questo, il fumo della famiglia dovrebbe essere evitato a casa, in camera e in cucina. In estate, l'aria condizionata non dovrebbe essere esposta troppo. Soprattutto i bambini con asma o bronchite frequente devono sottoporsi al vaccino antinfluenzale una volta all'anno in settembre-ottobre o novembre. Dando ai nostri figli l'abitudine di pulire; Dovremmo insegnargli a lavarsi le mani prima e dopo aver mangiato, dopo il bagno, quando viene da fuori ”e gli ha spiegato le precauzioni.

Fattori di rischio nella bronchite

Tekinkuş ha affermato che la diagnosi di bronchite è stata passata attraverso un esame medico e che un esame non è richiesto soprattutto nei casi di bronchite. Indicando che i medici possono richiedere esami dopo l'esame, se necessario, Tekinkuş ha detto: "Per lo più, non è necessario un esame in caso di bronchite. Tuttavia, se necessario, è possibile eseguire una pellicola polmonare e alcuni esami del sangue ", ha detto.

Spiegando i fattori di rischio che portano allo sviluppo della bronchite, Tekinkuş ha detto: “Fumare o essere in un ambiente fumante, vivere nella stessa casa con i fumatori sono le ragioni più importanti che aumentano lo sviluppo della bronchite. Pertanto, le famiglie con bambini dovrebbero smettere di fumare. Altrimenti, è necessario essere pronti per la bronchite in futuro. Un altro fattore è la bassa resistenza.

Le infezioni influenzali e molte altre condizioni croniche riducono la resistenza del corpo. È anche soggetto a infezioni nei bambini più grandi e nei bambini molto piccoli. Un altro fattore è il reflusso. "Il liquido gastrico acido che raggiunge la gola con grave reflusso può anche danneggiare i bronchi."

messaggi recenti