Alimenti a base di polpa, il nemico della stitichezza

Polpa; Sono le parti delle piante che formano la parete cellulare e non vengono assorbite dall'apparato digerente ma hanno numerosi benefici per l'organismo.

Polpa, fibra; Sono le parti delle piante che formano la parete cellulare e non vengono assorbite dall'apparato digerente ma hanno numerosi benefici per l'organismo. Non prendiamo una caloria dalla polpa in quanto non viene digerita o assorbita dal nostro corpo. La polpa è molto importante e necessaria per mantenere la salute e prevenire alcune gravi malattie, in particolare il cancro al colon. Sono i componenti principali della terapia nutrizionale medica. Poiché gli alimenti ricchi di fibre sono alimenti che contengono molte vitamine e minerali in modo equilibrato, una dieta ricca di fibre è in realtà un indicatore di uno stile di vita sano. Una dieta ad alto contenuto di fibre riduce l'apporto calorico in eccesso e previene l'obesità, previene o cura la stitichezza. L'incidenza di obesità, malattie cardiache, diabete di tipo 2 e cancro è bassa nelle società che mangiano ricche di fibre.

La polpa assunta con il cibo raggiunge l'intestino crasso senza essere digerita nell'apparato digerente. Circa 100 trilioni di batteri si trovano in un intestino umano adulto sano. La stragrande maggioranza di questi batteri è benefica, cioè batteri probiotici, e pochissimi sono batteri nocivi. Quando i batteri nocivi superano quelli benefici, iniziano a sorgere vari problemi di salute. Una flora intestinale sana è direttamente proporzionale alla quantità di fibre che consumi. I batteri probiotici prevengono l'assorbimento delle tossine creando un'armatura protettiva sulla parete del colon e rafforzano il sistema immunitario contro le malattie.

Il consumo giornaliero di fibre fino a 25-30 grammi è sufficiente per la tutela della salute, infatti 30 grammi per le donne e 38 grammi per gli uomini. si consiglia l'assunzione di polpa. Tuttavia, il consumo eccessivo di oltre 50-60 grammi ha anche alcuni danni. Può ridurre l'assorbimento di minerali essenziali per la vita come calcio, ferro, zinco e portare all'insufficienza. Deve essere usato con cautela, soprattutto nei soggetti con anemia da carenza di ferro, nei bambini in età evolutiva e negli anziani.

I gruppi di alimenti con il più alto contenuto di fibre sono i legumi come lenticchie, ceci e fagioli secchi. Seguono prodotti integrali con crusca e semi oleosi non separati come noci e mandorle, ortaggi e frutta.

Modi per aumentare la fibra alimentare;

  • Il consumo di legumi due volte a settimana non deve essere trascurato.
  • Il consumo di frutta e verdura che possono essere mangiate con il guscio supporta un'adeguata assunzione di polpa.
  • Si consiglia di consumare 4-5 porzioni di frutta e verdura al giorno.
  • 4. Bisogna fare attenzione a mangiare verdure crude in cucina.
  • 5. Al posto del pane bianco, si dovrebbe preferire il pane integrale, di segale, integrale, il pane integrale.
  • Dovrebbero essere preferiti i maccheroni all'Esmer, il riso integrale o il bulgur.
  • 7. Bisogna fare attenzione a cucinare e preparare tutti i tipi di piatti con varie verdure.
  • 8. Invece del succo di frutta, dovrebbe essere consumato il frutto stesso.
  • 9. Dovrebbe essere prestata attenzione a consumare 1 cucchiaio di crusca d'avena al giorno.

Nutrizionista Bahar DEMÄ°RKIRAN

Fungo: cibo, medicina o veleno

messaggi recenti