Questo trattamento è diventato una speranza per i malati di cancro!

Il metodo applicato ai malati di cancro nel 4 ° stadio inizia a dare risultati in 3 mesi.

Istanbul ha ospitato la conferenza "Trattamenti innovativi nel cancro" tra il 2 e il 4 novembre. Alla conferenza a cui hanno partecipato importanti oncologi medici dalla Turchia e da tutto il mondo, sono stati discussi nuovi metodi di trattamento ed effetti sul cancro. Specialista in Oncologia Medica Prof. Dott. Bülent Berkarda e lo specialista in oncologia medica Dr. Il trattamento di "chemioterapia con insulina assistita" che Mehmet Salih Iyikesici iniziò ad utilizzare in Turchia due anni fa ha lasciato il segno nella conferenza.

Prof. Dott. Bülent Berkarda ha affermato di aver trattato oltre un migliaio di casi di cancro avanzati con questo metodo di trattamento iniziato in Turchia due anni fa. Berkarda ha detto: "È una forma di trattamento che applichiamo ai malati di cancro nella quarta fase. I trattamenti vengono eseguiti individualmente in base al paziente e al tipo di cancro. La biologia del cancro mostra un corso diverso in ogni individuo. Pertanto, i trattamenti variano tra sezione di tre mesi e un anno, osserviamo che l'area cancerosa regredisce completamente o parzialmente. " Disse.

Dalla Turchia alla conferenza; Prof. Dott. Gökhan Demir, Prof. Dott. Özden Altındağ, Prof. Dott. Fikri İçli, Prof. Dott. Sevil Bavbek, Prof. Dott. Haluk Onat, Prof. Dott. Şuayib Yalçın, Prof. Dott. Gül Başaran, Prof. DR. Uğur Selek, Prof. Dott. Nilüfer Güler, Prof. Dott. Engin Ulukaya, Prof. Dott. Alper İskit, Prof. Dott. Süheyla Serdengeçti, Prof. Dott. Necdet Üskent, Assoc. Dott. Beste Melek Atasoy, Prof. Dott. Ercümet Ovalı, Prof. Dott. Cengiz Yakıcıer, Prof. Dott. Bülent Berkarda e il Dr. Mehmet Salih İyikesici ha partecipato. Prof. Dott. Teresita Mazzei, Dott. Ronald Feld, il dott. Jean-Jacques Body, Prof. Dott. Enrico Mini, Prof. Dott. Nil Molinas Mandel, Dr. Martin Powell, Prof. Dott. Dirk Arnold ha preso il suo posto tra gli esperti venuti all'estero.

TERAPIA SUPPORTATA DA INSULINA

La terapia con insulina assistita mira a ridurre il potente effetto di uccisione delle cellule della chemioterapia standard sulle cellule tumorali e a ridurre gli effetti collaterali distruttivi sui tessuti sani. IDT è un nuovo approccio al trattamento del cancro, senza un nuovo farmaco. Il trattamento si avvale dei potenti effetti di uccisione delle cellule dell'insulina e di dosi molto basse dei normali farmaci chemioterapici. Le cellule cancerose secernono la propria insulina, forniscono la loro energia e stimolano la loro crescita secernendo i propri fattori di crescita simili all'insulina (IGF). Questi sono i meccanismi del cancro. L'insulina e l'IGF agiscono legandosi a speciali membrane cellulari. Questi recettori si trovano 16 volte di più nella membrana delle cellule tumorali rispetto alla normale membrana cellulare. Questi recettori sono fondamentali per IDT. L'uso dell'insulina in IDT facilita il passaggio di dosi inferiori di chemioterapia nella cellula cancerosa, consente di uccidere la cellula tumorale in modo più efficace e riduce i possibili effetti collaterali. Il vantaggio innovativo dell'IDT è che uccide le cellule tumorali con un meccanismo molto simile alle cellule tumorali che uccidono il paziente. I pazienti riferiscono che IDT offre loro una migliore qualità di vita rispetto alla normale chemioterapia.

IDT SECONDO LA CHEMIOTERAPIA NORMALE

Un vantaggio dell'IDT rispetto alla chemioterapia normale è che i farmaci chemioterapici possono essere utilizzati a dosi molto più basse. IDT prende di mira in modo più selettivo le cellule tumorali e colpisce un piccolo numero di cellule normali. Pertanto, i pazienti non si lamentano degli effetti collaterali osservati con la normale chemioterapia come perdita di capelli, vomito, debolezza e depressione. Inoltre, la qualità della vita del paziente aumenta in modo significativo.

messaggi recenti