Cosa fa l'ormone del latte negli uomini?

Il calligrafo continua: “Il testosterone è l'attore principale nelle funzioni sessuali maschili, ma sfortunatamente questo non è un gioco individuale. Oltre al testosterone, ci sono altri ormoni che influenzano la tua sessualità ".

Hattat afferma che una delle domande più frequenti riguarda l'ormone prolattina. “La prolattina è un ormone secreto dal cervello. Questo ormone è noto anche come "ormone del latte" poiché aumenta nelle madri che allattano. Tuttavia, la prolattina viene prodotta non solo nelle donne ma anche negli uomini. Quando la prolattina aumenta, crea una grave riluttanza sessuale. Si possono anche verificare disfunzione erettile, diminuzione dell'orgasmo e problemi di eiaculazione. Inoltre, l'infertilità può svilupparsi con una diminuzione della produzione di sperma. "C'è una diminuzione dei livelli dell'ormone maschile testosterone nell'aumento della prolattina".

Secondo le spiegazioni di Hattat, ci sono pagine piene di ragioni che possono aumentare la prolattina: "Tumori benigni o maligni, infezioni, traumi cerebrali appartenenti all'ipotalamo o all'ipofisi; La prolattina può essere elevata nelle malattie renali croniche e in molti altri problemi. La prolattina è in aumento anche nell'uso di farmaci antidepressivi. Pertanto, potrebbe essere necessario controllare i livelli di prolattina nei problemi sessuali maschili, in particolare nell'anoressia sessuale ".

TESTOSTERONE NON È L'UNICO ORMONE DEL SESSO!

Hattat continua le sue spiegazioni con l'ormone tiroideo: “Sebbene si pensi che le malattie della tiroide siano specifiche per le donne, i problemi legati alla ghiandola tiroidea si riscontrano anche negli uomini. Ad esempio, la tiroide ipoattiva (ipotiroidismo) è tra le malattie ormonali croniche più comuni negli uomini. Sebbene l'ipertiroidismo (troppo lavoro della tiroide) sia meno comune, colpisce lo 0-2% degli uomini. Poiché la tiroide è un ormone che gestisce il metabolismo, la stanchezza, l'aumento di peso, la stitichezza, l'intolleranza al freddo quando funziona di meno; Quando si lavora sodo, possono verificarsi perdita di peso, problemi di sonno, palpitazioni, sudorazione e intolleranza al calore. Tra questi disturbi causati dalla tiroide, ci sono anche problemi di funzionalità sessuale. Sia l'ipotiroidismo che l'ipertiroidismo possono compromettere la funzione di erezione. L'indurimento del pene dipende dal flusso sanguigno al pene. Qui, nei problemi alla tiroide, le sostanze che forniscono flusso sanguigno al pene non possono essere secrete in quantità salutare e causano problemi di erezione. Il tempo di eiaculazione può variare anche in caso di problemi alla tiroide. Mentre l'ipotiroidismo prolunga la durata dell'eiaculazione, l'eiaculazione precoce può essere vista nell'ipertiroidismo. Pertanto, nella disfunzione erettile, problema di eiaculazione o altri problemi sessuali, possono essere esaminati ormoni che mostrano funzioni tiroidee come TSH, T3, T4 negli uomini.

SOPRA IL NOME: GLOBULINA LEGANTE PER GLI ORMONI SESSUALI

Prof. Dott. Halim Hattat afferma che la maggior parte del testosterone prodotto nel corpo maschile è legato ad alcune sostanze e circola nel sangue, la più famosa delle quali è la globulina legante gli ormoni sessuali SHBG: "Per dirla semplicemente, quando SHBG aumenta, il testosterone attivo nel tuo corpo diminuisce. I livelli di SHBG possono variare nell'uso di alcuni farmaci, problemi al fegato-tiroide e diversi intervalli di peso. Pertanto, anche se il testosterone totale prodotto nel tuo corpo è sufficiente, se SHBG viene aumentato, la quantità rimanente di testosterone attivo non può creare qualità dell'erezione, tempo di eiaculazione e livello di desiderio sessuale che ti renderanno felice. Pertanto, è importante conoscere i valori SHBG oltre al testosterone totale quando si esaminano le funzioni sessuali maschili. Possiamo anche cercare testosterone libero nel sangue ".

MIRACOLO ADRENALE: DHEA

Hattat spiega che sebbene i testicoli siano il centro principale in cui viene prodotto il testosterone nel corpo maschile, alcuni ormoni maschili vengono secreti anche dalle ghiandole surrenali: “Queste due piccole ghiandole situate sui reni producono alcuni ormoni come DHEA e DHEA-S. Questi ormoni hanno dimostrato di essere associati a molteplici problemi di salute. Ci sono studi che dimostrano che quando DHEA e DHEA-S diminuiscono, è correlato a obesità, diabete, osteoporosi, cancro, problemi mentali e, naturalmente, problemi di funzione sessuale. La quantità di secrezione di questi ormoni diminuisce con l'età. Un uomo che compie 80 anni ha solo il 20% di DHEA-S nel corpo di un uomo di 25 anni. Pertanto, potrebbe essere necessario controllare i livelli di DHEA-S, specialmente negli uomini dopo la mezza età ".

L'ORMONE DEL SONNO LA MELATONINA E 'EFFICACE SUL SESSO?

Hattat afferma che un'altra domanda riguarda la melatonina: “La melatonina è un ormone secreto di notte in un certo ritmo quotidiano. Questo ormone ha un effetto sulla qualità del sonno. Ad esempio, la melatonina viene utilizzata per adattarsi alle differenze di orario sui voli lunghi. Si ritiene che la diminuzione della melatonina sia efficace anche nei problemi di sonno legati all'età. Negli ultimi anni, ci sono stati alcuni studi che esaminano se la melatonina può portare a funzioni sessuali maschili. In alcuni studi, la melatonina ha dimostrato di avere un effetto libido e indurente. Tuttavia, uno studio ben progettato ha concluso che la melatonina non ha alcun effetto sulla funzione sessuale. Pertanto, siamo cauti sulla melatonina fino a quando la ricerca su questo argomento non diventa chiara ".

messaggi recenti