Cos'è l'oculoplastica?

Speciale Rosa Melograno

Quali sono le malattie comuni nella chirurgia oculoplastica?

- Nel periodo neonatale; Le ostruzioni congenite del dotto lacrimale sono comuni. Fino all'età di 1 anno, questo canale è molto probabilmente aperto con il massaggio del sacco lacrimale, se non c'è apertura, l'intervento chirurgico è considerato dopo 1 anno di età.

- nei bambini; si può vedere ptosi (palpebra cadente). Se questa situazione chiude l'asse visivo e impedisce la visione, dovrebbe essere corretta con un intervento chirurgico urgente, altrimenti potrebbe verificarsi un occhio pigro per tutta la vita.

- Con età; I legami della pelle con i tessuti sottocutanei si indeboliscono e la pelle inizia a incurvarsi. Le rughe che ricordano le zampe di gallina si formano intorno agli occhi, le sopracciglia cadono, si formano delle striature sulla pelle delle palpebre, specialmente sulle palpebre inferiori.

- in età avanzata; Ci sono pelle in eccesso sulla palpebra superiore, cedimenti e insaccamento sulle palpebre inferiori.

- In età avanzata, si possono osservare ostruzione del dotto lacrimale acquisito e ptosi (palpebra cadente). Il suo trattamento è un intervento chirurgico.

- Oltre a questo, i tumori dell'occhio e circostanti e le applicazioni dell'occhio protesico sono anche aree di interesse nella chirurgia oculoplastica.

Puoi parlare un po 'di botox?

- Contrariamente al solito, vorrei menzionare in quali casi non dovremmo avere il botox, ma in quali casi e fare alcune avvertenze.

- La tossina botulinica è una secrezione del batterio chiamato clostridum botulinum, che provoca un rilassamento temporaneo e la paralisi dei muscoli.

1- Soprattutto le applicazioni precoci e non necessarie per scopi estetici dovrebbero essere evitate. Il trattamento con Botox deve essere applicato da un medico.

2- In secondo luogo, dovrebbe essere noto che il botox è un metodo di trattamento temporaneo. Il suo effetto inizia a essere visto dalla 48a ora, prende la sua forma finale in 1-2 settimane, quasi non ha alcun effetto nel 6 ° mese.

3- In una corretta applicazione di botox, non dovrebbe essere compreso che il botox viene applicato al paziente, l'eccesso dovrebbe essere evitato, l'aspetto naturale non dovrebbe essere rovinato.

4- Ci sono due tipi di rughe sulla nostra pelle del viso. Il primo sono le rughe statiche. Queste sono rughe che sono costantemente presenti nella nostra naturale espressione facciale ed esistono quando non facciamo espressioni facciali. Il secondo tipo di rughe sono le rughe dinamiche. Queste sono le rughe che si verificano quando facciamo gesti che non sono nella nostra naturale espressione facciale (quando ridiamo, ci imbronciamo o la nostra espressione arrabbiata). Dovrebbe essere noto che l'effetto del trattamento con botox sulle rughe statiche è minore, è un trattamento efficace per le rughe dinamiche.

Botox viene applicato principalmente sul viso per il trattamento delle zampe di gallina, seguito da applicazioni per il sollevamento delle sopracciglia e le linee della fronte.

Puoi parlarci della chirurgia della blefaroplastica (estetica delle palpebre)?

La pelle della palpebra superiore in eccesso e le borse della palpebra inferiore rendono la persona stanca, infelice e vecchia. Con l'effetto dell'invecchiamento, l'eccesso di pelle si verifica nelle palpebre superiori a causa dell'allentamento dei legamenti della pelle e del rilassamento della pelle. Il rilassamento cutaneo della palpebra superiore può restringere il campo visivo nelle fasi avanzate e deve essere trattato prima di raggiungere quello stadio. I cuscinetti adiposi che circondano l'occhio e sostengono l'occhio, che nascono nel corso degli anni, diventano erniati per effetto naturale dell'invecchiamento e per effetto della gravità, e l'insaccamento si verifica nelle palpebre inferiori. La chirurgia è l'unico trattamento per il rilassamento cutaneo della palpebra superiore e per il cedimento della palpebra inferiore. I pazienti acquisiscono un aspetto più giovane, vigoroso e vivace dopo l'intervento chirurgico.

Puoi parlare dell'occhio e dei tumori circostanti?

È un argomento molto ampio, può essere benigno e maligno. Possiamo capirlo molte volte attraverso le biopsie. I tumori palpebrali maligni devono essere operati il ​​prima possibile, a volte il tumore è così avanzato che potrebbe essere necessario rimuovere l'intero occhio e quindi applicare una protesi oculare. Naturalmente, dopo aver rimosso questo tumore, potrebbe essere necessario rimuovere il tessuto (innesto) o il lembo (facendo scorrere il tessuto laterale) da un'altra parte del corpo invece del tessuto rimosso. Fornire l'aspetto naturale dopo che il tessuto tumorale è stato prelevato è un'importante area di occupazione dell'estetica del contorno occhi.

Com'è la difficoltà delle operazioni, è anestetizzata, il processo postoperatorio?

L'anestesia generale è preferita per i bambini e l'anestesia locale per gli adulti. L'operazione dura circa 45 minuti. Il paziente viene dimesso lo stesso giorno. Le suture vengono rimosse nella 1a settimana. Anche se varia da persona a persona, potrebbero esserci lividi e gonfiore dentro e intorno agli occhi fino al decimo giorno. Dal 1 ° mese di intervento, la cicatrice del punto sulla pelle diventa debole e dal 3 ° mese non è quasi mai visibile.

messaggi recenti