I bambini bisessuali possono diventare madri o padri con una diagnosi precoce

Professore di Chirurgia Pediatrica, Facoltà di Medicina dell'Università di Akdeniz. Dott. Güngör Karagüzel ha affermato che i bambini possono avere una vita sessuale normale, fertilità e capacità di fertilità in futuro con la diagnosi precoce e il trattamento dell'androginia.

Prof. Dott. Karagüzel ha detto che in un individuo normale, le caratteristiche genetiche legate al sesso, gli organi sessuali interni ed esterni, comprese le ovaie, gli ormoni e la tabella psicologica dovrebbero corrispondere tra loro.

Karagüzel ha spiegato che se c'è incompatibilità nelle ovaie maschili o femminili, organi sessuali, quadro psicologico, affetto e aspetto esterno e organi genitali interni, allora questa situazione può essere definita come "disturbo dello sviluppo di genere".

Karagüzel ha affermato che secondo le statistiche nei paesi sviluppati, questa situazione è rilevata in circa 5 bambini su mille nel mondo e nelle società chiuse dove i matrimoni consanguinei sono più comuni, questo tasso può salire fino a 2 bambini su 100.

Sottolineando che l'ermafroditismo può essere definito come la coesistenza di caratteristiche specifiche di genere sia femminile che maschile nello stesso individuo, Karagüzel ha detto: "La malattia è più comune in coloro che hanno un matrimonio consanguineo o hanno una malattia simile nei loro parenti rispetto a quelli che non hanno una storia familiare, può anche accadere ", ha detto.

L'approccio "lascia che arrivi alla pubertà e che sembri così" è sbagliato

Karagüzel ha sottolineato che ci sono situazioni che le famiglie possono notare precocemente nel disturbo dello sviluppo di genere, così come situazioni che persino i medici possono trascurare in esami affrettati.

"Ci sono casi che ci arrivano troppo tardi tra i pazienti. Con la diagnosi precoce e il trattamento della binomialità, i bambini possono avere una vita sessuale normale, fertilità e capacità di fecondazione in futuro, ma possono perdere la possibilità di avere queste caratteristiche quando vengono applicate ai centri di cura in ritardo. Rivolgersi al medico senza esitazione può garantire che il bambino abbia una vita sessuale sana in futuro. È sicuramente un comportamento sbagliato adottare l'approccio del "lascia che arrivi all'adolescenza, lascia che sembri così".

Il trattamento deve essere completato prima dei 2 anni di età

Karagüzel ha affermato che alcune famiglie hanno il genere femminile in termini di struttura genetica e dell'uovo, ma poiché la loro struttura esterna assomiglia a un maschio, possono crescere i loro figli come un maschio o viceversa.

Attirando l'attenzione sul fatto che i bambini che sono stati allevati in questo modo e che si sono rivolti a loro nel tardo periodo affrontano seri problemi nell'adolescenza e nell'età adulta, Karagüzel ha detto: "Consideriamo tali eventi come casi urgenti ad ogni domanda. La valutazione medica dovrebbe iniziare come il prima possibile. Se possibile, dovrebbe essere completato prima dei 2 anni, quando l'identità sessuale del bambino inizia a svilupparsi ", ha detto.

Vengono compiuti sforzi incentrati sulla famiglia per determinare il sesso del bambino

Affermando che il comitato formato sul genere del bambino ha preso una decisione dopo aver valutato i pazienti in dettaglio, Karagüzel ha continuato: "Il comitato comprende malattie genetiche pediatriche, endocrinologia, radiologia, chirurgia pediatrica e specialisti della salute mentale pediatrica. La famiglia è anche parte integrante parte di questo team. Ci confrontiamo con fatti in termini di mascolinità e mascolinità, gli organi di genere sono in grave confusione. In questi, cerchiamo di prendere una decisione con l'approccio multidisciplinare e la decisione congiunta di tutto il consiglio, prendendo il parere della famiglia. È molto difficile rispondere. Perché anche i bambini e gli individui con un aspetto del tutto normale sperimentano molti problemi psicosessuali dopo l'adolescenza ".

A volte vengono applicati farmaci e talvolta trattamenti chirurgici.

Sottolineando che il trattamento della malattia può richiedere un breve periodo di tempo o una vita intera, Karagüzel ha detto: "Per pianificare il trattamento corretto, la causa sottostante deve essere trovata prima. Si fa attenzione a garantire che il sesso selezionato corrisponda al genere in via di sviluppo identità. La famiglia dovrebbe essere informata e partecipare a questo processo in ogni fase ".

Affermando che le linee principali del trattamento includono metodi di trattamento ormonale, mentale e chirurgico, Karagüzel ha affermato che ritardare il trattamento può causare disturbi irreversibili e interventi chirurgici inappropriati possono causare seri problemi con la vita sessuale.

Karagüzel ha aggiunto che circa 100 bambini con disturbi dello sviluppo di genere sono stati trattati nei loro centri per 20 anni.

messaggi recenti