Presta attenzione al vomito eccessivo durante la gravidanza

Karaman ha detto: "Se le lamentele di nausea e vomito sono eccessive nelle donne incinte, possono influire negativamente sul fegato, sui disturbi renali e sullo sviluppo del bambino". disse.

Jin, specialista in ginecologia e ostetricia dell'ospedale Austria Sen Jorj. Bacio. Dott. La scientifica Şadi Karaman ha fornito informazioni sui danni provocati dal vomito eccessivo durante la gravidanza.

Parlando di disturbi allo stomaco durante la gravidanza, Şadi Karaman ha detto: "Alcuni ormoni, in particolare il progesterone, che aumentano durante la gravidanza fanno sì che il muscolo dello stomaco funzioni lentamente e alcuni disturbi allo stomaco possono verificarsi durante la gravidanza a causa della spinta e della compressione dello stomaco dopo il 6 ° mese. . Questi sono principalmente; bruciore di stomaco, bruciore di stomaco, sensazione di gas nell'addome, lento svuotamento dello stomaco, bruciore allo stomaco chiamato reflusso e ritorno di acqua e cibo alla bocca, esacerbazione delle ulcere nei pazienti con ulcere, nausea e vomito ". ha usato le espressioni.

Affermando che la nausea e il vomito di solito si vedono al mattino, Karaman ha detto: "Nausea e vomito, che di solito iniziano nella 4a settimana durante la gravidanza, di solito si verificano al mattino e possono durare fino alla 12a settimana. In tutte le gravidanze, si verificano in media il 55% di nausea e vomito e la stragrande maggioranza di questi viene alleviata da semplici precauzioni, dieta e talvolta farmaci ambulatoriali. Tuttavia, nel 2% di questi casi, il quadro può essere molto grave. In questo gruppo di malattie, chiamato nausea e vomito da gravidanza grave, i pazienti non possono mangiare o bere nulla e vomitare con contrazioni gravi. Affaticamento eccessivo, debolezza, perdita di peso e svenimenti possono essere visti a causa di perdite di liquidi ed elettroliti. Questi pazienti non possono essere trattati con farmaci ambulatoriali e semplici precauzioni, devono essere trattati con il ricovero ". spiegato nel modulo.

Riferendosi al pericolo di vomito, Karaman ha detto: “La nausea e il vomito lievi durante la gravidanza possono essere facilmente trattati in regime ambulatoriale con semplici precauzioni, diete speciali e alcuni farmaci. D'altra parte, una grave nausea e vomito durante la gravidanza è una condizione estremamente pericolosa. Il paziente deve essere ricoverato in ospedale. Perdite eccessive di liquidi ed elettroliti possono causare gravi disturbi al fegato e ai reni nella madre e ritardo nello sviluppo del bambino ". ha dichiarato.

Fornendo informazioni sui metodi di trattamento, Karaman ha detto: “Lieve nausea e vomito; Questi pazienti dovrebbero mangiare poco e spesso e preferire cibi secchi e salati. Sarebbe utile stare lontano da cibi oleosi e puzzolenti. In alcuni casi, possono essere utilizzati antiemetici lievi e preparati a base di vitamina B6. Eccessiva nausea e vomito durante la gravidanza; Questi pazienti devono essere ricoverati in ospedale. Se il chetone è presente nelle urine, il quadro è ancora più grave. Gli alimenti orali vengono prima tagliati per questi pazienti. I fluidi ecettrolitici bilanciati e le soluzioni di aminoacidi vengono somministrati per via endovenosa. Il fabbisogno energetico, proteico ed elettrolitico del corpo viene soddisfatto con i sieri. Successivamente, quando la nausea e il vomito cessano, vengono somministrati per via orale cibi secchi, che aumentano gradualmente e vengono dimessi quando il paziente inizia a mangiare senza vomitare ".

Karaman ha formulato le seguenti raccomandazioni contro il vomito eccessivo durante la gravidanza: “Mangiare pasti piccoli e frequenti, preferendo cibi secchi e salati. Evitare cibi e odori grassi e puzzolenti. Alzarsi lentamente dal letto la mattina. Preferire proteine ​​e carboidrati negli alimenti. Spuntare biscotti salati e cracker quando lo stomaco è raschiato. Se l'acqua è nauseabonda, bevi latticello salato e acqua minerale. Consumare frutta e verdura fresca. Evitare ambienti stressanti, non fumare o bere alcolici. Non consumare cibi zuccherati e cioccolato e non bere tè e caffè in eccesso prima di andare a letto ".

messaggi recenti