Qual è il tasso metabolico, come viene determinato?

L'esperta dietista Şefika Aydın Selçuk ha fornito informazioni sull'argomento.

"Funziona se bevo acqua." Se dici, fai misurare il tuo metabolismo prima di iniziare una dieta.

Sei a dieta ma non puoi perdere peso ... Il tuo amico è molto debole anche se mangia più cibo di te ... Hai iniziato una dieta contemporaneamente con il tuo amico, ma sta perdendo peso più velocemente di te ... Beh, quante calorie fa hai bisogno di prendere in un giorno per evitare di ingrassare? L'energia del corpo di ognuno spende in modo diverso durante il riposo, la risposta a queste domande sta in qual è il tuo tasso metabolico.

Il metabolismo basale (BHM) è la quantità di energia che il corpo spende mentre è fisicamente a riposo. In altre parole, è l'energia spesa per il proseguimento delle funzioni vitali in uno stato di riposo senza muoversi affatto entro 24 ore. A questo valore vengono aggiunte le attività vitali quotidiane (lavori domestici, alimentazione, passeggiate) e viene calcolato il fabbisogno energetico giornaliero.

Conoscere il metabolismo basale è molto importante per determinare il fabbisogno calorico e per controllare il peso. Il tasso metabolico varia da persona a persona ed è aperto agli effetti di molti fattori. È necessario conoscere il tasso metabolico per una vita di sano aumento di peso, aumento di peso e mantenimento del peso. La frase "se bevo acqua funziona, il mio metabolismo è lento" viene spesso pronunciata, ma prima di tutto i fattori che possono influenzare il metabolismo dovrebbero essere valutati dalla persona. Questi; età, sesso, condizioni ormonali, menopausa, livello di esercizio e caratteristiche ereditarie della persona.

Quali sono i fattori che influenzano il metabolismo basale?

Condizioni come influenze genetiche, età, malattie metaboliche, composizione corporea (livelli di grasso e muscoli), malattie febbrili, gravidanza, diete lunghe e frequenti, stress influenzano il metabolismo basale.

• Età: il BMR rallenta con l'avanzare dell'età, mentre è alto nei giovani, diminuisce con l'età. Oltre agli effetti ormonali come la menopausa con l'avanzare dell'età; Molti fattori come l'aumento della percentuale di grasso e la diminuzione del movimento lo influenzano. Questo è il motivo per cui la perdita di peso rallenta con l'età.

• Genetica: soprattutto le persone con un eccesso di peso nella loro famiglia sono più inclini ad aumentare di peso.

• Sesso: la composizione corporea di uomini e donne è diversa. Mentre la percentuale di grasso negli uomini è compresa tra il 12-21%, questo rapporto varia tra il 20% e il 33% nelle donne. Negli uomini, il tasso metabolico è più veloce rispetto alle donne a causa del basso rapporto grasso e dell'alto rapporto muscolare negli uomini rispetto alle donne. Il motivo per cui gli uomini non mangiano grandi quantità di cibo e aumentano di peso e possono perdere peso meglio durante la dieta è perché hanno tassi metabolici più elevati.

• Dieta: il tasso metabolico rallenta a causa di fattori quali l'aumento e la perdita di peso per un lungo periodo, la dieta frequente, il recupero e la perdita di peso o la perdita di peso rapida applicando diete shock e metodi dimagranti malsani. In particolare, il ciclo di aumento di peso che chiamiamo yoyo rende sempre più difficile perdere peso.

• Temperatura corporea: l'aumento della temperatura corporea aumenta il tasso metabolico.

• Periodo di gravidanza: in questo periodo, l'aumento del volume sanguigno nelle donne aumenta il tasso metabolico a causa dell'aumento della frequenza cardiaca. Questo aumento è stato mostrato tra il 22 e il 33% nei risultati.

• Stress: i muscoli della persona diventano tesi durante lo stress. Questo tamburo ha bisogno di più calorie per l'attivazione muscolare. Per questo motivo, la misurazione dovrebbe essere eseguita in un momento confortevole e tranquillo.

• Composizione della dieta: le persone la cui dieta quotidiana è a base di proteine ​​hanno tassi metabolici più elevati.

• Ciclo mestruale: uno dei fattori che influenzano il tasso metabolico. Soprattutto, è al livello più basso 1 settimana prima dell'ovulazione e al livello più alto dopo 1 settimana.

• Malattie metaboliche: mentre il tasso metabolico aumenta nell'ipertermia (malattie infiammatorie) e nell'ipertiroidismo; diminuzione dell'ipotermia (esposizione al freddo) e dell'ipotiroidismo.

• Stato del sonno e assunzione di caffeina: altri fattori che influenzano il metabolismo.

messaggi recenti