Quando è pericolosa la febbre alta?

In generale, la condizione di misurazione della temperatura corporea al di sopra del normale è definita febbre. Tuttavia, poiché i valori ottenuti variano a seconda del luogo di misurazione, è corretto parlare di presenza di febbre quando la temperatura è misurata a 37 gradi sotto l'ascella, 37,3 gradi dall'orecchio e 38 gradi e sopra dall'ano . Sebbene le famiglie provino un'ansia intensa in situazioni febbrili, studi sperimentali dimostrano che con una febbre moderata (febbre fino a 39 gradi), le funzioni di difesa della persona contro i germi aumentano e la riproduzione dei germi viene soppressa. Specialista in salute e malattie dei bambini Dr. Per questo motivo, İhsan Şehla dice che mentre si interviene il fuoco è necessario non farsi prendere dal panico e se le condizioni generali del bambino sono buone, se non c'è irrequietezza, dovrebbe essere consentito un certo grado di fuoco (38-38,5 gradi) .

Perché il fuoco è importante?

Allora perché la febbre è così importante e perché le famiglie si fanno prendere dal panico? Dott. Secondo le informazioni fornite da İhsan Şehla, molti meccanismi sono interessati nel corpo in caso di incendio. Provoca un aumento del fabbisogno di liquidi e calorie. Poiché aumenta il consumo di ossigeno, la formazione di anidride carbonica e il carico cardiaco aumentano. Questa situazione può anche causare il peggioramento dei sintomi dell'insufficienza nei pazienti con insufficienza cardiaca. La febbre influisce negativamente anche sull'anemia in alcuni casi di anemia causata dalla distruzione delle cellule del sangue e sull'insufficienza polmonare nella malattia polmonare cronica. Colpisce anche la glicemia nel diabete e la gravità della malattia o il verificarsi di attacchi in altre malattie metaboliche congenite. La febbre può aumentare il rischio di convulsioni febbrili nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni e la frequenza delle convulsioni aumenta con la febbre nei bambini con epilessia.

Per ridurre la febbre ...

Il trattamento antipiretico non modifica il decorso delle malattie infettive e non influisce sul risultato. Tuttavia, il bambino la cui febbre supera i 39 gradi sviluppa disagio. In questo caso, il Dr. İhsan Şehla fornisce i seguenti indizi su come farlo: "Il primo passo è scoprirlo, assottigliare i suoi vestiti o lasciarli nudi. La stanza deve essere raffreddata per ridurre la temperatura ambiente. Nonostante ciò, l'applicazione calda e umida (temperatura dell'acqua 29,4-32 gradi, questa è la temperatura che risulterà leggermente calda guardando l'acqua con il dorso della mano o del gomito) dovrebbe essere applicata ai bambini la cui febbre persiste. I farmaci antipiretici raccomandati dal medico devono essere utilizzati nella quantità e nella gamma raccomandate per i bambini la cui febbre persiste nonostante le precauzioni fisiche ".

3 importanti pratiche sbagliate nell'approccio al fuoco!

Farmaci non necessari: specialista in salute e malattie dei bambini Dr. İhsan Şehla afferma che l'uso di droghe non necessarie ed esagerate molto al di sotto dei limiti di pericolo è uno degli errori più importanti a causa della preoccupazione di trasferire i normali limiti della temperatura corporea. L'uso di antipiretici più frequentemente o ripetutamente di quanto raccomandato può causare gli effetti dannosi dei farmaci. Inoltre, come uno degli usi sbagliati della droga, l'uso di aspirina nei bambini può causare un quadro di malattia potenzialmente letale chiamato sindrome di Reye. Inoltre, l'uso di Metamizolo, che non è raccomandato nei bambini, può causare problemi estremamente importanti come la bassa pressione sanguigna e una grave diminuzione delle cellule del sistema immunitario a causa della soppressione del midollo osseo.

Applicazione di acqua fredda o ghiaccio: una delle applicazioni sbagliate fatte è cercare di ridurre il fuoco con acqua estremamente fredda o anche acqua ghiacciata invece di un'applicazione calda e umida. Questa condizione può provocare febbre eccessiva, chiamata ipotermia, che può minacciare la vita del bambino. Inoltre, l'incendio che è caduto al primo momento può riaccendersi in seguito con effetto di rebaund. L'uso di acqua fredda / ghiaccio è inutile e dannoso, tranne in casi eccezionali chiamati colpo di calore o ipertermia maligna, dove la febbre supera i 40.

Avvio di antibiotici: affermando che le famiglie spesso associano la febbre a un'infezione batterica, vogliono iniziare gli antibiotici il prima possibile, afferma il dott. "Tuttavia, i virus sono una delle cause più comuni di febbre nei bambini e non sono necessari antibiotici", afferma İhsan Şehla. Per questo motivo, è importante non iniziare gli antibiotici senza la visita di un medico e non fare pressione sul medico affinché applichi o prescriva antibiotici.

Situazioni che richiedono un intervento di emergenza

Neonati 0-3 mesi. Durante questo periodo, l'infezione batterica è responsabile del 70% dei bambini piccoli con febbre, mentre una grave malattia batterica viene rilevata nel 10-15%. Soprattutto nei bambini di età compresa tra 0 e 28 giorni, chiamato periodo neonatale, la febbre richiede il ricovero in ospedale, il follow-up e il trattamento.

Se il bambino ha avuto convulsioni o convulsioni febbrili o febbrili,

-Ha una malattia polmonare cronica,

- cardiopatie congenite,

Se ti sono state diagnosticate malattie metaboliche come il diabete,

- In caso di intensa perdita di liquidi e shock table,

-Se il bambino sembra essere senza energia e affettuoso,

Se la febbre è seguita da un'eruzione cutanea nel corpo,

Se la febbre supera i 40 gradi

messaggi recenti