Il sex tape più RE!

Il re svedese Carl Gustaf era ancora una volta nei guai con vecchi scandali sessuali. In Svezia, il boss del nightclub Mille Markovic ha affermato di avere filmati del re Carl Gustaf con le prostitute.

L'ex pugile e membro della mafia Mille Markovic, proprietario del club Power Club, ha sostenuto che le accuse di prostituzione nel libro non erano false e ha detto: "Le registrazioni video che ho non conterranno alcun dubbio sulle accuse". Markovic, che fu incarcerato nel 1995 per aver ricattato attori famosi con filmati di prostituzione e uso di cocaina, disse: “Sono anni che racconto cosa sia veramente il re, ma nessuno mi ha preso sul serio. Adesso ho le immagini. Tuttavia, userò queste immagini con attenzione per evitare di andare di nuovo in prigione ", ha detto. Quando il libro intitolato "The Unwilling King", che include accuse secondo cui il re di Svezia era con prostitute nei nightclub e che aveva una relazione amorosa con la famosa cantante Camilla Henemark, è stato pubblicato all'inizio del mese, e l'immagine di il Re, noto per la sua lealtà e il suo spirito gentile, era scosso e non poteva negare le affermazioni.

Pena per prostituzione 6 mesi

Gli esperti dicono che se queste affermazioni si dimostreranno vere, il paese dovrà affrontare molte domande in sospeso. La prostituzione è vietata in Svezia ed è prevista una pena detentiva di 6 mesi. Se le accuse di prostituzione saranno confermate, sarà anche oggetto di dibattito quale punizione sarà imposta al re e se le donne saranno pagate con il bilancio pubblico.

messaggi recenti