Si vede anche negli uomini!

Medical Park Private Tokat Hospital Specialista in urologia Opr. Dott. Kenan Yalçın ha affermato che l'infezione delle vie urinarie dovuta al raffreddamento del clima non si vede solo nelle donne, ma anche negli uomini, contrariamente alla credenza popolare.

Opr. Dott. Kenan Yalçın ha detto che mentre l'infezione del tratto urinario si sviluppa come "cistite", che significa infiammazione della vescica nelle donne, si manifesta come infiammazione della ghiandola prostatica (prostatite) negli uomini. Affermando che le donne hanno una struttura più suscettibile alle malattie infettive e alle infezioni del tratto urinario a causa delle loro strutture anatomiche esistenti, Yalçın ha detto: "Se il tempo non è prestato attenzione al raffreddamento, le infezioni sono più comuni. In effetti, la "cistite", che è anche chiamata "difficoltà urinaria" tra le persone, è un problema importante che può verificarsi in quasi tutte le donne durante la loro vita e talvolta si ripresenta frequentemente. "La cistite si manifesta sotto forma di minzione frequente, poca minzione, incapacità di rilassarsi completamente e sensazione di bruciore e dolore durante la minzione".

Dott. Yalçın ha affermato che l'infezione delle vie urinarie dovuta al raffreddamento del clima non si vede solo nelle donne ma anche negli uomini, contrariamente a quanto si pensa, e anche i disturbi della prostata e dei calcoli aumentano con il freddo e ha detto: l'ingrossamento della ghiandola prostatica e lo svuotamento incompleto della vescica e la diminuzione della resistenza corporea causata dalla vecchiaia possono rendere la ghiandola prostatica più suscettibile alle infezioni. "Evitare ambienti freddi estremi, consumare abbastanza liquidi, consumare più cibi che aumenteranno la resistenza del corpo, oltre a prendere altre misure protettive sopra menzionate, ridurrà significativamente lo sviluppo di questa situazione problematica".

Sottolineando che l'infiammazione della prostata si manifesta anche con minzione frequente come cistite, minzione dolorosa e difficile, incapacità di rilassarsi completamente e talvolta con lo sviluppo della febbre, Yalçın ha continuato le sue spiegazioni come segue: "Con il raffreddamento del tempo, il disturbo della prostata aumenta ed è per questo. I pazienti con ingrossamento della prostata (brevemente BPH) dovrebbero assumere farmaci regolarmente, soprattutto quando fa freddo, senza interrompere il loro trattamento, non uscire con tempo molto freddo, proteggere i piedi dal freddo, evitare di sedersi su un pavimento freddo, ridurre il loro consumo di amaro e spezie e interrompere l'assunzione di liquidi 2-3 ore prima di coricarsi ".

messaggi recenti