Il digiuno si indebolisce?

Ay┼če Korkmaz, dietista capo del dipartimento di nutrizione e dieta dell'ospedale americano VKV, ha affermato che il digiuno a volte è considerato un'alternativa per perdere peso tra il pubblico, ma questa è un'idea sbagliata, dicendo: "Il digiuno tutto il giorno rallenta il metabolismo, il che rende difficile perdere peso, soprattutto dalla seconda metà del Ramadan. ", ha detto.

Korkmaz ha detto in una dichiarazione che ha fatto, nel mese di Ramadan, che ha un posto importante nella vita sociale, perché non può mangiare cibo durante il giorno, ha

Ha detto che un'attenzione particolare viene prestata ai pasti iftar, il sahur viene preparato più ricco della normale colazione e l'iftar viene preparato più della cena, pertanto possono verificarsi cambiamenti nelle abitudini alimentari con il mese di Ramadan.

Affermando che l'obiettivo è quello di fornire un'alimentazione adeguata ed equilibrata durante il Ramadan, come sempre suggerito, e quindi si consiglia di pianificare il numero di pasti almeno 3 in Ramadan, dice Korkmaz, anche nelle persone sane che non prestano attenzione a questa dieta , a volte difficoltà digestive, stomaco e intestino Si possono osservare un eccessivo accumulo di gas e un improvviso aumento della pressione sanguigna, soprattutto durante questo periodo è aumentato il consumo di dolci a base di pasta, focacce, pasticcini e cibi ipercalorici.

Ha affermato che a seconda dell'aumento di peso può verificarsi.

"SAHURA DEVE RITENERSI"

Sottolineando che il suhoor non dovrebbe essere saltato per completare almeno 3 pasti al giorno al fine di garantire un'alimentazione adeguata ed equilibrata durante il Ramadan, Korkmaz ha sottolineato che non va dimenticato che è estremamente dannoso intendere bere solo acqua al sahur o mangiare prima di andare a letto la sera.

Korkmaz ha affermato che questa dieta aumenta la fame da circa 12 ore a una media di 18 ore, il che fa diminuire prima la glicemia a digiuno e di conseguenza una giornata meno produttiva. Contrariamente a questa situazione, se il pasto di sahur consiste in pasti pesanti, la notte metabolismo Afferma che, poiché la velocità dei pasti diminuisce, aumenta la velocità dei pasti che si trasformano in grassi e aumenta il rischio di aumento di peso.

Per questo motivo, Korkmaz afferma che è assolutamente necessario alzarsi per il sahur e si dovrebbe preferire una colazione leggera o un pasto composto da zuppa, verdure magre e piatti a base di olio d'oliva, ed è estremamente importante regolare l'equilibrio dei liquidi quanto più liquido viene perso durante il giorno.

"APERTO CON IFTAR ZUPPA"

Korkmaz ha affermato che il primo pasto della giornata, iftar, dovrebbe essere aperto con una zuppa, e dopo una pausa, il pasto dovrebbe essere iniziato per un po ', e ha detto che sarebbe meglio iniziare con cibi semplici come iftar, formaggio e olive e di passare al pasto normale dopo un po '.

Korkmaz ha sottolineato che i problemi di stomaco e cuore possono verificarsi a causa del consumo improvviso di troppo cibo dopo che lo stomaco è vuoto per lungo tempo durante il digiuno, e per evitare ciò, è necessario mangiare lentamente e in piccole quantità all'iftar. e aggiungere uno spuntino tra iftar e sahur, a condizione che sia equilibrato.

Esprimendo che i cibi grassi dovrebbero essere evitati durante il digiuno durante il Ramadan, Korkmaz ha detto: "Dovrebbe essere prestata attenzione a scegliere cibi che non siano pesanti, a scegliere a basso contenuto di grassi e non fritti nell'olio e a consumare meno pasti a intervalli frequenti".

REFLUSSO E PROBLEMA DI CONSUMO

Korkmaz ha detto che i disturbi più comuni durante il Ramadan sono il reflusso e la stitichezza, che è definita come la fuoriuscita di acido gastrico nell'esofago.

Korkmaz ha affermato che evitare un'eccessiva assunzione di caffeina come caffè, cacao e cioccolato, evitare cibi grassi e non dormire senza mangiare sono misure pratiche per prevenire il reflusso e ha anche suggerito che gli alimenti ricchi di fibre dovrebbero essere consumati di più per coloro che soffrono di stitichezza.

Korkmaz ha affermato che per questo dovrebbe essere aumentato il consumo di frutta e verdura, dovrebbe essere usato pane integrale o di segale come pane e soprattutto dovrebbe essere aumentato il consumo di acqua.

MENU DI ESEMPIO PER IL MESE DI RAMADAN

Korkmaz offre un menu di esempio per il mese del Ramadan, 1-2 fette di pane o pita al sahur, 1-2 fette di formaggio o 1 uovo, 5-6 pezzi di olive, pomodori, cetrioli, frutta o 1-2 cucchiaini di miele o marmellata consiglia di mangiare 1 ciotola di zuppa, 1 ciotola di yogurt, 1 porzione di carne vegetale o piatto di carne, 1 fetta di pane, pomodoro e cetriolo come seconda alternativa al sahur.

Nell'iftar Korkmaz, 1-2 pezzi di oliva o datteri o formaggio, 1 ciotola di zuppa, 1 porzione di piatto di carne o farina di verdure con carne, insalata (a basso contenuto di grassi), 2-3 fette di pane o riso o pasta o 1 fetta di pasticceria, merenda Si consiglia di bere 2 frutta e 1 bicchiere di latte o yogurt o 1 ciotola di composta di frutta e latte prima di coricarsi come pasto.

Notando che questo programma di dieta è adatto agli adulti che possono digiunare e non hanno problemi di salute che possano influire sulla nutrizione, Korkmaz ha notato che il dessert al latte (a volte güllaç) può essere mangiato 2-3 volte a settimana invece degli snack.

messaggi recenti