Per prima cosa, l'uomo dovrebbe andare dal dottore!

Bahçelievler Medicana IVF Clinic Chief Assoc. Süha Sönmez ha fornito informazioni su ciò che viene chiesto alle coppie che prendono provvedimenti per il trattamento e su come vengono seguite.

Quando la coppia dovrebbe consultare un medico con sospetto di infertilità?

Se la gravidanza non è stata raggiunta per un anno o più, è necessaria una valutazione in termini di infertilità. Tuttavia, se la donna ha 30 anni o più, dovrebbe consultare un medico se la gravidanza non si è verificata dopo 6 mesi di rapporti non protetti. Inoltre, se c'è un'irregolarità mestruale, che può indicare un problema con l'ovulazione, o se c'è un problema noto nell'uomo, un medico dovrebbe essere consultato senza aspettare un anno. La gravidanza non dovrebbe mai essere preoccupata durante questo periodo di un anno di tentativi di raggiungere. Perché questa situazione è osservata in circa una coppia su 7 nella società, e oggi viene utilizzata una tecnologia molto avanzata nel trattamento dell'infertilità e la gravidanza si ottiene in una parte significativa dei casi.

Un uomo o una donna dovrebbero prima andare dal dottore?

Prima di tutto, l'uomo dovrebbe andare dal dottore. Perché i test da effettuare sugli uomini sono sia facili, meno numerosi e convenienti.

In che caso gli uomini dovrebbero andare dal medico prima di un anno?

L'infertilità raramente causa sintomi negli uomini. Al fine di effettuare una valutazione completa dell'infertilità maschile, è necessario chiedere se vi sono perdite e difficoltà a urinare e bruciare. Inoltre, è necessario eseguire almeno due analisi dello sperma con un'analisi delle urine completa. Un esame fisico eseguito da un urologo rivela patologie degli organi sessuali. Se ci sono fattori di rischio; Se il testicolo bilaterale ritenuto ha più di 35 anni e la coppia mette in dubbio il potenziale di fertilità del partner maschile, gli uomini dovrebbero andare dal medico il prima possibile. Inoltre, gli uomini che avranno o avranno ricevuto un trattamento chemioterapico o radioterapico, hanno avuto la parotite nell'adolescenza, hanno il diabete o gli è stato diagnosticato un varicocele o hanno subito un'operazione per questo motivo dovrebbero andare dal medico immediatamente dopo il matrimonio.

Cosa si chiede alle coppie che faranno domanda per il trattamento?

Una delle caratteristiche più importanti richieste dai primi richiedenti all'ospedale è che le coppie sono ufficialmente sposate. Durante questa visita è auspicabile che le coppie si riuniscano. Portare le informazioni sugli esami e sui trattamenti che hanno fatto negli anni precedenti con le coppie eviterà inutili perdite di tempo e denaro, oltre a ridurre i traumi fisici e psicologici a cui saranno esposte le coppie. Dopo questo incontro, le coppie vengono esaminate in dettaglio. Gli uomini vengono esaminati da un urologo esperto di infertilità. Successivamente, i medici del reparto correlato vengono decisi congiuntamente sui test ormonali, microbiologici e sierologici, analisi del seme, ecografia pelvica, esame fisico e genitale e quale tipo di trattamento sarà scelto.

Ecco gli esami richiesti

Test di laboratorio

Gli ormoni T3, T4 TSH vengono esaminati per indagare le ghiandole tiroidee. La prolattina è l'ormone che protegge il latte e svolge un ruolo importante nell'infertilità. Quando si verifica una gravidanza, vengono esaminati ittero di tipo B e C, HIV (AIDS) e rosolia per rilevare agenti virali che possono influenzare la gravidanza nel lato peggiore. L'esame del toxoplasma da altri agenti microbici è di grande importanza. Inoltre, vengono applicati l'emogramma e gli esami del gruppo sanguigno per determinare l'anemia e l'incompatibilità del sangue.

Applicazioni diagnostiche

Il film uterino medicato (HSG) viene utilizzato per indagare sulla pervietà dell'utero e delle tube. Con questo metodo è possibile rilevare insufficienza cervicale, tubercolosi, utero non sviluppato, adenomiosi, polipi, fibromi, anomalie uterine.

messaggi recenti

$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found