Cose a cui prestare attenzione quando si acquista carne ...

carne di agnello

La carne di agnello è il tipo di carne più delizioso. Il sapore della carne è proporzionale all'età dell'animale. Più piccolo è l'agnello, più morbida e deliziosa è la carne. L'agnello è definito "agnello da latte" quando viene macellato a 30 o 40 giorni di età. È ancora allattato al seno. Pesa 8-10 kg, la sua polpa è molto morbida e si diffonde in bocca. L'agnello che va al macello a 3-5 mesi pesa 20-25 kg. La sua carne è soda. Tuttavia, se cucinato correttamente rispetto al latte di agnello, diventa morbido e acquista sapore. La carne degli agnelli macellati all'età di 6 o 9 mesi e del peso di 30-40 kg, invece, inizia a perdere il suo sapore man mano che l'animale ingrassa e diventa muto.

Caratteristiche

La polpa dell'agnello da latte dovrebbe avere una tonalità rosa chiaro. Quando acquisti l'agnello, assicurati che sia magro. Ci sono 120 calorie in 100 grammi di carne di agnello, a basso contenuto di calorie. La carne di agnello deve essere marinata prima della cottura. Se metti a bagno la carne in olio d'oliva, timo, aglio e aceto balsamico per 30 minuti, otterrai un arrosto molto più saporito e più liscio. Se avete intenzione di cuocere in pentola potete tenerlo in marinata preparata con vino, alloro ed erbe aromatiche. La carne marinata ha sempre un sapore migliore.

Che cosa è fatto da quale parte dell'agnello?

La parte della coscia della carne di agnello è considerata come arrosto, spiedino di bistecca e carne a pezzi. Si mette nel forno arrosto, la bistecca alla griglia o in padella, lo spiedo sulla griglia o carta, il pezzo di carne bollita o in piatti di verdure. Il filetto estratto da varie parti dell'agnello è adatto per essere arrostito nel suo insieme. Le cotolette ottenute dalle costine vengono grigliate e fritte. La parte di spalla è preferita come pezzo di carne nelle verdure e nei piatti conditi. I filetti possono essere conditi con varie spezie e arrostiti al forno. La parte del braccio viene utilizzata come pezzo di carne in piatti bolliti, conditi e di verdure. È considerato come collo, bollito e salumi. La parte del piede conosciuta come zampone viene utilizzata come bollita o in piatti con condimento e ceci. İncik è considerato un kebab al forno. La testa può essere cotta o bollita.

Vitello

Il manzo è il tipo di carne più preferito in Europa, America e Australia. Nei paesi del Medio Oriente, la carne di montone è generalmente preferita. Le parti del collo, della coscia e della pancia del manzo sono muscolose e dure perché si muovono di più. Le carni in altre regioni sono morbide e le parti più preferite. Le sezioni di manzo sono chiamate filetto di bistecca, filetto, nuar, controfiletto, ossum, scacchi, uovo, entrecote, bodigo (coscia), petto, clawta, pala e mandrino. Di queste parti, le parti del collo, della zampa, del materasso e della pala sono dure perché sono le parti più mobili dell'animale. Viene generalmente utilizzato come carne macinata. Le parti nuar, counter e bodigo (coscia) devono essere bollite e cotte. Le parti di uova e uova dovrebbero essere preferite come carne a cubetti. Le parti di filetto, bistecca e entrecote sono le parti più morbide del vitello e sono le carni più adatte alla grigliatura. Il manzo viene preparato dai macellai in quattro modi; carne macinata, carne a cubetti, bistecca e arrosto.

Caratteristiche

Il vitello è la prole della vacca fino all'età di 1 anno, dopo lo svezzamento. La carne di vitello da latte diventa adatta alla macellazione a 2-3 mesi di età. Gli animali macellati tra giugno e settembre saranno molto gustosi. Il vitello ha una polpa rosa chiaro che è più morbida del bovino, con una tessitura fine. Le loro ossa sono ricoperte da una membrana rossa e morbida. La sua composizione contiene più acqua del bestiame e meno olio. L'area dei reni del polpaccio è grassa. Poiché la carne di manzo è ricca di gelatina ed è priva di grassi, il calore forte come la cottura alla griglia fa seccare e indurire la carne. In tal senso si ottengono risultati migliori se la carne viene cotta a fuoco lento, con poca acqua o con il proprio vapore, coperta. Il filetto di manzo e la bistecca di manzo da grigliare devono essere prima unti, fatti riposare un po ', poi cotti. Anche il roast beef va prima fritto nell'olio, poi cotto a fuoco lento con un po 'd'acqua.

Quali parti del polpaccio si possono realizzare?

MA

Bistecca di manzo: prima oliata, poi grigliata. Si può cuocere a fuoco lento con poca acqua.

Cotoletta di manzo: Fritta in olio in una normale padella o in una padella di acciaio o teflon leggermente unta.

Scaloppina di vitello: i pezzi di carne leggermente pestati vengono fritti nell'olio.

Cosce di vitello al latte: bollite, poi arrostite in forno.

Nuar, contatore: è arrosto e salumi. Viene prima fritto e poi cotto.

FILETTO

Si frigge al forno o in padella.

Costolette: Si cuociono in padella, coperte a fuoco leggero.

Filetto di manzo: la carne viene prima unta e poi cotta in padella o griglia.

RIB

Costolette di manzo: impanate o fritte.

SPALLA

Il roast beef arrotolato è prodotto con carne di vitello da latte. Dopo la frittura si cuoce aggiungendo acqua. Vari kebab sono fatti da piccoli pezzi o pezzi di carne.

GERDAN - PIEDI

Si preparano carne macinata, bolliti e stufati.

Petto e petto: è scottato e freddo.

Pançeta di manzo: il brodo viene rimosso. Kebab di gulasch. Un arrosto avvolto viene preparato aggiungendo carne dal lato del lobo del braccio.

messaggi recenti