Il dolore al seno è un sintomo del cancro al seno?

Sebbene il dolore al seno provochi ansia nelle donne, non è sempre un sintomo di una malattia grave. Specialista in malattie del seno op. Dott. Sevil Öz fornisce le informazioni più curiose sul dolore al seno e spiega quando il dolore dovrebbe essere preso sul serio!

Il dolore al seno (mastalgia) è un sintomo che può essere visto nelle donne di tutte le età. Il dolore al seno dovrebbe essere gestito in due modi, mestruale e non mestruale. Entrambi possono essere trattati. Entrambi i tipi di dolore possono essere in un seno, in entrambi i seni o solo in una parte del seno.

Sebbene il dolore al seno da solo sia raramente un sintomo di cancro al seno, è comunque necessario andare dal medico e indagare sulla causa del dolore.

Cos'è il dolore mestruale al seno?

Di solito si avverte in una settimana prima delle mestruazioni e scompare con le mestruazioni. È più comune nei 30-40 anni di età. Anche le donne in menopausa che sono in terapia ormonale possono avere dolore. Sebbene la causa esatta del dolore non sia nota, si pensa che i cambiamenti cellulari che si verificano nel seno dopo il periodo di ovulazione causino tensione e dolore.

Le pillole e le medicine anticoncezionali causano dolore al seno?

Anche le pillole anticoncezionali e alcuni farmaci per la depressione possono causare dolore. Anche bassi livelli di GLA (acido gamolenico), un acido grasso essenziale, nel corpo possono causare dolore.

Se si ritiene che il dolore sia causato dai farmaci e se la gravità è fastidiosa per la persona, è necessario provare o sospendere dosi inferiori dei farmaci. Metodi diversi come la spirale dovrebbero essere preferiti come metodo di controllo delle nascite.

Cosa si può fare per ridurre il dolore ormonale al seno?

Se non è possibile ridurre o interrompere i farmaci antidolorifici, può essere utile utilizzare olio di primula contenente acido grasso GLA, ridurre il consumo di caffè e cioccolato, consumare abbastanza frutta e verdura e utilizzare un reggiseno che non stringe e sostiene il seno.

Quando c'è troppo dolore, il gruppo di farmaci antinfiammatori è utile. I farmaci che sopprimono l'ormone estrogeno possono essere utili nel dolore più grave. Tuttavia, poiché questi farmaci hanno effetti collaterali, dovrebbero essere usati solo sotto la supervisione di un medico in caso di dolore grave e a lungo termine.

Cos'è il dolore al seno non mestruale?

Questo dolore può essere un dolore al seno diretto o può essere sotto forma di dolore come dolore alle articolazioni muscolari, dolore al cuore e riflesso del dolore sul seno. La causa del dolore al seno, a parte il dolore riflesso da altri organi, non è completamente nota. Questi dolori possono essere visti a qualsiasi età. Il suo trattamento è lo stesso del trattamento del dolore mestruale.

Il dolore al seno potrebbe essere un segno di cancro al seno?

Non va dimenticato che, sebbene raro, il cancro al seno può prima manifestarsi con dolore. Soprattutto, se un dolore nuovo e persistente inizia a manifestarsi in un solo seno e il dolore aumenta senza motivo, è utile consultare un medico.

La cosa importante qui è che se c'è un'importante causa sottostante del dolore, non dovrebbe essere trascurata. Alcuni dolori che si pensa siano dolore al seno possono anche essere un sintomo di malattie importanti in altri organi e, consultando un medico, puoi assicurarti che tale malattia venga diagnosticata e trattata in una fase precoce.

Quali sono gli altri sintomi del cancro al seno?

- Un nodulo alla mano o gonfiore di tutto o parte del seno

? - Rossore sulla pelle, aspetto a buccia d'arancia?

- Ritirare o tirare in una direzione del capezzolo?

Ispessimento della pelle del capezzolo o del seno

? - Secrezioni dai capezzoli, soprattutto perdite di sangue?

- Palpazione di massa sotto l'ascella?

Il sintomo più comune è la massa mammaria palpabile e soprattutto il paziente se ne accorge. Tutti questi sintomi possono anche essere segni di malattie benigne del seno come infiammazione al seno e cisti al seno, ma è necessario il controllo di un medico per differenziarlo.

Come possiamo rilevare noduli e altri sintomi nel seno?

La prima condizione per prendere precauzioni contro il cancro al seno è riconoscere il seno della persona. Che tipo di organo è il seno, come viene esaminato, quando ci sono cambiamenti nel seno, qual è la normale struttura del seno; devi prima conoscerli.

La persona può notare quando accade qualcosa di anormale solo se conosce lo stato normale del suo seno. Lo stato normale del seno può essere appreso solo attraverso autoesami mensili.

Le donne dovrebbero esaminarsi ogni mese dall'età di 20 anni alla fine del ciclo.

Dall'età di 40 anni, la mammografia e l'ecografia dovrebbero essere eseguite regolarmente ogni anno.

Se la donna è a rischio di cancro al seno, dovrebbe iniziare il follow-up prima e i follow-up dovrebbero essere eseguiti più frequentemente.

Come viene eseguito l'autoesame del seno?

Davanti allo specchio: Per prima cosa, stai in piedi e appendi le braccia di lato, vedi se c'è qualche irregolarità nel tuo seno, ingestione di pelle, retrazione del capezzolo su un lato o inversione, cambiamento di colore. Fai lo stesso premendo le mani da entrambi i lati verso i fianchi, contraendo i muscoli del petto e infine alzando le braccia.

Sdraiarsi: Per esaminare il seno destro, portare la mano destra dietro la testa, partendo dal capezzolo con la mano sinistra, esaminare tutto il seno muovendo delicatamente le dita con movimenti circolari. Durante l'esame, senti il ‚Äč‚Äčtessuto mammario con movimenti sottili delle dita e prova a rilevare diversi tessuti dal tessuto mammario. Presta attenzione alla presenza di una massa palpabile nel seno, gonfiore, indurimento della pelle, indurimento del capezzolo, tensione mammaria, secrezione dal capezzolo. Ripeti la stessa procedura per il seno sinistro.

Esame delle ascelle: L'ascella è la fossa appena dietro il muscolo del torace. Esamina entrambe le ascelle usando le dita dell'altra mano, sia in piedi che sdraiati. Cerca una massa o sensibilità palpabile.

messaggi recenti