Quali sono le caratteristiche di un albero bonsai? Come coltivare un albero bonsai?

Sebbene i giapponesi abbiano introdotto gli alberi bonsai nel mondo, in realtà sono stati i cinesi a coltivare per primi alberi bonsai. La coltivazione di alberi in miniatura in natura in vaso sviluppata con l'importanza data alla visualità nei giardini delle dinastie cinesi è chiamata bonsai. Naturalmente, la piccola pianta che cresce in ogni vaso non è chiamata bonsai. C'è una preoccupazione per l'aspetto estetico nei bonsai e sono alberi piccoli e molto belli che sembrano piuttosto esteticamente gradevoli.

Caratteristiche dell'albero dei bonsai

Il bonsai non è una delle specie vegetali. Numerose specie di alberi possono essere convertite in forma di bonsai.

I bonsai possono essere coltivati ​​sia indoor che outdoor. Le stesse condizioni di crescita per la forma grande della pianta valgono per la forma bonsai. Mentre una pianta di pino può essere coltivata all'aperto, i bonsai da coltivare in casa sono costituiti da alberi tropicali.

I bonsai non rimangono sempre verdi. Vivono quattro stagioni, perdono le foglie e fioriscono di nuovo.

Poiché non sono naturalmente in miniatura, richiedono cure e controllo costanti.

Coltivare bonsai non è facile, richiede molto impegno e fatica.

Come coltivare un albero bonsai?

Per coltivare i bonsai, è necessario scegliere specie arbustive nane. Soprattutto per qualcuno che ha appena iniziato in questo settore, i cespugli nani possono essere coltivati ​​più facilmente. Dopo aver deciso il tipo di bonsai desiderato, la selezione dell'albero è importante. Dovrebbero essere selezionati alberi che hanno tronchi spessi in base alla loro altezza e alberi che producono abbastanza rami dal tronco in tutte le direzioni.

Dopo che l'albero selezionato e acquistato è stato piantato nel terreno, la cosa più importante è l'irrigazione. Né meno irrigazione né più irrigazione dovrebbero essere fatte del necessario. Quando viene piantato un albero che è già cresciuto, puoi produrre alberi squisiti potando i rami come desiderato e avvolgendo le aree necessarie con del filo per sistemarne la forma. Tuttavia, dopo che l'albero che ti aspetti di uscire come piantina diventa direttamente una piantina, puoi lasciare le direzioni in cui vuoi che i rami dell'albero si aprano e dare alle altre parti la forma che desideri avvolgendo le altre parti con fili . Quindi, la temperatura e la luce dovrebbero essere regolate in base al tipo di albero e la potatura dovrebbe essere continuata mentre la pianta cresce.

messaggi recenti