Importanza dello screening delle anomalie durante la gravidanza

Fornendo informazioni sullo screening delle anomalie durante la gravidanza, Medical Park Samsun Hospital Obstetrics and Diseases Specialist op. Dott. Ahmet Canbaz ha dichiarato: “L'ecografia dettagliata, in altre parole, lo screening delle anomalie è un esame ecografico eseguito tra la 18a e la 23a settimana di gravidanza, in cui gli organi del nascituro vengono visualizzati in dettaglio. La donna incinta vuole dare alla luce un bambino sano senza problemi strutturali. "Il rischio di avere un figlio grande con anomalie maggiori nella popolazione generale è intorno al 3-5%".

Affermando che l'ecografia dettagliata, cioè lo screening delle anomalie, è l'esame più importante da eseguire sui bambini delle future mamme durante la gravidanza, op. Dott. Canbaz ha detto: "Ogni donna incinta ha in media 18-23 anni. Viene fatto in poche settimane. Lo scopo principale dello screening delle anomalie è controllare lo sviluppo e la salute degli organi del bambino a un livello avanzato. È un esame ecografico che richiederà circa 30 minuti. Deve essere fatto da persone esperte. Nell'ecografia, le dita delle mani e dei piedi, le gambe e le braccia del bambino, le camere cardiache, le valvole, le pareti, l'uscita delle vene e l'ingresso sono corretti, stomaco, intestino, reni, vescica, parete addominale, ossa facciali, anatomia delle labbra e del naso, palato, orecchio, cervello verranno valutati in dettaglio tutti gli organi, compreso lo sviluppo del cervelletto, le cavità cerebrali e il sistema spinale. "Verrà verificato se ci sono infortuni e verrà fornito un rapporto dettagliato dei risultati".

Affermando che qualsiasi disabilità e disturbo che influisce fisicamente sull'aspetto del bambino o interrompe i processi di organi e sistemi sarà incluso nella diagnosi di anomalia fetale, op. Dott. Canbaz ha detto: “La possibilità di anomalie fetali aumenta nelle gravidanze in età avanzata, nei matrimoni consanguinei e nei gemelli identici. Oltre a questi effetti genetici, le formazioni della madre durante la gravidanza, i farmaci che usa, i raggi X che prende nel suo corpo e gli aborti ricorrenti sono molto importanti. Per questo motivo, lo screening delle anomalie, l'ecografia dettagliata è l'esame più importante che le future mamme dovrebbero sottoporsi ad ogni gravidanza. Esiste la possibilità che se gli organi funzionino o meno possa essere determinato mediante ecografia. Ad esempio, il tessuto oculare può apparire normale, ma può verificarsi cecità postpartum. L'orecchio può essere visto, ma il bambino potrebbe avere ipoacusia. D'altra parte, possiamo prevedere alcune funzioni degli organi attraverso risultati indiretti. Ad esempio, il feto urina nel sacco amniotico dalla 14a settimana. Se la quantità di liquido amniotico rientra nei limiti normali, ciò suggerisce che il feto sta urinando e che i reni stanno lavorando. Tuttavia, con questi risultati indiretti, non è possibile sapere completamente se quell'organo può funzionare dopo la nascita ", ha detto.

messaggi recenti