Perché contiamo nel sonno?

Trascorriamo 1/3 della nostra vita a dormire. Il sonno è vitale per la funzione del corpo umano e del cervello. Ogni notte, mentre dormiamo, avvengono processi miracolosi nel nostro corpo. Allevia la stanchezza della giornata, immagazzina energia e rilascia l'ormone della crescita. Il nostro cervello elabora le informazioni che acquisiamo durante il giorno. Secondo gli scienziati, "l'apprendimento" avviene solo durante il sonno e il processo di memorizzazione delle informazioni avviene durante il sonno.

Sonnambulismo, apnea notturna, incubi e discorsi nel sonno. Tutte queste malattie sono classificate tra i disturbi del sonno. Sebbene il linguaggio del sonno sia innocuo per la persona, può causare molto disagio alla persona che dorme accanto a lui. Perché queste conversazioni possono essere viste come frasi mormoranti o ad alta voce e prolisse. Sebbene la maggior parte delle persone parli a bassa voce e vagamente, ci sono anche pazienti che urlano e spaventano tutti.

I bambini hanno maggiori probabilità di parlare nel sonno. Questo perché lo sviluppo del cervello e dei modelli di sonno non sono completi. La maggior parte dei bambini supera questa abitudine e smette di parlare man mano che cresce.

Batti lo stress e i problemi di sonno con i prodotti di trasferimento!

Il linguaggio del sonno è il risultato di fasi del sonno disturbate. È visto temporaneamente nelle persone con disturbi del sonno e occasionalmente nelle persone che hanno una notte a disagio. Le persone che parlano nel sonno di solito non si addormentano completamente e questo provoca distrazioni durante il giorno. Perché non si svegliano completamente riposati.

Lo stress è in primo luogo tra i fattori che innescano la parola durante il sonno. Se qualcosa viene mangiato appena prima di dormire, ciò può causare discorsi nel sonno e incubi.

La stragrande maggioranza delle persone che parlano nel sonno non ricorda quello che dice e può affermare di non parlare.

messaggi recenti