Cosa succede se bevi succo di pompelmo con farmaci?

Recentemente, si è ripresentata la questione del non bere succo di pompelmo con medicinali. Relativamente all'argomento, Specialista in Malattie Interne Prof. Dott. Ziya Mocan ha rilasciato dichiarazioni. Ecco i danni del succo di pompelmo consumato con i medicinali ...

Gül┼čah Karaman-Pembe Melograno speciale

- Non deve essere assunto insieme ai farmaci per il trattamento, dovrebbero passare 3 ore. Gli psicofarmaci possono causare effetti improvvisi aumentando la rapida miscelazione di epilessia e sonniferi nel sangue. Non dovrebbe essere consumato allo stesso tempo.

Poiché il pompelmo abbassa anche il colesterolo, potrebbe non esserci bisogno di farmaci per abbassare il colesterolo e un uso non necessario. Bisogna fare attenzione quando si assumono fluidificanti del sangue a causa del suo effetto fluidificante.

Il pompelmo non dovrebbe essere consumato nelle persone magre e che vogliono aumentare di peso perché può causare una maggiore perdita di peso in quanto accelera il metabolismo.

Specialista in malattie interne Prof. Dott. Ziya Mocan

Il pompelmo non è raccomandato per chi soffre di ulcere gastriche. Aumenta i disturbi dell'ulcera e previene la guarigione.

Si afferma che la somministrazione di pompelmo è scomoda nei pazienti con cancro ormono-dipendente estrogeno (come il cancro al seno).

L'enzima chiamato CYP 23A4 nel pompelmo interagisce con alcuni farmaci nel sistema gastrointestinale, riducendone o aumentandone gli effetti. Non dovrebbe essere usato contemporaneamente, soprattutto con farmaci per la pressione sanguigna e per il colesterolo.

I medicinali venduti in alcuni paesi hanno avvertenze che indicano se interagiscono con il pompelmo. Nel nostro paese non c'è ancora attenzione a questo problema.

Come risultato dell'interazione con i farmaci, possono verificarsi sanguinamento gastrointestinale, arresto respiratorio e morte improvvisa.

I farmaci sono normalmente scomposti da un enzima (CYP450) prodotto nel fegato. Il succo di pompelmo scompone questo enzima. Per questo motivo alcuni farmaci non possono essere scomposti ei loro effetti aumentano, si accumulano nell'organismo. Di conseguenza, può portare ad avvelenamento da farmaci. Per questo motivo, coloro che usano farmaci per la pressione sanguigna, farmaci usati nel trattamento dell'epilessia, farmaci per abbassare il colesterolo, farmaci per il trattamento delle allergie, farmaci antinfluenzali, farmaci per il cuore dovrebbero stare attenti.

Effetti dannosi simili possono verificarsi nelle aree antibiotiche. Il pompelmo dovrebbe essere consumato solo 12 ore dopo l'assunzione di questi farmaci.

Non è consigliabile consumare il pompelmo per le persone con scarso appetito e debolezza, poiché può aumentare l'anoressia. Non è adatto per essere consumato con miorilassanti e stimolanti sessuali.

- La sostanza bergomottina nel succo di pompelmo interrompe anche l'interazione con i farmaci. Il succo di pompelmo inibisce l'enzima citocromo P450, che consente ai farmaci di essere scomposti e puliti nel corpo.

messaggi recenti