È una malattia d'ansia?

A parte questo, si afferma che anche l'approccio della famiglia al bambino causa la malattia. Nell'emergere di questa malattia, può avere un ruolo un ambiente sotto forma di eccessiva protezione e cura del bambino da parte dei genitori e, al contrario, anche la trascuratezza della cura del bambino e la mancanza di attenzione possono essere un fattore. Secondo un recente studio, va ricordato che nel 30% dei pazienti la malattia inizia con un evento stressante e può essere aggravata da eventi stressanti.

Ci sono persone che vengono spesso definite deliranti o ansiose. Contrariamente alla credenza popolare, molti di loro non sono solo ansiosi, ma hanno anche una condizione psicologica nota come Disturbo d'Ansia Generalizzata (GAD). Per essere diagnosticato con GAD, la persona deve avere ansia eccessiva, ansia, "ansia" o un'aspettativa inquieta su eventi o situazioni che possono verificarsi quasi ogni giorno per almeno 6 mesi. La persona ha difficoltà a controllare la propria tensione e ansia. Questa condizione di ansia dovrebbe essere accompagnata da almeno 3 dei sintomi di irrequietezza, facile affaticamento, difficoltà a concentrare i propri pensieri, sensazione di tensione nella muscolatura scheletrica e disturbo del sonno in modo che la diagnosi possa essere fatta.

Per poter parlare della malattia, questo stato di ansia deve essere eccessivo, ci sono sintomi di accompagnamento e questa situazione deve influenzare in modo significativo la vita della persona. Questa malattia è 2 volte più comune nelle donne rispetto agli uomini. Sebbene sia generalmente noto che inizia nell'infanzia e nell'adolescenza, è probabile che si verifichi dopo i 20 anni. È noto per esacerbare in situazioni stressanti e mostrare un decorso cronico e fluttuante.

Le persone con GAD sono irrequiete, spesso impazienti, eccitate e timide. Succede che molte persone si preoccupino di questioni che non sono importanti o non possono fare a meno di pensare alle conseguenze negative di questi problemi. L'intensità, la durata e la quantità di ansia e tristezza provata dalla persona è molto più dell'effetto di questa brutta situazione rispetto alla probabilità di essere reale o agli effetti che possono verificarsi. In ogni caso, pensano che possa accadere loro il peggior evento possibile e si sentono costantemente in testa e pronti a piangere. Questo è il motivo per cui queste persone dicono costantemente: “Oh, anche tu sei ansioso. Basta, smettila di preoccuparti un po ', stai esagerando ”. Nonostante tutti i tipi di reazioni, la loro ansia continua e anche i problemi di cui si preoccupano possono cambiare nel tempo, uno può finire e l'altro può iniziare.

Esempi di disturbi somatici comuni in queste persone sono tremori, spasmi, sensazione di tremore e dolore muscolare dovuto alla tensione muscolare. Inoltre, mani fredde e umide, sudorazione, disturbi gastrointestinali, disturbi respiratori, disturbi del tratto urinario e del sistema sessuale, disturbi cardiovascolari, sussulto al rumore (facile irritabilità), visione offuscata, intorpidimento delle mani e dei piedi, tinnito sono disturbi somatici.

Sebbene la GAD possa manifestarsi come una malattia a sé stante, si trova spesso in aggiunta ad altre malattie come il disturbo di panico, la fobia sociale, il disturbo ossessivo compulsivo, l'ipocondria (malattia della malattia) e l'anoressia nervosa. Può essere difficile differenziarsi dalla normale ansia vissuta dagli eventi quotidiani.

Mentre l'ansia normale può essere tenuta sotto controllo e ritardata, nella GAD la persona si lamenta di non poter controllare la sua ansia e la sua funzionalità è compromessa. In caso di malattia, si può distinguere dall'ansia normale avendo più di uno degli eventi e delle aree di cui la persona è preoccupata.

Le persone con personalità timida e dipendente e scarsa autostima sono più inclini a questa malattia. Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte delle persone con diagnosi di GAD preferisce rimanere in secondo piano nelle loro relazioni sociali, sono estremamente fragili, timide, molto sensibili alle critiche e si arrendono rapidamente. Si ritiene inoltre che sia ereditario, in base alla constatazione che l'incidenza della malattia nei parenti di primo grado è 5 volte superiore a quella normale. Oltre a questi, alcuni studi affermano che l'approccio della famiglia al bambino è efficace. Secondo queste fonti, un ambiente in cui i genitori proteggono e vigilano sul bambino può avere un ruolo e, al contrario, un fattore può essere anche la trascuratezza delle cure e la mancanza di attenzione del bambino. Secondo un recente studio, è stato stabilito che nel 30% dei pazienti la malattia è iniziata con un evento stressante. Va anche ricordato che la malattia può essere aggravata da eventi stressanti.

La GAD dovrebbe essere differenziata da un'ansia temporanea, la diagnosi dovrebbe essere fatta e il processo di trattamento dovrebbe essere avviato immediatamente.

Perché:

a) Il rischio di suicidio di questi pazienti è sempre significativo. Ciò può essere correlato allo sviluppo della depressione, nonché ai problemi familiari che possono sorgere e può essere correlato alla sensazione di impotenza e impotenza dell'individuo.

b) I pazienti con GAD hanno anche un alto tasso di consumo di alcol e droghe. Le persone inizialmente usano queste sostanze per ridurre la loro ansia, ma poi peggiorano il decorso della malattia.

c) A seconda di questa malattia, possono verificarsi anche altre malattie legate allo stress (come gastrite, colon irritabile, cefalee di tipo tensivo).

d) Se la persona inizia ad avere problemi familiari e professionali dopo aver limitato le persone che la circondano a causa delle sue preoccupazioni, a causa dell'allontanamento della persona dall'ambiente sociale, possono verificarsi separazione, divorzio e controversie tra figli adulti.

Il trattamento più efficace del GAD può essere ottenuto applicando insieme un trattamento terapeutico e farmacologico. Oltre ai farmaci per almeno 1 anno, dovrebbe essere applicata la psicoterapia incentrata sul cambiamento delle aspettative e del modo di pensare della persona. Nel processo di psicoterapia, ha lo scopo di mostrare ai pazienti i modi di pensare ei disturbi strutturali nel sistema di pensiero. Oltre a ristrutturare il sistema di pensiero, vengono utilizzati anche tentativi di affrontarlo in situazioni di vita reale, compiti a casa graduati, allenamento della respirazione e tecniche di rilassamento muscolare.

messaggi recenti