10 malattie trasmesse da cani o gatti

- Vermi

Sintomi: Nausea, vomito, diarrea, perdita di appetito, perdita di peso

Cani e gatti sono spesso portatori di parassiti intestinali, inclusi nematodi e anchilostomi. Questi parassiti si trovano solitamente negli animali e nella prole all'esterno. Ecco perché devi praticare una buona igiene per il tuo animale domestico.

-Tigna

Sintomi: Pruriginoso, secco, squamoso o croccante; eruzioni cutanee rosse

Se hai la pelle che prude dopo aver toccato le superfici toccate da un animale domestico, dovresti prendere presto precauzioni. La tigna, come sappiamo, è una malattia infettiva. L'eruzione cutanea varia nell'aspetto. Se a te o al tuo animale domestico è stata diagnosticata la tigna, dovrai ripulire tutto ciò che potrebbe essere infettato per impedirne la diffusione.

- Graffio di gatto

Sintomi: Morso o graffio, linfa gonfia, febbre, mal di testa, gonfiore o gonfiore dei muscoli doloranti e dell'area articolare, debolezza, perdita di appetito

I graffi di gatto possono essere molto dolorosi. Porta anche i batteri. Secondo la clinica veterinaria del Cornell College, "questa infezione batterica viene solitamente trasmessa da gatto a persona attraverso i graffi, ma può anche essere trasmessa attraverso le ferite da morso".

-Giardiasi

Sintomi: Diarrea o feci untuose, crampi addominali, nausea, vomito

Sia i cani che i gatti possono trasmettere questo parassita attraverso le loro feci. In effetti, la giardiasi è la causa più comune di diarrea non batterica nel Nord America, secondo la Oregon Veterinary Medical Association. I sintomi possono durare da una a due settimane e rispondere bene al trattamento.

Toxoplasmosi

Sintomi: Dolori muscolari, febbre, mal di testa, confusione, convulsioni, vomito, diarrea

La maggior parte dei proprietari di gatti è probabilmente a conoscenza della toxoplasmosi. Questo parassita, che di solito passa attraverso le feci dei gatti, è visto come risultato di mangiare fuori. Inoltre, i gatti di solito non mostrano sintomi, quindi potresti non sapere di essere a rischio. Per questo motivo, la pulizia è di nuovo il metodo più efficace.

-Leptospirosi

Sintomi: Sintomi simil-influenzali come febbre, mal di testa, dolori muscolari, diarrea, nausea e vomito

La leptospirosi è un'infezione batterica potenzialmente grave trasmessa attraverso l'acqua o l'urina. Quando i cani bevono acqua contaminata, è molto probabile che contraggano questa malattia. Può anche essere trasmesso da un animale diverso che ha la malattia.

- Pasteurella

Sintomi: Gonfiore, arrossamento, dolore, temperatura della pelle

Pasteurella sono batteri che si trovano comunemente nel tratto respiratorio superiore di cani e gatti. Secondo la ricerca, questa infezione può essere trasmessa attraverso graffi o morsi. Di solito si manifesta come infezione cutanea locale e può essere risolta con antibiotici.

- Salmonellez

Sintomi: Diarrea, febbre, mal di stomaco;

La salmonellosi può anche essere trasmessa all'uomo attraverso le feci di cani o gatti. Cani o gatti ricevono questo parassita dall'ambiente e dalla carne che mangiano, soprattutto se mangiano carne cruda. Questa infezione richiede gravi cure mediche.

Scabbia

Sintomi: Prurito intenso, eruzione cutanea, desquamazione nella zona interessata, perdita di capelli

La scabbia è una malattia della pelle comune nei cani (meno nei gatti) causata dagli acari. Gli acari, che sono contagiosi, penetrano sotto la pelle e provocano prurito e irritazione. Il trattamento può richiedere diverse settimane sia per gli animali domestici che per gli esseri umani.

Rabbia

Sintomi: Paura, aggressività, salivazione eccessiva, squilibrio, convulsioni, paralisi

Questa malattia uccide circa 59.000 persone all'anno in tutto il mondo. Il virus si trasmette attraverso la saliva dell'animale, tipicamente attraverso un morso. E quando compaiono segni visibili della malattia, spesso è fatale.

Fortunatamente, il vaccino contro la rabbia è abbastanza efficace, ma è meglio essere consapevoli degli animali selvatici e guardare sempre i tuoi animali domestici all'aperto.

L'American Veterinary Medical Association offre alcuni semplici consigli per evitare che il tuo animale domestico ti faccia ammalare;

Non permettere che i rifiuti animali si trovino nella tua casa.

Lavati le mani, soprattutto dopo aver toccato il tuo animale domestico o le sue cose, prima di mangiare qualsiasi cosa.

-Naturalmente, porta il tuo animale domestico dal veterinario al primo segno di qualsiasi malattia in modo che possa continuare a essere il tuo compagno felice e sano per gli anni a venire.

messaggi recenti